Home / RIFLESSIONI / Non credo più nell’amore

Non credo più nell’amore

Sono quasi due anni che sono single, dopo una storia di tre anni finita con l’amaro in bocca, non riesco più a trovare qualcuno con cui legarmi davvero. Per otto mesi ho vissuto una conoscenza con un ragazzo che più di semplice sesso non voleva. Dopo quest altra delusione non ho più vissuto nulla che mi abbia dato qualcosa di buono. Non credo più nell’amore. Ultimamente accendo il telefono e per un intera giornata non ho nessuno da sentire. Vedo la mia vita piatta quasi nella rassegnazione che non troverò mai più nessuno. Come se tutto si fosse fermato.

Le mie amiche a volte mi chiedono. “Ma quel tipo come ti pare?” E io non so nemmeno più dare una risposta. L’ultima delusione mi ha ucciso. Mi ha fatto perdere la voglia di vivere.

da: Anna56

17 Commenti

  1. Massù, ma andiamo , “mi ha fatto perdere la voglia di vivere”! Non perdiamo la testa, invece ! Non credi nell’aMMore ? Benvenuta nel club , siedi pure dove vuoi . Ora hai un sacco di tempo per dedicarti ad altre cose importanti : amici , lavoro, la tua realizzazione come essere umano. Non gira tutto intorno al trovare un fesso che ci sopporti , frequentarlo qualche tempo, fare le vacanzine assieme e poi andare all’altare . Se succede ok, altrimenti ci sono mille alternative per vivere in maniera più che piena .

  2. Se non sei capace a stare da sola, non puoi stare bene con gli altri.
    E perchè non sei capace a stare da sola?
    Hai 0 personalità e 0 autostima.
    Sei un sub-umano :O

    • E tu magari sei il classico sfigato che trolla sul web?
      Così tanto per sapere la tua autorevolezza…

      • Sta a sentire chicco.
        “Mi ha fatto perdere la voglia di vivere”, affermare queste frasi solo perchè non si ha un partner è una cosa ridicola.
        Puoi metterla come vuoi, ma ho ragione.
        Saluti

        • Hai ragione nell’ottica del troll.
          Ma in quella di una persona civile no. E sai perché? Perché non avresti mai il coraggio di dirle in faccia queste cose. Ma sul web diventa tutto piu facile.
          Per questa ragione il tuo giudizio vale come un biscotto della fortuna.

          • Tu sei quello che ha commentato così un post:
            “Suicidati.

            Lo dimentichi di sicuro!”

            Cosa vuoi da me?

            Inoltre riguarda quello che hai scritto, non ha un senso logico, è qualcosa di abominevole.
            Ma non mi aspetto molto da un sempliciotto come te 🙁

            • Evidentemente hai qualche abominevole difficoltà, giudicando a casaccio dei nickname e ciò che scrivono.

              Sei un inutile troll, come immaginavo.

  3. cara Anna, anche se sono sposato, ti posso capire.
    Anche io vivo nella rassegnazione, senza volerlo mi sono adagiato, ed intanto gli anni sono passati, sono volati e mi ritrovo a quasi 38 anni con una persona a fianco che:
    1) probabilmente non mi ama
    2) sicuramente non mi desidera più
    3) mi usa solo come conto corrente portatile e come tutto fare
    Preciso che non mi dispiacerebbe tutto questo, se solo avessi un torna conto.
    Vorrei solo affetto, amore, comprensione dopo una dura giornata di lavoro e perché no, anche una giusta dose di passione. Insomma, tutto quello che io non le ho mai fatto mancare in oltre 10 anni assieme.
    Invece ora l’unica cosa che mi sa dire è: “sono cambiata, non so cosa mi stia succedendo, ho voglia di uscire e tu invece mi controlli come faceva mio babbo”…..
    Siamo arrivati al punto dove io mi abbasso e le dico “non voglio buttare via una vita intera passata con te” e lei mi dice invece “non so più quello che voglio”
    Cara Anna, ci sono uomini di merda sicuramente, ma ci sono anche tantissime, troppe donne che fanno veramente schifo!
    Intanto, ti sono accanto e questo forum è davvero utilissimo per poterci almeno in parte sfogare….

    • “ci sono uomini di merda”
      Attualmente anche tu sei nella stessa categoria.
      Oramai sei uno zerbino in balia degli eventi, probabilmente ti tradisce anche.
      Quando non sarai più utile verrai buttato nell’immondizia.

      Ti rendi conto della situazione ma ti sta bene così perchè non riesci a superare le tue paure irrazionali.

      • Concordo con te, ma non su tutto. Per uomini di merda intendo gli uomini che tradiscono la propria compagna, senza ritegno e senza vergogna. Io nella mia vita MAI e sottolineo MAI mi sono comportato in questo modo e sicuramente è anche per questo che vengo ricambiato così. Nella vita si sa, più le tratti male e più ti vengono dietro e ti sono fedeli. Per il resto sto aspettando lo scorrere degli eventi, vediamo….ma ti assicuro che sono anche molto molto vendicativo. E se mi viene fatto un torto grosso difficilmente lo dimentico…..

        • Ma tu non devi assicurare proprio niente ad uno sconosciuto che viene qua solo per giudicare male e fare la radiografia di altri sconosciuti, dall’alto del suo nickname.
          Non so se hai notato che ha lasciato solo offese… XD
          E’ un troll ed è qui solo per questo.

          • http://www.soffriredamore.com/penso-sempre-a-lui/
            Costruttivi i tuoi commenti.

            Probabilmente anche tu sei in una situazione simile (o ci sei passato) e ti irritano le mie parole.
            Non accetti il fatto di essere un debole.
            Anche tu per vivere hai bisogno di qualcun’altro.
            Mi disp 🙁

            • Poi mi dici dove hai comprato la tua sfera di cristallo, perché mi pare di capire sia Made in China.

              Io tutte queste tue certezze (tu sei una merda, tu la sei un debole, tu laggiù…sei un illuso, ecc.) le traduco solo in due modi: trollismo oppure forte esaurimento. 😉

            • PS: quella mia frase nel link era sarcastica…buongiorno eh!

      • Eh…eh..
        Facile parlare dall’eremo.
        Anche io la pensavo così, come diceva mio padre: “o tutto prato, o tutto campo”; e lo ripeteva anche dopo gli ottanta. Io , a sessant’anni suonati, invece, mi devo ricredere; ci son interessi (non con accezione negativa), legami, responsabilità ecc… che fanno di ciascuna relazione/situazione un universo a se stante, con regole,codici e percezione della verità e del “giusto” talmente soggettivi, da risultare improbo e lesivo della dignità soggettiva esprimere un “giudizio” così integralista, così come si potrebbe ritrovare nella Bibbia oppure in un qualsiasi testo che affermi la superiorità della morale e dell’etica a discapito delle umane debolezze.
        Namaste

        • No no.
          Non portarla sulla soggettività, non c’entra una mazza.
          Come anche la moralità e l’etica.
          Io ho fatto una constatazione logica e razionale.
          Non si fugge.

          Puoi anche andare da uno psicologo, ti dice le stesse cose.
          Probabilmente non prenderebbe nemmeno in considerazione la “relazione”
          Tutto parte da noi stessi.

          In sostanza,ci sono modi giusti e sbagliati di reagire, ma con un piccolo margine di variazione.

  4. Dovresti trovarti un hobby che ti riempia la vita e che ti appassioni, possibilmente non prettamente femminile. Ti si apriranno un mondo di nuove conoscenze e magari incontrerai qualcuno che ti interessa