Home / PROBLEMI DI CUORE / La amo ma è fidanzata

La amo ma è fidanzata

Mi sono innamorato di una ragazza già fidanzata, il suo ragazzo lavora a 500 km di distanza, e non si vedono spesso!
Usciamo come amici, lei mi racconta molte cose di lei, la trovo una ragazza splendida, meravigliosa, la mia partner ideale ma lei non vuole lasciare il suo fidanzato. Ha grandi progetti con lui, si trasferirà a breve perchè andranno a vivere insieme. Ma è proprio li che nascono le sue paure. Dovrebbe lasciare il lavoro e per un pò essere mantenuta da lui. Lei è molto autonoma, ed adesso vive nell’indecisione. Io sto facendo un gioco sporco, senza essere diretto gli faccio capire che qui si trova bene, ha un buon lavoro, che li non sa davvero che vita l’aspetta. Penso che lei vuole bene al suo ragazzo dopo tanti anni insieme ma non lo ama più. Ma adesso non vuole deludere né lui né la sua famiglia. Ieri ci siamo baciati per la prima volta, è stato un bacio rubato perchè mentre ci salutavamo lei mi stava baciando la guancia ed io mi sono spostato. Avete capito insomma. Lei non è sembrata molto sorpresa, mi ha solo guardato negli occhi e mi ha chiesto: perchè lo hai fatto? Ed io gli ho confessato che sono innamorato di lei, che non c’è la facevo più a fingere. Lei non è rimasta molto sorpresa, io credo che lo sapeva che provavo forti sentimenti per lei. Mi ha chiesto di non farlo più, un bacio non deve essere rubato.

Lo so, è fidanzata  e non è giusto quello che ho fatto ma sono innamorato, credetemi, io voglio rappresentare per lei una sicurezza, voglio convincerla a non andare, che ci penserò io a lei. Come posso agire? Lo so che verrò definito male da alcuni di voi non vorrei mai che qualcuno baciasse la mia ragazza ma non avete idea di quali emozioni potenti mi da solo stare accanto a lei.  Come posso convincerla a stare con me?

da: Alessandro

8 Commenti

  1. Diciamo che la vostra storia nascosta aveva bisogno di una scossa. Ovviamente non si può restare amanti per sempre e credo che tu abbia fatto bene a lasciarla perchè adesso lei dovrà decidere davvero cosa vuole.
    Certo, non è che ti sei comportato bene con la tua ex ragazza come lei con il suo attuale ragazzo. Come dici tu lei non trova il coraggio di lasciarlo ma finché eri presente il problema per lei non si poneva. Adesso come reagirà alla tua assenza’
    In bocca al lupo

  2. A me sta succedendo ora, mi sono ritrovata ad allontanare una persona che adoro, che è speciale e sarà sempre nel mio cuore ma io ho un altro uomo da 7 anni. Lo so che è dura dire che amo più questo ragazzo che il mio fidanzato ma è la verità. Poi si arriva ad un punto in cui si devono prendere grandi decisioni, fare una famiglia, andare a vivere insieme e purtroppo la mente prevale sul cuore. Non sto bene con me stessa nel fare quello che sto facendo ma so che soffrirei ugualmente nel lasciare il mio fidanzato per lui.
    E sempre nei miei pensieri, ma non riesco ad amarlo come lui vorrebbe, e non riuscirei a far soffrire il mio fidanzato che ha fatto tanto per me. Quindi l’ho dovuto allontanare per non farlo soffrire più di quanto stavo facendo.
    Ora sto male, non posso negarlo, ma non potevo tenerlo legato a me, l’avrei fatto star male e non se lo merita…però voglio ringraziarlo per tutto quello che mi ha dato, per avermi fatta sentire una principessa, per le sue lettere, le immagini che ha creato per me e soprattutto per l’amore che mi ha dato.

  3. Hai fatto bene a lasciarla! In realtà tu hai lasciato la tua ragazza mentre lei, malgrado state così bene insieme, non ne ha il coraggio. Non avevi scelta se non aspettare cosa farà lei adesso.

  4. si lui ha fatto bene a lasciare la sua ex dicendo che c’era un’altra nella sua testa! ma qste che stanno con i loro ragazzi e fanno finta di nulla come cazzo campano? l’altra 7 anni con questo ragazzo!ma perchè continuate a ferire le persone che vi amano e che fanno tanto per voi? il vostro modo per ripagare è non dicendo nulla?non lasciare la persona per non ferirla? ma fate mille volte peggio!

    • Assolutamente d’accordo con te Stefy. Il proprio egoismo riesce a nascondere la più grande verità, ossia non si sta con una persona perchè la si ama, ma solo perchè l’altra o l’altro non è disponibile.
      Ci si auto giustifica, si creano false illusioni, e poi alla fine ci si sposa pure, e poi ci si lamenta che i matrimoni vanno male.
      Non voglio essere offensiva ma prima di tutto dovrebbe esserci il rispetto, soprattutto con la persona che è innamorata di noi. In secondo luogo bisognerebbe avere le palle per dire la verità e non usare una persona come ruota di scorta…

    • Vincenzo, tu mi sembri in buona fede ma credi che il tuo comportamento sia stato corretto nei confronti della tua ex, che hai lasciato perchè amavi un’altra? E dici che la piccoletta non trova la forza di lasciare il suo ragazzo?
      Non direi che è tanto piccoletta perchè lei si sta facendo i suoi calcoli e fa ciò che le conviene di più!
      Dovresti cercare una ragazza che ricambi il tuo amore e non perdere tempo con chi non ha il coraggio di seguire il proprio cuore.

      Adoro questo video che parla del vero amore: http://www.youtube.com/watch?v=o7qHMYLk7EE

  5. Io credo che il problema sia nato quando la vostra storia ha avuto inizio e non avete avuto il coraggio di mettervi insieme. È ovvio che non si può essere amanti per una vita. Ma poi, lei, che cosa vuole davvero? Sta con uno che non ama e vorrebbe avere te come ruota di scorta (sai, non si sa mai cosa succede nella vita)!
    E se poi lo facesse anche a te? Si lascia con il ragazzo, si mette con te, e nel frattempo si innamora di un altro?
    Pensaci bene!

  6. C’è ne stanno tante di queste situazioni, credimi, non sei l’unico. Le lo sa che la ami e quando deciderà, se deciderà, starà con te. Però è giusto che tu l’aspetti? è giusto che lei possa scegliere tra te ed un altro?
    Non ti fa un pò incaz…. questa cosa?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *