Home / PROBLEMI DI CUORE / Relazione con la ex

Relazione con la ex

Mi chiamo Domenico, ho 32 anni, lavoro in banca da 4 e da gennaio ho interrotto il rapporto con ……, ormai mia ex ragazza. Ho sempre avuto con lei un rapporto malato, caratterizzato da grande, profondo e viscerale amore, e da una forte gelosia soprattutto retroattiva. Premetto che lei era un’amica della mia precedente ragazza, in realtà’ ci siamo iniziati a frequentare quando io ero ancora fidanzato con la mia prima raga, …… Anche lei era fidanzata, quindi le lascio immaginare che casino abbiamo creato. Io e lei ci siamo amati veramente tanto,anche se le ripeto, io non mi sono mai fidato di lei, non l ho mai creduta, mettevo in discussione tutto cio che diceva, pensavo sempre mi nascondesse qualcosa. Quindi da un lato c era il grande amore, dall altro il grande sospetto che lei mi mentisse anche se ero sicuro di lei nel presente, mi tormentava il suo passato o per meglio dire mi creavo tutti fantasmi mentali. Cio mi ha portato, dopo 4 anni di rapporto, a lasciarla perché’ ho iniziato ad avere una serie di disturbi fisici quali sbandamenti, senso di svenimento e dolori fortissimi al petto…addirittura una volta sono finito in ospedale. A gennaio quindi l ho lasciata, ma sono stato sempre piu male, i sintomi fisici non sono spariti e contemporaneamente ho iniziato un percorso psicoterapico. Ancora oggi ci sentiamo ancora;ne io ne lei abbiamo avuto altre storie; a me non interessano le altre ragazze, pur essendo molto corteggiato (sono un bel ragazzo) non sono mai stato con nessuna. Lo psicoterapeuta che mi tiene in cura ha chiesto di volermi incontrare con la mia ex….io vorrei riprendere questo rapporto anche se ho una paura fottuta di stare male perche sono molto indeciso pero non voglio che lei stia con altri ragazzi. So che lei è la persona piu importante della mia vita ma non riesco a gestire la cosa e sto male…fisicamente e mentalmente…..mi dia un consiglio, voglio stare tranquillo ed invece mi ritrovo sempre a stare ansioso, agitato, non riesco a vivere appieno la vita…voglio ritrovare me stesso ma non voglio perdere lei….mi dia un aiuto… Grazie e scusi della rottura di scatole…

da: Domenico

 

5 Commenti

  1. quattro anni di rapporto sono tanti e non sono facili da dimenticare. In più sei rimasto in contatto con lei e siete entrambi single. Io credo che questi sono dei buoni presupporti per tornare insieme. Devi ritrovare il tuo slancio e credere più in te stesso. Lascia stare il tuo ed il suo passato, comincia a vivere nel presente.
    Il tuo vero problema e che non sei mai stato convinto che lei volesse davvero te, e questo ti ha fatto stare male. Non fare l’errore di tornare con lei senza che guarisci questo aspetto altrimenti tornerai a stare male con lei, ed eventualmente con qualsiasi altra ragazza ci sarà in futuro.
    In bocca al lupo!

  2. Sembra la storia di un amore impossibile. Se sto con lei sto male ma non voglio che stia con altri.
    E stà ragazza che dovrebbe fa…aspettare che ti decidi?

  3. Spiegare tutto per bene, cio’ che provo nel mio io piu’ profondo è impossibile a parole…..capisco appieno la tua risposta, ma ora mi sento di voler riprovare con lei…..non le farei più’ le paranoie del cavolo che ho sempre avuto nei suoi confronti……lei pero’ non ne vuole sapere piu’, dice che vuole farsi una vita nuova, con un’altra persona.
    Nonostante cio’ sono sicuro che tra noi c è ancora tanto, la conosco bene; le poche volte che ci siamo visti noto che lei è ancora presa da me….però le sue ansie, le sue paure, le sue incertezze sono forti e quindi ciò’ le porta ad avere un muro nei miei confronti….che casino che ho creato!!!!!!!

  4. Devi trovare un modo o un giusto motivo per incontrarti. Anche un incontro casuale andrebbe bene. Se come tu dici adesso non hai più le paure di prima lei se ne renderà conto. Prova ad invitarla a cena, sorprendila, fagli capire che prendi iniziativa e sei cambiato.
    In bocca al lupo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *