Home / SOFFRIRE PER AMORE / Mi manca il mio ex

Mi manca il mio ex

Quanto mi manca il mio ex fidanzato! Ci siamo lasciati dopo una vita insieme perché non c’era più entusiasmo, era come ci fossimo detti tutto. Anche sessualmente sembrava diventato tutto monotono. A quel punto non c’erano altre soluzioni se non lasciarci, ed a farlo sono stata io, convinta che alla fine anche lui avrebbe capito che la mia scelta era per il bene di entrambi.

Adesso sono passati 3 anni da allora e di acqua ne è passata sotto i ponti. Lui inizialmente ha sofferto, mi ha cercata ed io sono stata dura con lui, volevo che si staccasse da me e iniziasse ad avere altre storie. Per questo sono sparita del tutto ma non lo mai dimenticato. Da allora tutte le mie storie sono state grandi delusioni, ho trovato solo uomini capaci solo di portarmi a letto e scaricarmi.

Nessuno ha più acceso il mio entusiasmo e per dirla tutta ho fatto finta di credere a tutte le promesse d’amore di questi uomini, quando sapevo che il loro unico motivo di frequentarmi era portarmi a letto. Tutte queste esperienze mi hanno fatto capire quanto lui fosse diverso, lui era il vero amore.

Il mio ex adesso ha un’altra ragazza, convivono e so che sono felici. Mi sono rifatta viva con un messaggio, per sapere come sta. Pensavo mi odiasse e non mi rispondesse ed invece è stato molto carino, mi ha risposto e anche lui voleva sapere come stavo, si è davvero mostrato attento a me.

Questo mi ha fatto più male, alla fine se mi odiasse mi sentirei meglio, invece so che lui è ancora li, e mi sento combattuta se continuare a cercarlo o lasciargli vivere la sua vita. Mi sento male per tutto questo e non so che fare.

da: Beatrice

6 Commenti

  1. Quanto vorrei essere al posto del tuo ex. Anzi no, devi umiliarti ancora di più e parlargli apertamente, dirgli cio che provi. Se sei sincera.
    Allora sì che proverebbe una bella soddisfazione. Che, sia chiaro, lo ripagherà di un 10% di cio che avrà sofferto lui per la tua decisione. Ma è sempre qualcosa.
    Ma se non vuoi umiliarti e vuoi continuare a fuggire “sperando in un mondo migliore” sono solo cavoli tuoi. Il tuo ex ora si è fatto la sua vita. Senza di te. Prendi e porta a casa. Questo è il prezzo che paghi per non aver voluto capire cosa significa avere amore e rispetto per chi ti vuole bene.
    Invece purtroppo io sono l’ex di un’altra stronza come te. Che però dopo quasi un anno e mezzo non si è pentita. Non che mi interessi particolarmente ormai. Ma certe soddisfazioni sono sempre ben accette.

  2. A parte la reazione di JJ Bad che è comprensibile direi…. credo che tu debba affrontare la cosa di petto. Allore: è chiaro che il tuo ex non ritornerà. Adesso ha la sua vita. Hai due possibilità. O gli parli chiaro e gli dici che lo pensi ancora, così avrai la certezza che è finita. Oppure, considerato che se anche lui ti pensasse ancora ti avrebbe già cercato, lo dimentichi definitivamente. Smettila di farti male in relazioni sbagliate. Non cercare più nessuno, rimani da sola e dedicati a te stessa, cerca di capire cosa non va. Alla fine secondo me, potrebbe essere che ripensi a lui perchè non hai trovato la persona giusta. Oppure hai confuso veramente un momento di noia per la fine di un amore. Qualunque cosa sia, ormai la frittata è fatta. Potrebbe essere che ti rendi conto di amarlo veramente, a quel punto faresti anche bene a cercarlo, però devi avere ben chiaro dentro di te cosa vuoi, perchè non si rovina una storia, potresti innescare una reazione a catena non piacevole. Poi, c’è anche da dire, te cosa faresti se fossi al posto della sua nuova ragazza?
    Cerca di schiarirti bene le idee.
    In bocca al lupo.

  3. Anche la mia ex, dopo avermi fatto passare le pene dell’inferno, si era viva di nuovo. Non so se voleva tornare con me, o solo sondare il terreno.
    Come te anche lei si era convinta che davvero l’amavo, ma si era convinta che li fuori avrebbe trovato qualcuno che l’amasse di più.
    Ci sono rimasto male quando ho saputo a distanza di anni che ancora non ha trovato il vero amore, ma sesso si, quello ne ha trovato davvero tanto, ma sono sicuro che in fondo ha sempre cercato solo un uomo che l’amasse davvero.
    Sarei stato davvero felice di sapere che aveva una relazione stabile, non so perché ma mi avrebbe tranquillizzato e mi avrebbe dato modo di ricominciare. Perché a distanza di anni, anche se ho un’altra storia, io non lo mai cancellata. Non credo ci tornerei mai dopo quello che mi ha fatto, ma mi è rimasta dentro.

  4. “Oppure, considerato che se anche lui ti pensasse ancora ti avrebbe già cercato, lo dimentichi definitivamente.”

    Ragionamento sbagliatissimo.
    Perchè c’è un “però” grande come una casa. Tu non consideri quello che ha scritto Beatrice, ovvero il fatto che il suo ex l’abbia cercata anche dopo la separazione, soffrendo e facendo di tutto per farla ritornare sui suoi passi.
    Quindi è impossibile che lui non pensi a lei, anche oggi. Sicuramente la pensa. Però la vede come carnefice, come una persona che ha rovinato i suoi equilibri.
    Quindi nel caso di Beatrice un ennesimo atteggiamento orgoglioso ed egoista verso l’ex va bene ma solo per scavarsi definitivamente la fossa.
    Se invece è una speranza quella che lei cerca, allora deve PARLARNE CON LUI ONESTAMENTE E COL CUORE IN MANO.
    Lui non resterà indifferente, senza dubbio, visto ciò che ha passato.
    Poi non significa che deciderà di tornare con Beatrice, ma almeno che lei ci provi! Se non ci prova non puo’ saperlo.
    Si fotta l’orgoglio se ami qualcuno! Chi è nella posizione di carnefice e stupidamente continua a fare l’orgoglioso si merita solo del male dalla propria vita.
    Poi sono d’accordo che per fare tutto questo INNANZITUTTO deve mettere al primo posto AMORE E RISPETTO per il suo ex ragazzo e per la vita che faticosamente si è ricostruito.

  5. Ecco JJ Bad hai espresso meglio quello che volevo dire io 🙂
    anche se credo e spero che, dopo tutti questi anni, l’ex di Beatrice non la pensi ancora con dolore ma come una storia “chiusa”.
    Ad ogni modo, qualunque cosa sia, speriamo per beatrice che la situazione si risolva in meglio, sia che ci sia un ritorno, sia che no.
    In bocca al lupo.

  6. se l’ex torna dev essere chiaro. altrimenti un riavvicinamente puo essere confuso.
    sono stato mollato. il mio ex pensa che io sia stato carnefice. io ero gelosissimo. lui i primi cinque mesi un po’ di bugie che mi hanno creato confuzione e reso più possessivo d quanto nn lo fossi già.

    devo tornare io? o attendere che torni lui?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *