Home / PROBLEMI DI CUORE / Non so darmi una spiegazione

Non so darmi una spiegazione

Non ci sto capendo niente ed a 23 anni non credevo mi sarei mai trovata in una situazione analoga a quelle che vivevo in età adolescenziale. Sono uscita con un ragazzo, un ragazzo che mi piace tanto ed a cui da mesi pensavo spesso, chiedendomi come sarebbe potuto essere stare con lui o passarci un po’ di tempo soli. Frequentando lo stesso posto di lavoro lo vedevo (e tuttora lo vedo) quasi tutti i giorni e sapevo di non essergli indifferente: sorrisi, sguardi, frasi…
Lavoro in questo posto da Settembre ed aspettavo tanto mi chiedesse di uscire; a marzo finalmente decide di prendere in mano la situazione e mi chiede di vederci.
Usciamo e l’uscita va benissimo, mi porta in un posto romantico con vista, mi offre da bere, è gentile MA non chiede nulla di me, insomma non chiede nulla della mia situazione sentimentale attuale, non chiede nulla delle mie esperienze pregresse, non chiede nulla dei miei interessi. Lì per lì durante l’uscita non avevo realizzato quanto non avesse chiesto nulla di me ed essendo molta l’attrazione fisica (come la sintonia) ci siamo baciati, su questa terrazza, per svariato tempo. Tornando alla macchina ci baciavamo ogni tanto, poi prima di accendere la macchina abbiamo continuato a baciarci ed anche prima di salire a casa mi ha ribaciata dicendo che era stato bene.

Ho chiuso una storia importante da non molto (ma che era effettivamente finita da molto tempo) ed a lui lo ho raccontato (di mia iniziativa) ed ho specificato che l’uscita con lui non era una ripicca al mio ex ma una cosa completamente diversa; archè lui esordisce con un “non voglio illuderti, non voglio essere il motivo per cui chiudi definitivamente una storia importante etc”, io gli dico di non amare il mio ex e di aver deciso anche per questo di uscire con un’altra persona (nella fattispecie lui), lui mi sorride ed appunto mi ribacia prima di salire a casa dicendomi che ci saremmo visti nei giorni seguenti e poi al lavoro.

DA QUELLA SERA é SPARITO. Non un messaggio, non una chiamata, niente! IL NULLA. Lui mi piace davvero tanto, avrei voluto che da questa uscita nascesse qualcosa di più e non capisco il perchè del suo comportamento. Mi aveva specificato di NON avere avuto cose importanti in questi anni quindi ho escluso il fattore “Ex storica che torna”. Inoltre al lavoro mii tratta come se NULLA fosse accaduto, come se non ci fossimo mai baciati, accarezzati, niente. Non riesco a capire, lo ho cercato io una volta e mi ha trattata con sufficienza. Cosa fare? Grazie a chi mi aiuterà a capire meglio cosa avete in testa voi maschietti 🙂

da: Giada

7 Commenti

  1. Forse non gli è scattato niente nei tuoi confronti, ecco perché è sparito.
    A volte si esce con una persona ma la situazione poi finisce lì e non evolve perché subentrano altri fattori.
    Il fatto che vi siete baciati forse per lui non significa molto…magari non avrà provato niente e fine della storia.
    Io lo lascerei andare per la sua strada.

  2. Io mi comporto esattamente così in due casi: quando c’è attrazione fisica ma ai primi contatti fisici non sento “la chimica giusta”; quando c’è tutto, attrazione e chimica, ma non e’ il momento giusto della mia vita e percepisco una probabile relazione coinvolgente come una minaccia. L’amore, dopo una certa età, e’ una cosa complicata… un incastro rarissimo.

  3. Mau quello che dici è vero ma io credo sempre che quando si dà un bacio questo accade perchè la persona ti piace, perchè c’è sintonia! Mi sono ritrovata tante volte ad uscire con ragazzi con cui non scattava quel ‘in più’ ed automaticamente non arrivava il bacio. Inoltre avrebbe dovuto dirmi qualcosa, darmi delle spiegazioni. Una sola uscita è molto poco per capire se con una persona si può andare avanti o meno, non riesco a capirlo e questo mi fa stare male, specie perchè dopo tutta la serata ha esordito (come ho scritto sopra) con un ‘Non voglio illuderti etc’. Vorrei non doverlo vedere più

  4. Concordo con Mau. Da uomo ti posso dire che in passato, quando ancora ero un ragazzo single e libero mi era capitato di uscire con ragazze con cui magari ci siamo anche baciati e con cui magari sono stato anche bene durante l’uscita ma con cui purtroppo NON era scattato niente.
    Per cui, per non illudere la persona e per non trovarmi in situazioni spiacevo li in seguito, ho preferito tagliar corto e non uscirci più….
    Forse non ti dice nulla per non ferirti, ma fidati, se non ti cerca più è solo perché in lui non è scattato nulla di più.
    Non starci male più di tanto e continua a vivere la tua vita
    un abbraccio

  5. Grazie a tutti, alla fine il tutto si riconduce sempre ai soliti due motivi: o è un momento della sua vita in cui non vuole impegnarsi o non è scattato nulla in lui. Che poi, esiste un momento giusto della vita per decidere di “impegnarsi”? Io non penso, credo che si incontri qualcuno che ti fa capire che forse ne vale la pena di mettersi in gioco sul serio. Qualunque sia la sua reale motivazione, visto il lavoro insieme avrei preferito una spiegazione, un messaggio, un qualcosa! Già una persona che esce con me senza chiedere nulla della mia vita si pone in modo poco serio e poco interessato…

    • Si, per me esistono momenti sbagliati per impegnarsi. Alle prese con il concorso della tua vita, o memtre stai dando il massimo al lavoro per raggiungere ruoli apicali, ecc una relazione che to prende ti assorbe tempo, ti distrae, ti porta problemi del partner che da single non ci sono. Ecco, io in questi momenti mi sono fatto scappare due gioelli di ragazze… ma come potevo investire su una relazione ai primi mesi e compromettere il mio futuro?

  6. Ciao, forse credeva che non avevi ex , magari non gli piace la cosa o ha paura che tu ritorni dal tuo ex, una cosa è sicura se veramente teneva a te non ti dimenticava.