Home / SOFFRIRE PER AMORE / Amare profondamente

Amare profondamente

Ho amato profondamente una sola donna per 17 anni della mia vita.
L’ho sposata; abbiamo voluto ed avuto una figlia che adesso ha 13 anni ed è un dono per me in questo periodo difficile della mia esistenza (ha deciso di vivere con me).
Lei mi ha lasciato a fine gennaio 2014.
E mi ha lasciato nel peggiore dei modi: mi ha tradito e riempito di menzogne.
E’ stato un colpo tremendo. Non lo meritavo.
Ho saputo del tradimento verso febbraio-marzo in quanto lei mi continuava a ripetere che non stava frequentando nessuno. Io non ci credevo. E, purtroppo, avevo le giuste sensazioni.
Mia figlia a gennaio mi disse che un “amico” di famiglia guardava con insistenza la mamma… Io le risposi con ironia ed una risata! Lui è esattamente l’opposto di me, in tutti i sensi! La sottovalutai… Aveva ragione. Era lui. Sapevo che mettendo sotto osservazione il suo telefono per scoprire la verità sarei stato male… ma l’ho fatto per darmi una ragione! Quando ho scoperto la cruda verità ho vomitato per due giorni di seguito. Mi sentivo una nullità. Un vortice di emozioni e sensazioni indescrivibili. I pensieri brutti e la sofferenza fisica oramai non si contano più…

da: Fabrizio 

7 Commenti

  1. Ciao Fabrizio, quello che stai attraversando è sicuramente uno dei dolori più grandi che si possano vivere. L’ho vissuto sulla mia pelle quando il mio ormai ex marito mi mollo per un’altra, lasciandomi sola con i nostri due bimbi (meno male che c’erano loro).
    Ci vorrà tempo, ma sai, la consapevolezza è fondamentale in questi casi. Sapere che si starà male, si soffrirà ma che comunque ne uscirai ti assicurò ti aiuterà molto. Si perché ne uscirai, te lo assicuro. nel mio caso c’è voluto un anno e mezzo prima di poter chiaramente dire che ne fossi uscita, spero che nel tuo caso ci voglia molto meno.
    Mi dispiace per quello che stai vivendo e per quello che conta, ti sono vicina.

  2. Occhi di gatto

    Caro Fabrizio, sicuro che è successo tutto così all’improvviso? Forse la vostra relazione non stava più funzionando da tempo ma non te ne rendevi conto? Non credo che una donna lasci facilmente il marito per un altro se è felice con lui. Ringrazia che tua figlia ha deciso di restare con te!

  3. Ma che stronzate dici occhi di gatto? Ma pensi che dopo 17 anni bisogna sempre essere felici e super innamorati? Non pensi subentri molto altro in una relazione, come volersi bene, fiducia, sincerità? Pensi bisogna stare sempre al 100% altrimenti poi tua moglie scappa con un altro?
    Poi, il fatto che una figlia di 13 anni decide di stare con il padre non ti dice niente? E il fatto che una madre non esige con se sua figlia, anche questo non ti dice nulla?
    Diciamo chiaramente che, indipendentemente dal sesso, esistono delle persone “stronze”, e su questo non potrai mai farci nulla!

  4. Ehiii Fabrizio, pensa che tu non sei l’unico, anzi molte persone devono affrontare questa sofferenza. Non dico che devi fartene una ragione, impossibile, ma devi accettare la realtà e pensare al bene tuo e di tua figlia.
    Magari avessi avuto una figlia come te tutta per me dopo la separazione. Fino a che il giudice non decise l’affidamento al 50% non ho potuto vedere i miei due figli per 9 mesi.
    Riprenditi, fatti forza, cerca buone ragioni per sentirti bene con te stesso, ma non sprofondare nel dolore perché più vai a fondo più è difficile risalire.

  5. Mi associo a Luca, ti passerà, anche se tutto sarà da oggi in poi differente. Anche io sono un divorziato, mia moglie mi ha lasciato perché innamorata di un altro. Non sto a dirti quanto sono stato male, lo stai vivendo e lo sai bene, quello che ti dico è che ne uscirai, ma ci vuole tempo per certe cose. Adesso ti sembra di impazzire, sei completamente fuori dalla realtà, ma questo stato di shock lentamente svanirà per far posto ad un nuovo modo di pensare.
    In bocca al lupo!

  6. Fabrizio, benvenuto nel club degli increduli, di quelli che pensavano che l’amore durasse per sempre! L’ho passato anche io e sono stato malissimo, ma cosa si può fare in questi casi? Niente! Accetta la situazione e ne uscirai, combatti per riaverla nella tua vita e ti farai sempre più male.
    Meno male che hai tua figlia, non sai quanto sei fortunato per questo!

  7. mi dispiace per quello che hai subito sperò che lo supererai presto, non vale la pena star male per una persona cosi…devi essere forte per te e tua figlia in bocca a lupo!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *