Home / PROBLEMI DI CUORE (pagina 10)

PROBLEMI DI CUORE

Esiste un rimedio?

Ho un problema e non so come risolverlo. Sono stata insieme un mese ad un ragazzo, ma poi lui è ritornato con la sua ex di 3 anni tradendomi. Dopo 7 mesi mi ha riscritto come amico, e il fatto è che mi sono confessata, mi piace ancora, e lui mi ha frainteso. Per lui sto perdendo la mia famiglia, la scuola, e gli amici. Sta di fatto però che mi sembra che mi usi, però non appena mi allontano e non gli scrivo per un giorno dice che non ci tengo e che faccio solo la vittima. Non so …

Continua a leggere

Sto malissimo, non ne posso più

Tutto è iniziato quest’estate, ho conosciuto questa persona per la quale sto soffrendo da tempo tantissimo. Ci siamo conosciuti per caso e siamo diventati amici, con il tempo la nostra amicizia è diventata sempre più forte. Purtroppo non ha nessuno ha cominciato a fidarsi solo di me, parlavamo ogni minuto e il nostro legame è diventato fortissimo nonostante abitasse molto lontano da me e avesse 10 anni in più. Lei frequentava solo una persona per la quale non avendo una casa e una famiglia viveva da lei. Io purtroppo mi sono innamorata follemente e ho fatto di tutto, ricevendo tanto …

Continua a leggere

Cosa ne pensate di questa conversazione?

Salve a tutti, mi piacerebbe avere dei pareri per una conversazione avvenuta pochi giorni fa. L’altro giorno mi sono finalmente decisa a scambiare due parole da sola col ragazzo che mi piace. Abbiamo sempre parlato solo di università,  ma questa volta mi sono spinta oltre, facendo andare la conversazione su altre cose. Per esempio, siccome lui doveva partire per un viaggio, gli ho chiesto in che città andava, cosa voleva visitare, cose così, restando su argomenti leggeri. Nella conversazione ho fatto domande praticamente solo io (se non dicevo nulla io la conversazione finiva). Lui rispondeva amichevolmente ma mi sembrava quasi …

Continua a leggere

Sette anni dentro una favola, poi ho sbirciato nel suo pc

Ciao a tutti, avete presente le storie a lieto fine? Ecco la mia dall’inizio è stata così. Una favola, un sogno, non potevo chiedere una persona migliore al mio fianco. Io avevo 17 anni lui 25. Per quasi sette anni è stato l’unica persona di cui mi fidavo, l’unico per cui avrei dato tutta la mia vita. Gli ho donato tutta me stessa ed ero convinta lui facesse altrettanto. Non ho mai avuto il minimo dubbio. Mai una parola fuori posto, mai un atteggiamento sospetto. Dopo così tanto tempo finalmente parlavamo di convivere perchè per lavoro e studio siamo sempre …

Continua a leggere

Esiste l’amore vero, quello che dura in eterno?

E’ da qualche giorno che ho un tarlo in testa, un pensiero che non mi lascia, una domanda alla quale non trovo una vera risposta. All’epoca dell’università, circa 15 anni fa ormai, ho conosciuto lui. Eravamo giovanissimi, o per lo meno lo ero io. Lui sicuramente più maturo di me, più presente alla sua vita. Io ancora in preda alle stupidaggini di quell’età. Siamo diventati amici, sempre e solo amici ma in un modo strano. Non so come spiegarvelo, c’era un’intimità diversa rispetto a quella che ci sarebbe con un qualunque amico. Tutto molto puro, molto pulito. Ci siamo tenuti …

Continua a leggere

Paura di non essere abbastanza

Ciao a tutti! Mi chimo Elisa, ho 19 anni. Non sono molto pratica di queste cose, però ho bisogno di aiuto da persone che non conosco, sono giovane e forse sono più innamorata dell’ idea dell’amore, che della persona stessa (anche se non credo perché sono abbastanza innamorata). Le cose stanno così, frequentiamo lo stessa scuola  e io mi sono innamorata di lui, Andrea. Lui è l’unica persona che riesce a farmi sentire speciale e apprezzata. Non ho fiducia in me stessa quindi dubito di qualsiasi cosa. Io e lui prendiamo il pullman insieme e molte volte se ci capita …

Continua a leggere

Una grande occasione persa?

Ciao a tutti. Scrivo per avere un parere su un dubbio che ormai mi tormenta da mesi, la storia è un pò lunga ed è iniziata circa un anno fa. Io avevo conosciuto all’università un paio d’anni prima un ragazzo che mi ha subito colpita. All’epoca io ero fidanzata e lui single. Finita l’università (e la storia con il mio ex) e tornati ognuno nella propria città, abbiamo cominciato a sentirci e vista la grande distanza che ci divide usavamo principalmente skype per comunicare. Il rapporto si era intensificato sempre di più tanto che passavamo ore e ore a chiacchierare …

Continua a leggere

Lei lo ha lasciato e lui è tornato da me

Salve a tutti, sono una ragazza di 20 anni e ho bisogno di un consiglio perchè mi trovo davvero in una situazione difficile. circa 3 anni fa ho conosciuto un ragazzo stupendo e ci siamo subito messi insieme. la nostra storia era perfetta, andavamo d’accordo e andava tutto alla grande. Dopo 1 anno e 10 mesi la situazione si è capovolta,  non andavamo piu’ d’accordo come prima e lui mi ha lasciata dicendo che si sentiva confuso e aveva bisogno di una pausa. io ho provato a sistemare la situazione, ho fatto di tutto ma lui non ne voleva proprio …

Continua a leggere

Paura di Amare

Premetto che siamo due adulti divorziati con prole. Conosco M…… intorno alla metà di Gennaio, quasi subito scatta la scintilla, si parla e si fa l’amore, una chimica perfetta, è raro che succeda! All’inizio è lei la più presa ma io velocemente la raggiungo. All’improvviso si fa vivo il suo ex, da lei mollato dopo un rapporto piuttosto sbiadito e contrastato durato qualche anno. Si sa, con il tempo i ricordi brutti sbiadiscono e rimangono quelli belli. Lei va in confusione ma dopo un po di giorni il problema rientra in quanto l’ex risulta comunque impegnato con una nuova compagna. …

Continua a leggere

Sono fidanzato ma sono innamorato di un’altra

Buonasera a tutti, ho 19 anni e sono fidanzato con la mia ragazza da circa 2 anni e mezzo. Inizialmente quando stavo con lei nei primi periodi mi trovavo benissimo, mi faceva stare bene, mi cambiava le giornate da brutte a belle, insomma ero innamorato pazzo di lei ed ero disposto ad affrontare qualsiasi cosa con lei. Il primo anno è stato perfetto non avevamo mai avuto problemi, litigi ecc.. andava tutto a gonfie vele, addirittura eravamo arrivati al punto di pensare un futuro insieme per poi andare a convivere. Ad un certo punto però a cominciare dal secondo anno …

Continua a leggere

Voglio tornare con la mia amata

La mia storia di fidanzamento (non convivenza) è finita dopo 2 anni e mezzo, dei quali 2 stupendi, la più bella storia della mia vita e della sua, i nostri caratteri erano molto compatibili e ci piaceva fare le cose in comune con molto amore, anche il sesso andava alla grandissima. Io 42 anni lei 37. Negli ultimi 6 mesi erano subentrati dei litigi, lei era molto più nervosa del solito perché aveva perso il lavoro a settembre ed io più giù d’umore per problemi lavorativi ed economici che non ci hanno più permesso di fare la vita di prima …

Continua a leggere

Non Torna

Buongiorno a tutti, lui non torna, passano i mesi, quasi 3, e lui non è mai tornato sui suoi passi. Mi ha lasciato dopo 5 anni e mezzo con motivazioni che potevano anche essere plausibili, ma di fatto dopo un mese già conviveva con un’altra, 12 anni in meno (lui 36 lei 24), noi ne avevamo 8, che erano comunque abbastanza e sembra tutto vada a gonfie vele, tutti adorano lei, ma criticano la coppia. Lui lo incontro ogni tanto, mi saluta e io mi giro dall’altra parte, poi chiama la mia amica per dirle che gli dispiace della situazione …

Continua a leggere

Paura della solitudine

Ciao a tutti, anche se la maggior parte delle vicende di questo sito riguarda persone più giovani di me ho deciso di raccontarvi la mia storia per avere un punto di vista diverso ed anche un consiglio. Ho paura della solitudine e mi accontento di due storie a metà. Ho 36 anni, un marito con il quale vivo per abitudine (la cosa è reciproca e lui anche per comodità). Il matrimonio è finito quando mi ha dimostrato che conta più sua madre di me. Dopo mesi di litigi abbiamo trovato un equilibrio fatto di semplice coabitazione. Poi c’è lui, il …

Continua a leggere

Le cose accadono per caso

Il passato è dietro alle spalle, le vecchie storie sono andate, ho perdonato me stessa per aver permesso agli altri di avermi fatto del male, allontanato rabbia e risentimento e mi sento bene. Si esce con qualcuno, si cercano amicizie speciali. Ma non accetto chi mi vuole accanto per esibirmi agli amici, per fare invidia ad altra gente. Sono una persona assolutamente comune. Invece valutano le mie forme, mai il mio cervello. E quando si cerca di instaurare un dialogo su quello che non sono auto, calcio o gossip, trovi il nulla. Allora cambi tipologia di persona, e cerchi dialogo …

Continua a leggere

Amore per la collega

Un caloroso saluto a tutti. Vi ringrazio già da ora se avrete la pazienza di leggere e mi scuso anticipatamente se scriverò in maniera poco chiara. Non so più dove sbattere la testa, ho trovato questo sito per puro caso e vorrei avere dei consigli o anche solo un incoraggiamento per la mia situazione attuale. Faccio fatica a parlarne con chi conosco e a volte mi riesce meglio scrivere, a volte a me stesso, a volte, come in questo caso, qui, ad altre persone che probabilmente ci sono passati o più semplicemente hanno la mente più “lucida”. Come da titolo, …

Continua a leggere