Home / AMORE FINITO / Non riesco a dimenticare

Non riesco a dimenticare

Salve, ho 35 anni e sono stato con la mia ormai ex convivente per 7 anni.

Poi ha deciso di trasferirsi in città perché proprio non ci riusciva a vivere in un piccolo paese. Non potevo permettermi economicamente il trasferimento e per un pezzo ci siamo visti solo nel weekend fino a quando mi ha mollato per un altro. Per un pò ci siamo sentiti poi solo il silenzio. 6 mesi fa incuriosito vedo il suo profilo Facebook e scopro che ha u figlio.

Lo so che la nostra storia era finita ma per me è stato un colpo fortissimo, mi è crollato il mondo addosso. E quello che non riesco a comprendere è perché” non riesco a dimenticare”malgrado tutto. L’ho chiamata per dirgli che ero felice che avesse realizzato il suo sogno ma dalla sua voce ho capito che non è felice e che sta vivendo un periodo difficile con il suo uomo.

Mi ha lasciato per un altro, ha un figlio, dovrei odiarla per tutto il dolore che mi ha dato ed invece, in fondo al mio cuore, credo ancora di amarla.

Spesso mi chiedo se sono normale o sono un caso clinico.

da: help

6 Commenti

  1. Non è facile dimenticare un amore quando alla fine, se ci pensi bene, da parte tua non è mai finito.
    Sono state altre circostanze ad avervi separato e probabilmente tra i due chi non amava era la tua ex donna.
    E’ sempre un grande colpo quando si hanno notizie della ex dopo molto tempo e l’impatto è più forte quando tu (in questo caso) non ti sei rinnamorato.
    Ma cosa puoi fare? Salvarla dalla sua attuale infelicità? E stata lei ad averti mollato ed aver scelto un altro destino. Pensava fosse migliore e ci ha provato, non è da rimproverare per questo. Ma sperare di tornare con lei ti farà solo ulteriore male.
    Se proprio “non puoi riuscire a dimenticarla” pensa a lei come ad una persona che in determinato momento della tua vita ti ha dato tanto…ma che adesso non ti appartiene più.

  2. Sono appena diciottenne, troppo piccolo per darti consigli da grande, ma mi dispiace per la tua situazione. Tirati su di morale, cerca di essere felice anche per una stupidaggine. Io ho un cane e non hai idea di quando mi fa felice!
    Pensa che in futuro troverai la donna giusta per te e riuscirai a dimenticare la tua ex.

  3. Posso dirti per esperienza che riuscire a dimenticare un amore richiede molto tempo. Me lo avevano detto anche a me quando sono stato mollato e non ci credevo. Sai dipende molto dalla fase di vita che si sta attraversando, se si viene lasciati e se c’è ancora amore.
    Sono dell’opinione che per riuscire a dimenticare non serve trovare una nuova pertner perché se i pensieri sono sempre rivolti all’ex ragazza non si riuscirà mai a stabilire una relazione.
    Esci, cerca distrazioni, creati nuove passioni, e lentamente la dimenticherai.

  4. C’è una categoria di persone che non riescono ad evitare di vestire i panni del carnefice. Il problema è che sono sempre persone con lacune, dubbi, rimpianti, insicurezze. E spesso spaventate dall’amore.
    Invece c’è una categoria di persone che sanno di poter dare amore e hanno decisamente meno dubbi e paranoie.

    Semplicemente appartieni alla seconda categoria, quindi non mi pare proprio tu debba sentirti un caso clinico. 😉

    NOn sto qui a dirti le solite frasi tipo “chi ci ha perso è lei” o “troverai la donna più giusta per te”. Sono tutte cazzate. Nessuno conosce la tua realtà, chi sei, chi era lei.

    L’unica cosa che posso confermarti è che tu provi ancora qualcosa per lei. Lei non lo so. Probababile anche che prima o poi si penta e voglia cercarti.
    Probabile ma non è sicuro.
    Purtroppo “solo” l’insegnamento è tutto cio che sicuramente resta da queste esperienze.
    Usa questo sentimento che provi per fare introspezione, migliorare te stesso e il tuo approccio verso i sentimenti.

  5. Riprendo una frese di rito che ha citato JJ Bad…cioè chi ha perso ha lei, troverai la donna giusta per te, oppure chiusa una porta si apre un portone… davvero grandi cazzate! Lo si dice per rincuorare ma quello che succede nessuno lo sa. Siamo artefici del nostro destino e ciò su cui dovremmo lavorare e pensare di raggiungere la felicità, l’autonomia e la sicurezza. L’autonomia dall’amore, cioè non deve essere con l’amore che dobbiamo essere felici. La sicurezza di poter dare e ricevere, di poter amare e di meritare di essere amati. E se raggiungiamo questi due aspetti la felicità ne sarà una conseguenza.
    In bocca al lupo ..help.. ed un solo consiglio. Non far dipendere la tua felicità da una donna!

  6. A volte basta una sola decisione: adesso voglio dimenticare la mia ex fidanzata.
    E da quel momento rendersi conto di quando i pensieri tornano a lei e cambiarli immediatamente. E’ una vera e propria presa di coscienza del proprio mondo mentale e richiede pratica ed esercizio, ma alla fine potrà esserti utile in molte situazioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *