Home / SOFFRIRE PER AMORE / è amore vero?

è amore vero?

Si può lasciare un amore vero se c’è una malattia di mezzo?
La storia in breve: due ragazzi si conoscono a Roma ed è attrazione a prima vista. Ognuno vive in città diverse. si scambiano il numero e una volta tornati a casa cominciano a sentirsi. lui è un tipo orgoglioso e che sa cosa vuole. lei  bella e con valori solidi. Si conoscono e stanno ore al telefono. Hanno una visione comune e anche molti interessi. Passano mesi e stanno pensando di mettersi insieme quando lei scopre di essere malata di un brutto male. Lui, abituato ad avere tutto sotto controllo, cade nel panico, decide di starle vicino sempre telefonicamente e si impegna a studiare la malattia e darle consigli. Quando lei guarisce lui decide di lasciarla, non vuole più soffrire.
Secondo voi lui è stato innamorato davvero? Vi è mai capitato di compiere una scelta simile? Come si esce dalla sofferenza di aver lasciato per questo motivo?
Io sono la nuova fidanzata del ragazzo e questa storia mi sta preoccupando, un po’ perché temo che lei sia stata il suo grande amore e io non sia all’altezza, un po’ perché lui è un tipo molto severo e iracondo e temo sia anche per la sua storia di sofferenza

da: Paola

2 Commenti

  1. Fossi in te non farei questo dramma. Lui gli sta vicino in un momento davvero difficile. Questa ragazza sta male quindi complimenti al tuo ragazzo. Se fosse interessata a lei dal punto di vista sentimentale ti avrebbe già lasciata.
    Ma non creare stupide gelosie, non metterlo sotto pressione altrimenti rischi di perderlo per davvero

  2. Perché non parli con lui e gli racconti le tue paure? Se state insieme dovrebbe rassicurarti e convincerti che ti ama, altrimenti le tue paure potrebbero auto realizzarsi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *