Home / PROBLEMI DI CUORE / Drogato di lei

Drogato di lei

Salve sono Marco e ho 23 anni, ho avuto 4 storie di cui una quasi seria durata 1 anno e mezzo. mi sono sempre considerato una persona razionale e superiore ai quelli che pensavo piccoli problemi d’amore, in generale non mi è mai importato molto di tener viva una storia e lasciavo tutto a loro, e non capivo perchè a volte piangessero e mi implorassero di essere più presente o attivo nel gioco. Lo stesso mi capitava davvero di scazzarmi parecchio con gli amici quando qualcuno iniziava a piangersi addosso che la tizia lo aveva lasciato e cosi via. Mi ero fatto davvero l’idea che i l’amore fosse solo un ripiego per i deboli senza altre ambizioni. Finchè 2 settimane fa LEI la dea che avevo sempre sognato e desiderato (la vicina figa della casa in montagna ) la sera del palio si avvicina alticcia e mi dice ” lo sai che è da quando ho 15 anni che mi piaci ! ” O mio dio panico in un istante ho collegato tutti piccoli atteggiamenti che aveva nei miei confronti. La settimana successiva corteggiamento a tutta ricambiato alla grande, mi voglio godere la situazione e poi era un tarlo , quindi non sforzo troppo finchè organizziamo una serata in baita da soli e li la scopertà: vergine a 20 anni si è tenuta per me tutto sto tempo me lo ha detto .mi sono venuti pensieri strani sul valore immenso che ha dato a quasto gesto, mi ha raccontato i ragazzi respinti per anni E DIVENTATA IMMEDIATAMENTE UN OSSESSIONE! Lo abbiamo fatto fino alle 4 con delicatezza la cucciola era felice io pure. Soddisfattoi torno a casa da cui scrivo perchè devo dare esami al università, non resisto mi è caduta tuttala mia razionalità il mio menefreghismo sembro un cagnolino non mi riconosco le ho promesso che domenica faro altri 460km per lei solo per lei . aspettando domenica intanto sto morendo dentro non mi interessa nulla all’infuori di lei, non riesco a studiare, ho saltato palestra,sembro un pazzo, leggo e rileggo i mex dove mi dice di volermi perchè mi danno serenità. Sono arrivato al punto di pensare di spostare l’ateno dell uni per avvicinarmi. Bo, ditemi che questo non è amore perchè è una sensazione di merda quando non è qui. Penso che mi sia infatuato alla grande e ho una cazzo di paura immensa se qualcosa dovesse andare storto. voi come avete superato i 2 atteggiamenti ? Lossessione di averla sempre a ogni ora e la paura che qualcosa la allontani da me? anche se sono consapevole che se ha aspettato tutto sto tempo è davvero innamorata…

da: Marco

3 Commenti

  1. Lasciati andare, vivi questa bellissima storia d’amore. Se ci pensi bene lei aspettava te, è incredibile. Adesso tu ti trovi in un nuovo modo di vedere la vita e l’amore. Ogni decisione che prenderai può essere giusta o sbagliata ma credimi, seguire il proprio cuore fa sempre bene.

  2. Hai 23 anni Marco, l’età giusta per innamorarsi davvero. Lei, la ragazza bella che ti aspetta è innamorata di te! Cosa vuoi di più? Non credevi all’amore? bene, l’amore si è mostrato a te al 100%, sei fortunato!

  3. Marco, da come parli mi sembri veramente molto immaturo. Stai parlando di lei come la tua ultima conquista, la nuova preda da portarti a letto e da mostrare come un trofeo.
    “lo abbiamo fatto fino alle 4 con delicatezza, la cucciola era felice ed io pure”. Cosa sono le parole di conquista per esserti portato a letto una ragazza ancora vergine?? Mi dispiace ma disaccordo con tutti gli altri che ti hanno risposto. Non sei ancora pronto per l’amore, l’amore vero non è fatto di questo.
    Quello che stai vivendo non è altro che passione, passione pura!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *