Storie in evidenza

Consigli per iniziare una frequentazione

Salve a tutti. Ho 21 anni e non ho mai avuto un fidanzato. In passato ho avuto qualche flirt, ma erano tutte frequentazioni di un mesetto, non di più, perché poi perdevo interesse e non avevo voglia di continuare. Sono abbastanza difficile da avvicinare, inoltre mantengo la mia indipendenza, quindi non sono mai andata alla ricerca di un compagno per necessità. Diciamo che “se capita, capita”, e sono sempre stata bene così. A causa di ciò però, ne consegue che ho una certa inesperienza in materia e ciò mi dá qualche insicurezza, complice il fatto che, pur avendo sperimentato i vari preliminari, …

Continua a leggere

    Cerco consigli

    Vi è mai capitato pensare e ripensare a una situazione e di pentirvi di esserci stata? Oggi voglio raccontarvi la mia, perché dopo una lunga riflessione penso di essere arrivata a delle conclusioni. Io a quel tempo avevo 12 anni, lui 16, abbiamo parlato poche volte su Facebook, qualche messaggino carino ma nulla di più. Lui mi piaceva, ma al contrario lui mi diceva che ero troppo piccola per lui tanto che inizia una relazione con una ragazza più grande. Perdiamo i contatti e dopo due anni ci rivediamo; io 14 e lui 18, uscito da quella relazione che lo …

    Continua a leggere

      Lasciato e in difficoltà

      Come si fa a riprendersi dopo che si è investito tanto in un rapporto con una persona che rappresentava il centro della propria vita? Essere lasciati di punto in bianco e senza un perchè e subire la separazione, infrangere i progetti comuni e magari rifarsi subito dopo una vita con un altra persona e lasciare l’altro in difficoltà come può essere superato? Non vi viene una rabbia e una impotenza assurda dinnanzi ad un avvenimento così ingiusto? Sono stato lasciato dopo quasi 8 anni aspetto consigli. da: Franco

      Continua a leggere

        Vorrei Conquistarla

        Ciao a tutti sono un ragazzo di 26 anni che da circa 1 mese ha presso una cotta per la sua collega di lavoro. Da premettere che lei è fidanzata da 2 anni ma vive un rapporto a distanza il suo lui lavora fuori e per questo motivo si vedono davvero poco in un anno. Non ho perso tanto tempo e dopo qualche uscita in comitiva mi sono dichiarato anche tentandola di baciare ma sono stato respinto. Ciò che non capisco e che spesso volentieri ci abbracciamo, baci sul collo al bar ci teniamo per mano e poi? Mi rifiuta …

        Continua a leggere

          Non voglio farla soffrire

          Salve a tutti. Ho 24 anni e al momento vivo una relazione che va avanti da quasi 2 anni. Questa ragazza dice di amarmi, è una ragazza per bene, con la testa sulle spalle. Il problema è che io non sento più niente per lei e non so come dirglielo. Non mi considero affatto un tipo superficiale, non sono mai stato uno che va da un ramo all’altro. Da circa 1 anno però la nostra relazione ha avuto frequenti alti e bassi e più volte ho pensato di lasciarla. Ora veramente la considero un’amica, niente di più. Ho una cotta per …

          Continua a leggere

            La amo ma lei ha un altro

            Sto vivendo un rapporto davvero complicato. Amo una ragazza che però è fidanzata e non si decide mai di lasciarlo, malgrado continui a promettere che lo farà. Questa pseudo relazione va avanti da 1 anno e non sopporto che lui continui a tradire il suo fidanzato. Se mi ama come dice perchè continua a non lasciarlo? Ha 27 anni, non è una ragazzina. Io la amo da impazzire, però o seri dubbi su di lei. E se facesse lo stesso con me in futuro? E’ così brava a mentire che forse non lo saprei mai. Ho davvero bisogno di un …

            Continua a leggere

              Dolore su dolore

              Salve a tutti, scrivo qua per cercare di esorcizzare quello che sto passando. Ho lasciato la mia ragazza storica dopo 8 anni intensissimi per una persona conosciuta da poco per cui credevo di provare qualcosa che mi aveva turbato profondamente. Lei non sapeva se ricambiava o meno, ma alla fine abbiamo provato a percorre questa strada nuova. Ho provato a portare avanti una relazione molto difficile. Da un lato c’ero io che soffrivo terribilmente per quello che avevo fatto al mio grande amore, che soffriva molto. Non riuscivo a staccarmi da lei e spesso pensavo in maniera estremamente forte di …

              Continua a leggere

                Tradimento

                Ciao a tutti, sono fidanzato (o forse è meglio dire ero fidanzato) con la mia ragazza da 7 anni. 7 anni fantastici, pieni di gioia, amore, viaggi ecc.. una relazione sana, anche se sempre a distanza: io nella nostra città natale, e lei, tra studi e lavoro, sempre fuori ( praticamente 7 anni a distanza) dove riuscivamo comunque a vederci mensilmente. Sono quasi due anni che lei si è stabilita nella città dove tutt’ora lavora ed io ho iniziato a cercare lavoro li per potermi trasferire da lei, ma con scarsi risultati. Da Gennaio ho iniziato a notare in lei …

                Continua a leggere

                  Come superare la fine di un amore

                  Credo che questo sia il posto giusto per poter esprimere tutto quello che sto soffrendo perchè adesso voglio solo superare la fine di un amore che mi sta uccidendo. Credo che qui c’è chi mi può capire, perchè i miei amici non fanno altro che dire di smetterla, che lui non mi merita, che è solo un vogliacco che mi ha girato le spalle a 3 mesi dal matrimonio. Si, c’era un’altra di mezzo, adesso sta con lei. Dovrei odiarlo, disprezzarlo, ringraziare il cielo di non averlo sposato, ed invece sto soffrendo tantissimo. Sogni spazzati via nel peggiore dei modi. …

                  Continua a leggere

                    Ritornerà?

                    Lei mi ha dato tutto ed io sono sempre stato insensibile, non le ho dato certezze, non le avevo mai detto ti amo perché sono troppo emotivo ed ero sempre nervoso a causa del lavoro fino a quando dopo tre anni di convivenza lei mi lascia. ad agosto. Lei era molto innamorata di me ed ha subito tutto ma con il tira molla ecc. è tornata a gennaio ma la prima settimana di marzo ha deciso di chiudere di nuovo ma, continuava a cercarmi con scuse banali, non si prendeva le cose che ha in sospeso, mi raccontava i problemi …

                    Continua a leggere

                      Ci sono ricaduto

                      Ho già scritto tempo fa per una mia delusione finita dopo dieci anni circa un anno fa, delusione che mi ha fatto star male e di cui quasi in parte guarito- Più o meno il periodo natalizio passato ho conosciuto una ragazza su Facebook per amicizia. Abbiamo ciattato per un po di giorni conoscendoci e parlando dei problemi reciproci finché ci siamo frequentati per circa dieci giorni. Sembrava che andasse tutto bene il primo bacio cene in ristoranti e fra amici ed ero felicissimo  pensavo di aver trovato la persona giusta che mi avrebbe ripagato delle mie delusioni ma si …

                      Continua a leggere

                        Bloccato nel passato

                        Uno crede di stare bene, di essere andato avanti,  ma una mattina si sveglia, vede un ricordo e si ritorna in quel ciclone di emozioni e dolore che si credeva essersi lasciato alle spalle. La mia storia è come quella di tante altre, già scritta su questo forum. Primo amore, anni vissuti insieme, cresciuti insieme e poi da un giorno all’altro cambia tutto. “Non ti amo più”. Parole dure da digerire, ma ci sta. LEi è cresciuta, ha cambiato gusti e interessi, obiettivi. Se fosse solo questo si potrebbe accettare. Ma no, dopo poco scopri che c’è altro, che la …

                        Continua a leggere

                          Ditele che non ho smesso di pensarci

                          Ditele che non ho smesso di pensarci. Che ogni volta che arriva la notte comincio a tremare perchè ancora non ho imparato ad abitare il letto da solo. Se la vedete ditele che anche se tutto è andato a rotoli, continuo ad aspettare una parola, un gesto, un’idea. Non la guardo perchè non ho la forza. Se potete ditele anche questo. Ho conservato tutti i ritagli di giornale ed aspetto di poterli rileggere insieme prima che sbiadiscano. Ditele che no ho mai visto un fiore. Ditele ogni cosa, se potete da: Sandro

                          Continua a leggere

                            Quando la dipendenza affettiva infrange il patto d’amore con se stessi

                            Vorrei porre l’attenzione su questa dolorosa ossessione definita dipendenza affettiva, che ci fa vivere a galla e spesso, senza salvagente. Cos’è, quale sono le dinamiche psicologiche che la caratterizzano e come distaccarsene. Partiamo dalle origini. Le dipendenze. Ognuno di noi è dipendente in qualche misura dagli altri, tutti noi abbiamo bisogno di approvazione, empatia, conferme e ammirazione, per sostenerci e per regolare la nostra autostima. La vera indipendenza non è né fattibile né auspicabile, ma è possibile gestirla, tenendola a guinzaglio, quella che amo definire una convivenza obbligata, ma piacevole e funzionale. La nostra è diventata una società dipendente, drogata, …

                            Continua a leggere

                              Non ci sto capendo nulla

                              Salve, vi spiego brevemente la situazione con la speranza che riesca a fare chiarezza sulla situazione. Ho conosciuto questo ragazzo l’anno scorso in un centro autogestito della mia università, mi è piaciuto fin da subito ma da quando poi ho scoperto che era fidanzato c’ho “lasciato stare” ma lui invece da come si pone nei miei riguardi mi fa pensare che un minimo interesse da parte sua ci sia. Già dalla prima volta che ci siamo conosciuti, ogni volta che mi vedeva per salutarmi mi baciava ed abbracciava in maniera molto affettuosa, in diverse occasioni poi ci siamo visti (feste …

                              Continua a leggere