Home / COME SUPERARE LA FINE DI UN AMORE / Non ce la faccio a dimenticare

Non ce la faccio a dimenticare

Salve a tutti, il mio sarà uno sfogo dettato da una situazione che purtroppo mi fa stare male. Da quando la vivo, non riesco più ad interessarmi seriamente ad altri ragazzi.
All’incirca due anni fa, un amico aveva iniziato a cambiare atteggiamento nei miei confronti: di vista ci conoscevamo da parecchio, nessuno dei due, però, si era mai preso davvero in considerazione fino a qualche mese prima di questo cambiamento. Lui iniziò a chiedermi consigli riguardo l’università, avendo lui le idee molto confuse. Tentai di aiutarlo come potevo, io non sono proprio un esempio di idee chiare, ma da quelle conversazioni iniziarono ad esserci delle richieste diverse da parte sua: andiamo a bere una birra, andiamo a quel concerto, andiamo al cinema.
Sul momento, mi sentii un po’ spaventata da tutto questo: non ho mai avuto una relazione fin’ora, ho 22 anni, e mi ritrovai ad ammettere che lui non mi era poi così indifferente, che mi metteva spesso a disagio averlo vicino.
A farla breve, preferii parlargli chiaro per poter definitivamente chiudere la questione, e lui mi rispose che per lui non era cambiato nulla e che tutto era derivato da me, che lui se ne era anche accorto ma mai aveva osato dirmi qualcosa, pensando di prendere un granchio.

Purtroppo da allora non sono riuscita a dimenticare, facciamo parte della stessa compagnia, e anche se per gran parte dell’anno siamo lontani e mi sforzo di tenermi alla larga da lui in qualsiasi modo, appena ci rivediamo per un lungo periodo tutto torna a galla. E’ come se, in qualche modo, sentissi che per entrambi e faccende sentimentali non possano funzionare perchè alla fine dobbiamo trovarci. Lui parla con me come non fa con nessuno, e di questo sono sicura; io provo delle situazioni talmente strane quando lo vedo, che non posso ignorarle. Spesso e volentieri mi ripeto che ci sono talmente tante differenze ed atteggiamenti diversi tra noi, che non potrebbe funzionare. Però, quando la corazza cede e mi mostra il suo io più vero, sento che in qualche modo dobbiamo trovare il modo di venirne a capo. Lui ha anche degli interessi per qualche altra ragazza, ma le cose gli vanno sempre male.

So che quello che ho scritto sembra stupido, mi sento una stupida, sono una persona razionale e comprendo che darmi certe spiegazioni serve solo ad alimentare un’illusione. Ho persino pensato di chiedergli di fare l’amore giusto per capire se si tratta solo di una attrazione meramente sessuale, ma ho paura che non sia così e di far peggio. Mi sono esposta ben due volte, ora che le cose tra noi sono relativamente normali non voglio rovinare di nuovo tutto. Vorrei uscirne e basta.

Grazie a chi mi leggerà e vorrà, magari, lasciarmi qualche parola.

da: Rossella

10 Commenti

  1. “A farla breve, preferii parlargli chiaro per poter definitivamente chiudere la questione, e lui mi rispose che per lui non era cambiato nulla e che tutto era derivato da me, che lui se ne era anche accorto ma mai aveva osato dirmi qualcosa, pensando di prendere un granchio.”

    Questa parte non l’ho capita bene..cosa significa che gli hai parlato chiaro per chiudere la questione? Gli hai detto che tu eri interessata? Pure la sua risposta non è chiara..pensava di prendere un granchio rispetto a cosa?

    Comunque da come hai scritto, penso che si capisce che sei una persona molto trattenuta e schematica, troppo razionale. Perché non ti lasci un po’ andare? Prova a rischiare un po’..senza dover definire i rapporti a priori…

    • Rileggendo, è vero, non si capisce del tutto e me ne scuso. Gli ho parlato chiaro nel senso che siccome mi era sembrato dal suo atteggiamento che nel momento in cui mi ero lasciata andare io lui avesse cominciato a tirarsi indietro, non capivo più che cosa volesse. Allora gli ho chiesto se le cose tra noi erano diverse, e lui mi ha risposto come ho riportato sopra, cioè che gli sembrava che io mi fossi interessata a lui ma non era sicuro che fosse così e ha pensato di non dirmi nulla, ma parlava con l’atteggiamento di chi non ha interesse sentimentale. L’estate scorsa siamo ritornati sull’argomento, e lì chiaramente mi ha detto che per lui ero un’amica. Da quello che gli ho detto e scritto, credo proprio fosse chiaro che io fossi interessata. Se sono diventata così, è perchè ogni volta che mi sembrava di percepire un interesse dall’altra parte, ogni singola volta mi sbagliavo. E ormai non ci credo più. Ultimamente mi pare lui fosse anche dietro a una, ma è fidanzata e quindi ha mollato l’osso. Ma per quanto mi riguarda, credo proprio di non avere speranze. Grazie della risposta!

      • Ok ora ho capito! Non penso che devi vederti senza speranze..si probabilmente non hai speranze con lui. Ma guarda il lato positivo…tra voi non è successo nulla, nel senso che non si è creata una storia, le cose non sono andate oltre..
        Sicuramente tu sei interessata a lui, ma può essere che magari, visto che ancora non hai avuto una relazione, lo stai idealizzando un po’ troppo e ti stai fossilizzando su di lui? È un’ipotesi….
        Queste tue problematiche le passano tutti più o meno quando ancora non si è avuta una prima esperienza, si è magari molto, troppo sognatori (anche se è una cosa bellissima).
        Il mio consiglio è essere più aperta ed elastica, verso tutti, cioè frequenta le persone tranquillamente e divertiti, frequenta meno questo ragazzo e non ti preoccupare della sua vita. Guarda altri ragazzi, parla con altri ragazzi, così, a tempo perso, non per cercare qualcosa. Quando poi ti capiterà la situazione che probabilmente stai aspettando, non avrai bisogno di dover mettere in chiaro nulla o di esporti tu e basta…perché anche dall’altra parte verrai ricambiata in modo semplice e naturale. Ti auguro di viverlo prestissimo!

      • Grazie Norah, sì, so bene che è un interesse senza ritorno e concordo su quel che dici dell’idealizzare una persona. Cercherò di vederlo e sentirlo meno, anche se la cosa mi costa molto: razionalmente è molto facile rendersi conto delle cose, ma i sentimenti sono molto difficili da gestire. Devo solo continuare ad essere consapevole del mio valore, e di sicuro continuare a farmi ignorare da uno che neanche mi vede non contribuisce al mio benessere.

      • Ah sì mi ero dimenticata…come ti ha scritto Rude qui sotto lascia perdere di chiedergli di fare l’amore ecc..non ne trarresti vantaggi secondo me. Vai oltre e cerca di non buttarti giù, abbi fede!

      • Grazie mille di nuovo!

  2. Ciao, tanto per cominciare se una persona tiene a te sentimentalmente non ci prova anche con altre persone non ti pare? Purtroppo è impossibile razionalizzare un sentimento come questo anzi possiamo dire tranquillamente che l’amore è pura follia in tutti i sensi.
    Non è mai una cosa stupida aprirsi, dire cosa si pensa e esporre le proprie anzie e paure , credo che qui ti possano capire tutti perfettamente. Non puoi dire che un rapporto non finirà se non lo vivi anzi spesso avere interessi in comune lo trovo svantagioso , si tende a litigare sopra secondo me, come consiglio ti direi di non cercare di dire ad un ragazzo di fare l’amore , primo passi per una facile secondo non è questo il modo di verificare se una persona è interessata solo sessualmente, te ne accorgi semplicemente se standoci insieme se ne frega di quello che dici e di quello che fai ma ti provoca in continuazione , so che magari ora sei attratta da lui ma vacci con i piedi di piombo non te ne pentirai alla fine resta solo chi veramente interessato. Buona fortuna.

    • Grazie mille dell’opinione, mi ci voleva. Hai ragione, è che io non riesco a togliermi dalla testa l’idea sbagliatissima che lui in realtà ci stia girando intorno perchè non vuole ammettere le cose. E’ un’assurdità, lo capisco da me, ma levarselo dalla testa è molto difficile.

      • Io credo, invece, che se tu da due anni hai notato in lui un atteggiamento particolare nei tuoi confronti non significa che ti sia illusa. Se da un momento all’altro vedi un amico con occhi completamente diversi è perché lui ti ha dato dei segnali e tu non ne sei rimasta indifferente, o viceversa. Non so cosa lui ti abbia detto per farti capire che non è interessato, ma magari si è comportato così per non esporsi. Da come scrivi di questa situazione mi sembri una persona molto razionale, perciò è strano che tu fraintenda qualcosa, mossa solo da sentimento. Comunque, in ogni caso, se lui ha precisato che vuole solo esserti amico, cerca di staccarti un po’ da lui. Magari la sua è solo paura, ma ovviamente può anche essere vero che da te vuole solo amicizia o che ha in mente qualche altra ragazza. Mi ha fatto ripensare ad un episodio che mi è capitato molti anni fa. Un mio amico di allora scherzava spesso con me in modo abbastanza ambiguo, ma io stavo al gioco e non lo prendevo sul serio. Poi disse ad un’amica in comune che mi trovava carina (non si espresse proprio così delicatamente). Non ricordo bene le circostanze, ma non successe mai niente tra di noi e poi col tempo ci perdemmo completamente di vista. Mi fece sorridere, però, che ad un’ altra persona, che gli disse che aveva saputo del suo interesse, lui rispose che in realtà stava solo scherzando e mi stava prendendo in giro. Forse era vero, però, ecco, io credo che i ragazzi (avevamo 18 anni) dicano anche molte stupidaggini per evitare di fare brutte figure. Insomma, siete giovani, e se tu sei insicura perché sei alle prime esperienze sentimentali non fissarti con uno che probabilmente non ha neanche il coraggio di dirti se prova qualcosa. E non chiedergli di fare l’amore, perché se deve succedere succederà, e non sotto richiesta. Magari tu non sei neanche coinvolta come credi, ma la stai vivendo così perché per te è rimasta come una cosa sospesa, mai iniziata. Delle volte sono molti i fattori che ci fanno idealizzare la persona che ci piace.

      • Grazie Anita, in effetti quel che penso io è molto vicino a quel che tu dici. Non so, magari, come hai scritto, è l’età, la convinzione che se una cosa non va si passa oltre, e così dovrebbe essere. Mi ero già molto distaccata da lui, non ci sentivamo mai a parte quelle volte in cui si usciva in compagnia. Purtroppo, nel periodo estivo, ci sono delle attività che dobbiamo per forza fare insieme, ma tra un mesetto tornerà tutto come prima. Che mi ha fregato è stato il fatto che abbiamo ricominciato a parlare e collaborare come all’inizio della nostra conoscenza, e mi mancava tanto, non succedeva da molto. Cercherò comunque di stare sulle mie. Grazie ancora!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.