Home / SOFFRIRE PER AMORE / Una storia strana

Una storia strana

Ci conosciamo due anni fa, all’inizio io ero molto preso ma lei no. Viviamo distanti ma avevamo occasioni di vederci perchè spesso andavo da lei avendo amici in comune e lo stesso lo faceva lei.

Cominciamo a piacerci, abbiamo qualche rapporto ma la storia non decolla. C’è sempre di mezzo il suo ex. Lei dice che è finita, che si sono amati tantissimo, hanno convissuto due anni ma ormai tra loro c’era solo amicizia. Io sinceramente non ho mai compreso come si possa essere amica con l’ex che si è amato tanto comunque mando giù il rospo. La storia continua tra di noi fino a diventare seria. Ci piacciamo, quando stiamo insieme stiamo benissimo.  Dice di amarmi ed io la amo.  Tuttavia questo ex continua a farsi sentire, lei mi dice che adesso parlano benissimo, che si confidano, ma allo stesso tempo mi fa capire che forse lui è ancora preso (mentre lei dice di non esserlo). E arriviamo a qualche settimana fa. Lei (che ha il pregio di essere molto sincera) mi dice che lui andava nella sua città ma mi dice che non vuole rivederlo. Sembra strano, ma questo mi fa insospettire. Così le mie domande sono: se siete solo amici qual’è il tuo problema?  Mi dice che non vorrebbe che lui tornasse a soffrire, e così scopro che dopo la rottura di 3 anni fa lui è stato malissimo per lei. Allora tutto si incasina. Gli dico che per me loro non sono amici e che ancora c’è qualcosa tra loro. Così, da masochista, gli dico che prima deve capire cosa c’è tra lei ed il suo ex e solo dopo possiamo continuare a vederci.

Dopo le sue iniziali proteste, dice che non c’è motivo di rivederlo (ma allora perchè sentirsi sempre al cell) e dopo le mie insistenze mi dice che va bene, forse è il caso che si rivedano, ma solo da amici. E questa è la goccia che ha fatto traboccare il vaso! Sarò stato pure io a spingerla a fare questo, ma perchè mi aspettavo una reazione diversa. Ed invece dopo i primi “no” ha deciso di vederlo.

Mi ha comunicato questa cosa 2 giorni fa e d’allora ho deciso di chiudere questa storia. Fa un male da cani ma non posso stare con una ragazza che sente di voler rivedere l’ex. Dopo la mia decisione mi ha detto che non lo rivedrà mai più, ma ormai è tardi.

Per questo la mia è una storia strana, perchè non c’è stato tradimento eppure per me è come se ci fosse stato.

Mi piacerebbe sapere cosa ne pensate, grazie.

6 Commenti

  1. Hai ragione, davvero una strana storia. Forse sei l’unico che spinge la propria ragazza a rivedere l’ex, ma in fin dei conti ti capisco.
    Non saprei come aiutarti, io non ho mai capito la necessita di restare amici tra ex. Se sono ex è perché è finita tra di loro. Ciò che è finito è l’amore, l’amicizia non c’entra nulla. Come si possa restare amici dopo la fine dell’amore resta un mistero.
    Comunque da quello che scrivi sembra abbastanza evidente che tra loro ancora ci sia qualcosa, e questo è palese quando lei rifiuta di vederlo anche se lo considera un amico.
    Mi spiace amico!

  2. Io penso che siano sempre e solo due le cause per chi decide di restare amico alla fine di un amore.

    1- ancora in realtà non è finito l’amore e l’uno o l’altro spera che frequentandosi da amici si possa riaccendere la fiamma.

    2- che la ragazza cerchi il proprio ex perché anche se ama il suo attuale fidanzato gli manca qualcosa che prima gli dava l’ex.

    Non credo ci siano altre possibilità.

  3. Io invece credo nell’amicizia tra ex, d’altronde se l’amore è finito perché non si può restare in buoni contatti?
    Capita che qualche volta si esce insieme in gruppo, ognuno di noi ormai ha un’altra storia d’amore e tra noi non c’è altro che amicizia.
    Ovviamente io a differenza della tua ragazza non avrei nessun problema ad incontrarlo, non provo più nessuna forma d’attrazione per lui e lui per me. Viceversa la tua ragazza teme di incontrarlo, in questo caso credo che ancora ci sia qualcosa tra di loro e fidarsi e bene, non fidarsi però sarebbe meglio!

  4. E’ chiaro che non ha chiuso definitivamente la storia con il suo ex, altrimenti non avrebbe nessun bisogno di sentirlo ne tanto meno di rivederlo.
    E poi non ti avrà ancora tradito, ma le possibilità che se lo rivede ci vada a letto sono altissime. Mi spiace.

  5. Forse si può anche essere amici tra ex ma deve passare del tempo dalla rottura, soprattutto se la relazione è stata piena d’amore e quindi molto importante.
    Ci vuole del tempo affinché tutte le emozioni si plachino, dipende da persona a persona. Per me può bastare qualche mese per altri qualche anno. E poi dipende anche se entrambi hanno una nuova relazione importante o meno. per esempio io sono amico del mio primo ragazzo di 10 anni fa, abbiamo entrambi una famiglia e non proviamo più nulla l’uno per l’altro. Non posso essere amica con il mio ultimo ragazzo (anche se me lo ha chiesto) perché non è mai riuscito a superare la rottura e avverto che ancora prova qualcosa per me, quindi meglio stargli alla larga.
    Nel tuo caso non capisco perché la hai spinta a ricontrare il suo ex, davvero ti vuoi far male da solo. Dall’altra non capisco come lei abbia accettato di rivederlo se davvero non c’era più nulla tra loro. Forse alla fine i tuoi dubbi non erano così infondati.

  6. Mettiti pure l’anima in pace, la tipa ancora non lo ha dimenticato, ecco perché ha paura di incontrarlo di nuovo.
    Se fosse la mia ragazza non gli permetterei di avere questo rapporto(anche se solo telefonico) con l’ex, e se non vuole, allora cercati un’altra, c’è di meglio in giro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *