Home / SOFFRIRE PER AMORE / Voglio smettere di soffrire per amore

Voglio smettere di soffrire per amore

Salve piacere Alessandro 28 anni,
dal 13 aprile mi è cambiata la vita, ora vi spiego il perché. Quel maledetto 13 aprile prima di andare a lavoro misi una registrazione in casa,e andai a lavoro. La sera ritornai ma non ascoltai nulla perché ero stanco. Il 14 aprile l’ho rifatto: misi di nuovo a registrare e andai a lavoro. La sera al ritorno non lo ascoltai nemmeno. Ma il 15 aprile non andai a lavoro perché non mi sentivo bene, dopo un po’ sono uscito di casa e vado ad ascoltare questa registrazione, ascolta ascolta sentii mia moglie parlare di alcuni discorsi ma per me era una telefonata, lei negò tutto e mi disse “non parlavo al cellulare ma parlavo sola”. Io sì, al momento non volevo crederci ma alla fine decisi di crederci, il giorno dopo ascoltai il secondo audio e la stessa situazione, non potevo credere alle mie orecchie e rimasi a pensare ben un ora prima di dirgli questo ma alla fine glielo dissi e ancora negava tutto ma io stavo da schifo, non riuscivo a pensare le parole perché alcune parole non posso dirsi quando parliamo soli perché alla fin fine lo facciamo tutti.

Io ho sbagliato a far la registrazione ma alla fine ogni tanto dobbiamo mettere alla prova il proprio partner. Lei è una donna fantastica, una donna di casa, si prende cura di nostro figlio, cucina, lava, stira ma se sono arrivato a registrarla c’è un motivo; ho sentito un distacco di lei nei miei confronti in tutti i sensi, sbalzi d umore, nervosa, strana e ora mi guarda con occhi diversi io la riempio di attenzione naturalmente quello che si può, e feci questa registrazione. Io per L’ AMORE che provo in lei le dissi anche che se ci fosse stata questa chiamata o altro, bastava parlare sinceri e non si ripetesse più, io ci mettevo un grosso masso sopra e tutto si chiariva. Ma in fine io sono passato per pazzo perché le parole le sento solo io le altre parole si capiscono e quelle altre dice di non sentirle io sto soffrendo x amore non soffrivo cosi da tempo, ora abbiamo messo  un sassolino sopra e andiamo avanti, io la amo tantissimo altrimenti avrei fatto valigia e sarei andato via dal primo giorno, perché anche lei ci sta male, ma io mi devo togliere quelle parole dalla testa per stare più sereno, sono distrutto ho perso l’appetito e perso 5 kg in 5 giorni record.

Se uno non ci passa  non può capire ma non lo auguro a nessuno già ci sono i pensieri del lavoro che non va bene, in questo modo mi è caduto il mondo addosso,premet to che sono un marito un po’ geloso ma la amo e ci tengo più della mia vita e una Moglie bella, costa tanto non come soldi ma come pensieri. Io la vorrei come era prima più dolce  che ci ricambiavamo le coccole e tutte le attenzioni… e la cosa più bella in una coppia parlare  parlare  e ancora parlare e non ci saranno mai problemi. Io voglio chiudere quest’ argomento il prima possibile perché non si vive bene cosi, sia per me sia per lei, la vita è una, non può finire  tutto per un errore, ma la vita a volte la dobbiamo prendere come viene non può essere tutto rose e fiori, a volte dobbiamo affrontare  le difficoltà e andare avanti e camminare sempre a testa alta…. spero tutto si risolva altrimenti lei è una bellissima donna e può trovarsi un altro principe azzurro
da: Alex

4 Commenti

  1. Ciao Alex, ma nel tuo racconto non si capisce di quali parole tu parli. Si tratta di discorsi che faceva al telefino con qualche uomo? Oppure si tratta di discorsi tra amiche dove lei confessava qualcosa che non funzionava tra di voi. C’è molta differenza tra una cosa e l’altra, quindi sarebbe meglio prima sapere di casa si tratta.
    Se soffri così tanto però credo tu abbia sentito qualcosa di inequivocabile e ora, far finta di niente, peggiora solo la situazione.

  2. Concordo con Stefano, se non specifichi cosa hai sentito è difficile darti qualche consiglio.

  3. Io una volta scoprii nel telefonino della mia ex che ogni volta era tutto azzerato. telefonate fatte, messaggi, tutto. Lei lo attribuiva al fatto che il cell non funzionasse, sta di fatto che un giorno scopro invece una serie di chiamate allo stesso numero di cell non memorizzato, e alcuni messaggi. I messaggi erano delle conversazioni con qualcuno, lui gli diceva che le piaceva molto e che voleva rivederla, mentre lei rimaneva diceva che forse era meglio smetterla.
    Non gli dissi nulla e scopro che il giorno dopo il cell era azzerato di nuovo.
    Insomma, mi nascondeva molte cose. Ad un certo punto non c’è lo fatta più e gli ho confessato tutto.
    Risultato: ha negato tutto, mi ha accusato di spiarla e ci siamo lasciati. Di li ad un mese già stava con un altro.

  4. Ma cosa dici di aver sbagliato a fare una registrazione che incastra tua moglie? Hai fatto bene, il tuo istinto ti diceva che qualcosa non funzionava tra di voi ed hai avuto la risposta che aspettavi. Che fai adesso? Ne trai le conseguenze o fai finta di niente?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *