Home / RIFLESSIONI / Sono malato?

Sono malato?

Sintetizzando, ho 27 anni e in vita mia ho fatto sesso 3 volte, l’ultima più di 5 anni fa.
Ho avuto varie occasioni anche recentemente ma poi ho sempre lasciato perdere sia perché mi stavo divertendo in un altro modo sia perché non volevo incorrere in delusioni che tutto sommato non sono mai belle.
La domanda è, ho qualche malattia? Tutti hanno una vita sessuale quindi sono l’eccezione? Conosco pure gente che non fa sesso da anni ma dice che l’importante è aver avuto esperienza però boh, mi sembrano entrambi eccessi quindi mi domando cosa c’è in me che non mi fa ehm ehm. So che sembra un accozzaglia di robe a caso ma non ho saputo esplicare meglio, ciao!

da: Crusty

7 Commenti

  1. Ciao Crusty, non penso sia una questione di “malattia”. Piuttosto il punto è, tu senti la voglia? Ce l’hai o non ce l’hai? Le tre volte che hai fatto sesso, ti è piaciuto e quanto? Perché se, per dire, provi zero voglia, o minima voglia, proprio in generale, da sempre, allora potresti semplicemente essere fatto così. Al limite proprio per scrupolo potresti controllare i valori degli ormoni maschili, testosterone ecc con una semplice analisi del sangue. Se al contrario la voglia la senti, e ti masturbi in modo più o meno regolare, allora forse dovresti provare a parlarne con uno psicologo, che ti possa aiutare a comprendere il perché di questo blocco e le tue eventuali paure..

  2. Una visita di controllo ed un check dei valori ormonali male non ti fanno. Ciò detto, tu non hai idea di quanata gente viva una sessualità meno che entusiasmante dal punto di vista di chi reputa, a torto o a ragione, lo scopare come l’intero fulcro dell’esistenza e della propria autostima. Il sesso è talmente vasto e personale che definire cosa sia normale e cosa non lo sia è sbagliato in partenza. Si va dall’asessualità al feederism , devi solo trovare , se ti va, il tuo posto in questo vasto spettro e niente ti vieta di cambiare quando senti che quella cosa non ti appartiene più . Bottom line , l’unico giudice della situazione sei tu e se invece di trombarti un paio di polacche in erasmus preferisci passare la serata a giocare a God of War sti gran cazzi ! Unico suggerimento se la tua libido vien fuori che è questa cerca di trovare una partner che abbia più o meno le tue stesse esigenze. Più facile a dirsi che a farsi .

  3. Grazie per le risposte!
    Sulla masturbazione direi che è regolare,a volte ho esagerato per periodi lunghi ma ora è normale, le volte che ho fatto sesso ammetto che non ho sentito granché, quindi anche mentalmente preferisco risolvere ‘di mano’ in 5 minuti che perderete ore o addirittura giorni dietro una persona per poi magari avere anche problemi annessi
    Però appunto sento una menomazione in un settore importante della vita è ciò mi fa pensare, ciao!

  4. vabbè poi dei blocchi psicologici rispondo su specificazione perché sennò crasherei il sito per la troppa mole );

    • No ma ci mancherebbe non è che devi dirli a noi questi blocchi.
      Ad ogni modo il fatto che la masturbazione sia regolare di sicuro indica che comunque questo bisogno c’è, insomma una libido ce l’hai.
      A questo punto io penso che la cosa più indicata sia parlare con uno psicologo che possa aiutarti a capire di più di questo aspetto, già solo per il fatto che si tratta di una persona che è lì solo per ascoltare te e nel totale segreto professionale.
      Magari può aiutarti a portare alla luce cose di te stesso, dinamiche relazionali, paure ecc che non hai ancora compreso o che non riesci a tirare fuori, e poi ad accettare te stesso e tutto quello che ne verrà fuori con maggiore serenità.
      Te lo sto consigliando per il fatto che hai scritto che vivi questa come una “menomazione”. L’obiettivo, a prescindere da come sei o come non sei, deve essere la serenità e non vivere questa sfera della tua vita come un qualcosa che non va. Tanti auguri per tutto!

  5. Crusty, ci sono passato anche io diversi anni fa, avevo 25 anni. Calo della libido improvvisa, senza un motivo vero e proprio. Con le dovute analisi, le diverse cure, e senza fretta sono riuscito a venirne fuori. Molte volte è anche solo la testa a giocare brutti scherzi, ma non sottovalutare anche la componente medica. Non si sa mai. Basta poco. E non farti problemi per le “poche esperienze”. Io ho 40 anni, ho cominciato con una età media (18) e ad oggi in tutto sono stato con 3 donne. Dipende se prediligi le avventure o le cose serie.
    un caro saluto e coraggio

  6. Lo so, il mio sarà un commento da donna con un ragionamento da donna però magari non guasta. A parte che in generale sono d’ accordo con le cose scritte prima, il sesso è davvero un fatto individuale e, inoltre gli so dà troppa importanza come se fosse il fulcro nella vita. La mia impressione è comunque che quando troverai quella giusta andrà tutto per il meglio.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.