Home / AMORE FINITO / Un amore che non dimentico

Un amore che non dimentico

Ho letto di molti amori che non si dimenticano, soprattutto quelli amori che ti hanno modificato la vita.

Per lei mi ero trasferito, avevo cambiato lavoro, avevo costruito una nuova vita, eppure nulla di tutto questo mi era costato qualcosa. Per lei, per amore, avrei fatto di tutto. Ma si sa, l’amore può essere crudele e così dopo 3 anni mi lascia lasciandomi completamente inerme. E’ stato devastante, un mix di emozioni e sensazioni indescrivibili. Passa il tempo ma non riesco a dimenticarla ed a nulla servono altre storie d’amore (sarebbe più giusto dire di sesso).

Poi, così come era uscita rientra nella mia vita, quasi senza chiedere permesso, rientra. E’ con lei passo un periodo ancora più bello di prima. Tutto sembra perfetto, anche la sicurezza che stavolta sarà per sempre. Ma il destino è crudele e dopo soli pochi mesi fa tornare fuori tutte quelle incomprensioni ed incompatibilità di carattere che già a suo tempo ci erano costate care.

Quasi con la consapevolezza che il nostro amore è impossibile decidiamo (sarebbe meglio dire che decide) di terminare la nostra relazione. E così ci allontaniamo di nuovo. Ciò che mi rattrista è che  la nostra incompatibilità nasce da motivi che possono sembrare anche futili, eppure ci sono costati la fine di un grande amore.

Vorrei quindi chiedervi una domanda a cui è difficile rispondere, cioè come si può dimenticare un amore che ti ha cambiato la vita, l’amore che pensavi fosse quello giusto, un amore che finisce senza lasciare odio e incomprensione, ma solo la consapevolezza che era un amore impossibile?

da: Alfa

8 Commenti

  1. Ovviamente su questo forum si leggono molte storie di amori difficili da dimenticare e credo che l’unica risposta che posso darti è che ci vuole tempo.
    Per dimenticare un amore, non c’è altro da fare. Se l’amore è stato un vero ed appassionato amore, non basterà frequentarsi con altre persone e fare il classico chiodo schiaccia chiodo.
    Invece si dovrà soffrire, ma è una sofferenza che fa crescere, credimi!

  2. Sono passati due anni da quando è finito l’amore con la mia ex. Pensavo fosse per sempre fa un male cane. ho chiuso una storia di 4 anni.
    Pensa che ho comprato anche delle pasticche che promettevano di far smettere di soffrire :). Mio caro Alfa, non esiste nessuna soluzione per “dimenticare un amore”,ne una medicina capace di rimuove il dolore. Ti consiglio un bel viaggio,non per dimenticare ma per distrarti!

  3. Sarei curioso di sapere quali sono questi motivi futili che vi sono costati la vostra relazione

    • Intendo dire che andavamo d’accordo su tutto, c’era molta passione tra di noi, però poi c’erano periodi di eccessiva tranquillità, senza entusiasmo.
      Sessualmente avevamo una bella intesa ma una volta terminato nessuna coccola, nessuna parola d’amore, e la cosa valeva per entrambi. E’ come se ci fossero dei picchi di passioni intervallati dal …niente.
      Ci siamo amati davvero tanto, ma è come se fosse sempre mancato un qualcosa, che alla fine ci è costata la relazione.

  4. Ciao Alfa, prima o poi tutti ci passano almeno una volta in questa situazione! Molti hanno vissuto un grande amore che è terminato così come poi hanno vissuto un nuovo amore che ha cancellato quello passato.
    Da quello che dici tra di voi c’era molta intensa, periodi molto intensi e poi…..periodi di mancanza di emozioni.
    Forse alla fine è andata meglio così, anche per te. Forse avevate una buona intesa sessuale, andavate d’accordo come amici, però poi c’era qualcosa che non andava.
    Allora che vuoi farci, te ne devi fare una ragione. Tutto passa e anche questo passerà.

  5. La parola dimenticare, è impropria se vogliamo dirla tutta. Un amore che per noi ha significato molto, mai può essere dimenticato. Però piano piano si elabora il lutto e si guarda avanti. Il tempo necessario varia da persona a persona…la sofferenza va smaltita lentamente…perchè quel blocco di dolore che ti è piovuto addosso tutto insieme non può lavarsi via in poco tempo.
    Sconsiglio vivamente di fare un chiodo “schiaccia chiodo”. Quando ci si rimette in gioco non deve essere per necessità di dimenticare qualcuno, o peggio, perchè abbiamo bisogno di sostegno, perchè siamo a pezzi. Pena che anche il nuovo rapporto partirebbe con motivazioni non ottimali.
    Chi ci abbandona, probabilmente aveva maturato questa decisione da tempo e spesso in solitaria, se produce in noi così tanto male quasi da esserne impreparati.
    Direi che l’amore sia una benedizione quando ti apre spazi e percorsi che non avresti modo mai di conoscere da solo…ma è un pozzo di sofferenza in cui cadi quando ti abbandona… Non senti nemmeno più d’aver i piedi per terra.
    Auguri per una ripresa emotiva forte, di te come persona, che tu possa ritrovare un tuo senso di vita che sia solo tuo…anche io ci sto lavorando su questo…ho sempre investito troppo sull’amore e non è il massimo perchè non premia l’impegno, la dedizione, la serietà…ma capricciosamente a volte va dove nemmeno viene riconosciuto.

  6. Ritengo che il vero amore non andrà più via anche se le strade si dividono. Comprendo il tuo dolore,ci sono passato e posso dirti che ho trovato sostegno da un motivatore on line che non è un medico o un psicologo ma una persona esperta a farti capire che prima di tutto bisogna riconquistare l’autostima e poi pensare ad altro. capisco che all’inizio si spera, si pensa, si ipotizza ma credimi…se riprende la stima in te….non penserai più a nulla se non alla gioia di aver ritrovato te stesso che sta bene e che vive. Se vuoi altri suggerimenti sono a disposizione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *