Home / SOFFRIRE PER AMORE / Non riesco ad andare avanti

Non riesco ad andare avanti

Ciao a tutti. E’ la prima volta che scrivo ho davvero bisogno di sfogarmi con qualcuno. Ne ho già parlato con qualche amico (amiche sfortunatamente non ne ho dato che comunque praticamente tutte si sono rivelate delle tornacontiste pronte a mandare a quel paese alla prima occasione) ma non riesco a superare la mia situazione. Tre mesi fa conosco un ragazzo sui social che sembrava la perfezione fatta a persona. Dopo soli due volte in cui ci vediamo scoppia un amore fortissimo e sentimenti ed emozioni mai provate finora. Ci innamoriamo subito e intensamente. Poche settimane dopo lui decide di parlare con un ragazzo con cui avevo avuto una breve relazione vari mesi prima. Questo ragazzo parla male di me e lui decide di lasciarmi dandomi della poco di buono.

Gli faccio capire in tutti i modi quanto lo amo e mi sottopongo a tutti i paletti che mi impone pur di starci insieme. Fino a quando un mese fa scopro che predicava bene e razzolava male. Ho visto che guardava foto di ragazze su internet, cosa apparentemente o forse stupida, ma dato tutti i paletti che mi imponeva non avrebbe dovuto fare ( a me impediva di truccarmi o indossare abiti corti o di avere contatti e saluti con qualcuno mentre lui si sentiva con gli amici e poi li bloccava). Decido quindi di lasciarlo. Dopo una mezz’ora in cui cerca di convincermi a non lasciarlo, inizia a dire che tanto non avrei trovato nessuno meglio di lui e che i miei ex facevano schifo.

A questo punto gli dico che i miei ex da quel punto di vista erano anche meglio lui, per cui mi urla addosso dandomi della schifosa e se ne va. Da quel momento non mi ha più scritto mi ha bloccato ma bello stesso tempo pubblica foto di sexy di se stesso. Io sto davvero male nonostante con lui non uscivamo mai perché non voleva farsi vedere in giro con me a causa del mio passato a suo avviso poco per bene. Non capisco perché mi ha bloccato sui social e poi pubblica quelle foto (quando stavamo insieme mi ha fatto disattivare tutto ma ho l impressione che lui attivava e disattivava di nascosto il suo profilo).

Nonostante il suo errore pensa sia colpa mia e io mi sento in colpa ad avergli detto quelle cose. Forse dovrei andare avanti capire era bugiardo e non del tutto sano di mente (mi aveva creato anche profili finti per contattare miei ex e vedere se ci sentivamo). Io non riesco a dimenticare i sentimenti che provo per lui. Ha sempre avuto inconsciamente il timore del confronto con i miei ex e si professava meglio di loro per vedere cosa avrei potuto rispondere e mettermi alla prova sempre. Io non capisco come faccia ad andare avanti senza me dopo tutte le lacrime versate quando abbiamo litigato e dopo tutto l amore che diceva di provare. Grazie a tutti!

da: Elvira

8 Commenti

  1. Ciao Elvira, io credo che non sia colpa di nessuno. Tu sei stata infastidita dal suo vedere foto di altre e lui, sentendosi attaccato ti ha lasciato.
    Forse tu, solo dopo poco tempo di relazione, sei stata troppo critica nei suoi confronti ma lui allo stesso tempo non si è comportato bene.
    Forse tu eri troppo presa, lui meno. Per questo tu stai malissimo mentre lui sembra non risentirne molto.
    In bocca al lupo e la prossima volta…vacci piano

    • Ciao Maria grazie del commento hai ragione avrei dovuto andarci piano fin da subito ma purtroppo i sentimenti mi hanno chiuso gli occhi! Ci siamo lasciati per 10 giorni e risentendoci ultimamente mi ha confessato che ha chat con varie ragazze e con una ha avuto una storiella di un solo giorno. Io sono distrutta da questa cosa ma lui mi ha detto eravamo lasciati non c e stato tradimento ma per me lo è dopo così poco tempo! Ora nn so cosa sia giusto fare…

  2. Ci risiamo… ma perché noi donne quando il lui di turno ci maltratta, ci sentiamo in colpa???
    Elvira rileggi bene ciò che hai scritto: ‘Poche settimane dopo lui decide di parlare con un ragazzo con cui avevo avuto una breve relazione vari mesi prima.
    Questo ragazzo parla male di me e lui decide di lasciarmi dandomi della poco di buono.’. punto primo: il maschilismp ha sempre le stesse dinamiche: un uomo si informa e cerca di trovare l’inghippo. Paradossalmente crede alle malelingue e nemmeno ti dà il beneficio del dubbio.
    ‘( a me impediva di truccarmi o indossare abiti corti o di avere contatti e saluti con qualcuno mentre lui si sentiva con gli amici e poi li bloccava). ‘. Scusa ma bloccava i tuoi amici?
    Ma poi può uno ancora dirti cosa indossare? Dove penso che andrà a finire questa storia?
    Tu non hai nessuna colpa… ti consiglio di aprire gli occhi e vedere l cose come stanno. Altro che senso di colpa!! Saluti

    • Ciao Barbara è vero devo aprire gli occhi e vedere le cose dalla parte della ragione cosa che non ho fatto in questi tre mesi! Mi sono sentita distrutta dal suo atteggiamento e oltretutto ho saputo che dopo 5 giorni ha avuto una storiella con una ragazza! Dopo soli cinque giorni..mi dice non e tradimento perché eravamo lasciati ma per me e come se lo fosse..

  3. Senso di colpa di che? Il tuo ex era un narcisista-maschilista che pensava che a lui fosse concesso tutto e a te niente. Dovresti essere felice che dopo poco lui abbia rivelato la sua vera natura, che vorrei sottolineare, non è quella che ti ha fatto vedere i primi tempi che stavate insieme, ma quella che ha manifestato subito dopo. Quindi che rimpiangi? Quello di cui tu ti eri innamorata era un ragazzo che non esiste, solo un ruolo che aveva recitato per farti cadere nella sua trappola.
    Lascialo stare quindi, non perderci più il tuo tempo e i tuoi pensieri. Lo sballato malato era lui non tu.
    Dimenticalo e cerca di andare per la tua strada. Poi vedrai che un ragazzo adatto a te prima o poi lo troverai.

  4. Guarda ognuno di noi ha un passato, e come tu abbia vissuto il tuo credo non debba interessare a nessuno. Ho conosciuto ragazze che fino a 25/30 anni erano molto disinibite e successivamente, davanti a quello che definivano l’amore della vita sono cambiate. Quindi perdonami se te lo dico, ma non devi mettere in dubbio il tuo atteggiamento verso di lui, ma nemmeno il modo in cui gli hai risposto. Ma come puoi accettare la limitazione della tua libertà di vestirti come ti senti più bella, o salutare una persona con cui hai condiviso qualcosa nella vita? Ma l’amore è schiavitù per te? L’amore si basa sul rispetto ed il rispetto non può nasce dalla costrizione. In bocca al lupo

  5. Ciao ragazzi grazie di cuore a tutti siete stati gentilissimi e ho apprezzato tantissimo i vostri commenti. Ultimamente ci siamo risentiti e mi ha detto che nell’arco di tempo (10 giorni) in cui eravamo lasciati ha chattato con molte ragazze e avuto una storiella con una ragazza fidanzata.
    Mi è caduto il mondo addosso non pensavo che arrivasse a tanto. Lui dice che comunque non c e stato un tradimento perché eravamo lasciati ma io sto molto male di questa cosa. Per ripicca (scusate se sarò stata infantile) gli ho detto anche io ho avuto a che fare con un ragazzo ma non era vero nulla!
    Non so come prendere la cosa! Help. Grazie di vero cuore siete fantastici

  6. Cara Elvira, è il momento di lasciarsi definitivamente. Un rapporto dove ‘si mettono i paletti’ non ha il crisma che dovrebbe avere ( l’unione di due libertà), ma è una galera utile solo a farci soffrire.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.