Home / PROBLEMI DI CUORE / Non lascia la moglie per me

Non lascia la moglie per me

Siamo innamorati da 2 anni, una storia pazzesca, ma c’è un problema. Lui è sposato e malgrado mille promesse non lascia la moglie per me. Sono esausta, ogni volta che mi allontano perchè gli do degli ultimatum lui torna e mi dice che è solo questione di giorni, che gli parlerà e potremmo vivere insieme. Lo ha già fatto 3 volte, poi passa il tempo e lui non fa nulla. Non lo so, avrà paura della reazione della moglie ma io non posso più aspettarlo per quanto lo amo. Ma perchè sentendo anche altre storie i mariti non lasciano mogli che non amano più? perchè iniziano una storia d’amore parallela? Non gli importa nulla delle loro azioni?

da: Emma

4 Commenti

  1. Cara Emma hai iniziato una storia con un uomo sposato…e già è stato lì il tuo errore. Prova ad immedesimarti nella moglie, pensati tu al posto della moglie ed avere accanto un uomo che tradisce. Non lascerà mai la moglie. E ti sta solo Bene.

  2. Emma, evito di dare un giudizio morale, ma come ti sentiresti tu se tuo marito ti lasciasse per un’ altra? Oltretutto un matrimonio prevede degli accordi ben definiti e, lasciarsi non è così semplice. Per il resto.
    Credo che un uomo che prima si trova l’alternativa e poi pensa di lasciare la donna con cui ha preso l’impegno di condividere la propria vita, non sia corretto fin dall’inizio.
    Ovviamente ti sarai bevuta tutta la manfrina che la moglie lo soffoca, non va bene è rompipalle e lo rende apatico. Certo, come no. Capisco però che tu sia coinvolta e questo ti rende debole. Spero per te che la cosa evolva in altro modo, ma ho paura che non la lascerà mai sennò lo avrebbe fatto già da tempo. Meriti di meglio, pensaci.

  3. Cara Emma, purtroppo 6 incappata in uno dei classici marpioni, che stanchi della solita routine matrimoniale/famigliare cerca rifugio nell’amante di turno. Sappi solo che se ti stanchi tu, ne cercherà un’altra che prenda il tuo posto.
    Ti parlo da marito, nella tua stessa situazione.
    Nel senso, io vedo mia moglie che si fa i cavolacci suoi, bazzica sui social (quelli dove si sa che cerchi da fare sesso). Ho visto tanto, troppo, ed io che l’amo forse troppo e dò significato a quel pezzo di carta chiamato “matrimonio”, non sono stato in grado ancora di mandarla a quel paese.
    Soffro tanto, in silenzio. Mi metto pertanto nei panni di questa moglie tradita, da questo personaggio “schifoso”, lasciamelo dire, che non lascia la moglie solo perchè gli fa comodo, perchè lava stira cucina e tiene in ordine la casa. Ma non certo perchè la ama. Non ne è capace di amare. Una persona che ama, e sà cosa vuol dire amare, non si comporta così

  4. non so chi è il più pirla dei due. Buon proseguimento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.