Home / SOFFRIRE PER AMORE / Non mi ama ma non li lascia

Non mi ama ma non li lascia

Stiamo insieme da tre anni tra alti e bassi e la nostra relazione posso dire che è stata sempre a senso unico. Sono io che l’ho cercato, voluto, amato. Lui non ha mai lottato per me e mi sono illusa che l’amore prima o poi nascesse davvero. Dapprima era una sorta di amicizia con sesso, poi conosciamo i rispettivi amici, poi i genitori e quasi automaticamente diventiamo una coppia alla quale però manca la vera passione. Gli chiedevo: ma tu mi ami? E lui mi confermava sempre di si ma sono quelle risposte date ma che non si sentono davvero.

Dopo tre anni, stanca ed esausta, glielo chiedo di essere sincero e mi dice che non sa se mi ama e addirittura se mi ha mai amato davvero ma ci siamo abituati, stiamo bene insieme, insomma non mi lascia. Così, come ho creato io questa coppia adesso devo distruggerla. Lui non prende nessuna iniziativa e nessuna responsabilità. Che è difficile la vita!

da: Sabrina_

4 Commenti

  1. Hai fatto un’analisi molto critica di questa relazione e capisco che per te, che hai dato tanto, è davvero difficile staccarti da lui.
    Ma cosa stai avendo in cambio? Nulla! Hai trovato un tipo privo di emozioni, accomodante, come pensi di essere felice con uno così?
    Credo che tu abbia ben chiaro cosa devi fare, cioè prendere tu la decisione di lasciarlo. E’ dura lo so, ma ne vale il tuo futuro e la tua felicità

  2. Cara Sabrina, quanto ti capisco! Non riesco a trovare la forza di lasciare il mio ragazzo malgrado vivo una situazione vuota. Non c’è più amore, entusiasmo, nulla, staimo cadendo ogni giorno nella routine. Lui si è abituato a me, dice di amarmi ma non ci credo. Non fa nulla per noi, non profìgetta il nostro futuro, niente.
    Solo se mi arrabbio e gli dico cosa dobbiamo fare allora sembra prendere l’iniziativa.
    Ho dato dato per questo rapporto, mi sono trasferita per lui ed adesso cosa faccio?
    Ho solo paura, sia di restare con lui che di lasciarlo

  3. ciao Sabrina, mi unisco al club anche io. Figurati che io sto insieme a mia moglie da oltre 13 anni, sposati da 4 e ancora non sono riuscito a trovare il coraggio e la forza di lasciarla. Stiamo andando avanti per abitudine, routine. Forse un po’ di amore c’è ancora, almeno da parte mia ma passiamo le giornate urlando e litigando. Non è proprio il massimo. Spero prima o poi di aver la forza di cambiare la mia vita, ma al momento ho solo tanta paura

  4. Stessa situazione, solo che la mia è durata 6 anni.
    Ho voluto trasformare una storia di sesso in una relazione, con un uomo pigro che cercava solo una “mamma” che lo guidasse. La prova del 9 è stata quando gli ho dato un aut-aut per la convivenza..è finita ed a me non è restato nulla. Purtroppo lo stesso destino toccherà a te ma credimi…ti toglierai il peso del dubbio, che in amore è la cosa più atroce..

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *