Home / SOFFRIRE PER AMORE / So cosa é giusto fare, ma mi distrugge

So cosa é giusto fare, ma mi distrugge

Vi racconto la mia storia. Sono una ragazza di 24 anni, stavo insieme ad un ragazzo  da 4 anni e mezzo. Per lui provavo  (e probabilmente provo ancora) un incommensurabile affetto, un sentimento dolce e delicato. Non voglio parlare di amore, non so se so cos’è l’amore, in ogni caso da un’annetto a questa parte c’erano dei problemi (principalmente ci siamo trascurati vicendevolmente), quindi mi sono iniziata a “rompere le scatole”, mi sembrava di trascinare questa relazione senza poterci fare nulla. Poi quest’estate incontro Lui. Lo guardo e mi innamoro perdutamente. Mi perdo totalmente.

Lui stesso me l’ha confessato dopo. Dopo alcuni giorni se ne va (studia fuori), e passerà circa un mese e mezzo fin quando lo rivedrò di nuovo, in questo mese mi sono allontanata ancora dal mio ragazzo, stavo malissimo e piangevo, lui purtroppo non si riusciva ad accorgere di nulla preso dai suoi problemi. A volte avevo addirittura attacchi di panico. Ho cercato di distrarmi, provare a fare altro e tutto, ma questo senso di disagio mi ha accompagnato per almeno due mesi.
Lui torna da fuori, era come se non fosse cambiato nulla. Lascio il mio ragazzo perché ormai ero totalmente nel pallone e sentivo di stargli mentendo! Mi inizio a sentire di piu con questo ragazzo nuovo e mi riscopro totalmente persa, anche lui lo è, ci baciamo, lui viene da me più volte, mi parla di cose intime, personalissime. Anche io mi apro a lui, lo lascio entrare nella mia anima.
Oggi però ho “lasciato” anche lui. Non stavamo davvero insieme, ma comunque non poteva funzionare. Lui non sa cosa ne sarà della sua vita, io invece so cosa voglio ed ho degli obiettivi, ma non so se sarò in grado di seguirlo e non so nemmeno se lui si farà seguire. Adesso sento un dolore inimmaginabile dentro, una sorta di lutto, ho paura di stare perdendo l’amore della mia vita. Per lui ho provato e provo dei sentimenti inediti ma è la cosa giusta da fare. La distanza e l’incertezza mi logorerebbero, se mi lasciasse una volta essere andato via mi sentirei morire.
Nel frattempo penso anche al mio ex ragazzo, penso di tornare da lui, perché gli voglio bene e potrebbe guarire le mie ferite, potrebbe rassicurarmi e farmi sentire protetta. Lui non mi lascerebbe.
Non so cosa fare.
Se qualcuno mi vorrà dare un consiglio sarà ben accetto.
Vi ringrazio

da: Hikari

8 Commenti

  1. Ciao, sembra di sentire la mia storia. Ti consiglio di non tornare dal tuo ex, perché lo stai facendo perché ti senti incerta e non vuoi ascoltare il tuo dolore. E’ una ruota di scorta, ma tant’è che lo lascerai una volta che ti sei ricostituita. Sono appena stata lasciata, consapevole lui che ho lasciato il mio ex perché lo amo. Mi ha lasciata perché… perché non mi ama, fine. Se uno ti ama c’è, se non ti ama sparisce. Inutile raccontarsela. Prenditi del tempo per te, abbiamo anche la stessa età. Chiudi tutto, mettici una pietra sopra, dico davvero. Tornare da entrambi ti farà stare solo peggio. Parti da te stessa, gli altri non sono oggetti d’amore. Sono persone. Te lo dico come se stessi parlando alla mia anima. Sarà difficile, ma piano piano, lentamente passa. Avrai crisi, sentirai di impazzire, crederai di stare perdendo il vero e unico Amore assoluto. Dirai che gli altri non possono capirti perché lui davvero è diverso dagli altri. In effetti è vero, tutti siamo diversi da tutti e il vuoto che lascia una persona non può riempirlo un’altra. Non c’è altro rimedio che parlare nel silenzio con se stessi. E’ l’unico modo. Attraversa questa situazione, ascolta la tua sofferenza, solo così potrai comprenderla e non ritrovarti in situazioni simili in futuro. Non tappare l’angoscia con distrazioni provvisorie: la tristezza è lì che ti aspetta quieta in un angolino aspettando che tu ti fermi. Prima o poi dovrai parlarle. Un saluto e un abbraccio di coraggio. Mary

  2. “io invece so cosa voglio ed ho degli obiettivi”

    “ho paura di stare perdendo l’amore della mia vita”

    “Nel frattempo penso anche al mio ex ragazzo, penso di tornare da lui, perché gli voglio bene e potrebbe guarire le mie ferite, potrebbe rassicurarmi e farmi sentire protetta. Lui non mi lascerebbe.”

    No, tu NON sai cosa fare della tua vita proprio per nulla. E queste indecisioni affettive lo confermano.
    A parte che mi fa veramente schifo l’ultima frase, manco il tuo ex rappresentasse il “Club dell’affetto in corner”.
    E’ UNA PERSONA PORCA PU**ANA, e avrà anche sofferto poveretto, come puoi dire queste cose??
    Rimandata a settembre!
    Ci rivediamo quando sarai meno presuntuosa, più matura e consapevole di quel che vuoi.

  3. Praticamente il tuo ex è come un pupazzo, da usare all’occorrenza. Trovo terribile usare le persone in questa maniera

  4. Cara Hikari, io penso che prima di tutto ti sei innamorata di un altro perché non amavi più il tuo ex ragazzo. Quindi è escluso che tu possa rimetterti con lui. Primo perché prima o poi ti innamorerai di nuovo di un altro ragazzo e lo lascerai di nuovo, poi perché è terribile usare una persona come pensi di usarla tu. Ti farebbe piacere che un ragazzo ti lasciasse perché innamorato di un’altra e dopo aver capito che con l’altra non avrà un futuro, decidesse di usarti come una ruota di scorta e ritornare dalla vecchia e buona Hikari, che tanto mi ama e mi riprenderà? Bè immagino proprio di no!!!!
    Dovresti mettere chiarezza in quel che vuoi. Era il nuovo ragazzo? Non credo. Dici che non andavate d’accordo sul quel che volevate e che i vostri obiettivi erano diversi. In più lui è troppo distante da te e non credi di farcela a sostenere l’onere di questa lontananza. Allora non è l’uomo per te.
    Secondo me devi, come ben dice Mary, restare un po’ da sola per fare chiarezza dentro di te e capire quel che vuoi.

  5. Leggo il titolo e poi leggo la tua storia ed è chiaro che tu non hai la più pallida idea di cosa fare.
    Ma poi perché dovresti ritornare con il tuo ex se con l’altro non ha funzionato. Hai problemi a stare sola? Se torni con quel poveretto del tuo ex è poi conosci un altro che ti fa girare la testa si ricomincia daccapo…

  6. Ringrazio tutti per i commenti (più o meno pacati), volevo dare un aggiornamento della situazione. Alla fine é stata durissima ma ho deciso di riprovarci con il mio ex ragazzo.. più che altro ho deciso di dirgli tutto (o quasi), gli ho parlato delle mie incertezze, dei miei problemi e dei miei cambiamenti, e lui stesso ha proposto di tornare insieme e provare ad affrontare insieme i problemi. Questo perché prima di conoscere quel nuovo ragazzo c’erano comunque diversi disagi con lui che ci hanno allontanati. Io gli voglio bene, ci tengo a lui e possiamo rimediare. Se la situazione però non dovesse migliorare allora ci daremo un taglio.. ma non me la sento proprio di non riprovare.
    Vedremo come va, speriamo bene

  7. Io penso che il tuo ragazzo ha pazienza da vendere, oppure siete solo affezionati l’un l’altro e avete una grande paura di restare da soli. La solitudine è una dei grandi spauracchi di questo tempo e domina spesso scelte sbagliate. Certo voi ci state riprovando tanto alla fine se non va bene potete sempre dire basta. Ma io in questo ci vedo solo incapacità di affrontare la vita senza un appoggio o un bastone, che sia pure storto o mal ridotto al punto da reggervi pure male. Possibile che questa società moderna è arrivata a questo punto? Possibile che non si riesca a fare due passi senza avere una ruota di scorta o uno straccio di fidanzato/a vicino? Si diventa meno popolari se non si è accompagnati per forza con qualcuno?
    E’ quel che mi chiedo perché in tutto quel che hai detto Hikari non ho letto parole d’amore per il tuo attuale fidanzato. Affetto si, ma non amore. E invece è quello cui aneliamo tutti e posso dire che già l’amore a volte non basta per tenere una coppia unita figurarsi il solo affetto. Potevi rimanere amica con il tuo ex ma ci ficchi l’amore e il sesso in mezzo. Certo come detto prima non ci vuole niente a sfidanzarsi, ma ho come l’idea che oggi (non è una critica a te Hikari ma alla società moderna, sia ben chiaro) anche quando ci si sposa lo si faccia con troppa leggerezza. E’ vero esiste il divorzio ma prima di arrivarci bisognerebbe aver considerato con più serietà l’impegno che si è preso. A te Hikari auguro di trovare veramente il grande amore, perché il voler bene e l’affetto non fanno volare così in alto…

  8. Ritornare dal tuo ex sarebbe solo un pagliativo, se sei davvero innamorata di questo ragazzo è inutile cercare di far chiodo schiaccia chiodo. Personalmente non concepisco le relazioni a distanza quindi penso che finirla e stata la cosa giusta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *