Home / COME RICONQUISTARE UN AMORE / Mi ha chiesto una pausa

Mi ha chiesto una pausa

Ciao, mi chiamo Daniele. Sto vivendo una fase davvero complicata con la mia ragazza, forse sarebbe meglio dire ex fidanzata. Stiamo insieme da 3 anni, una relazione bellissima ma gli ultimi mesi ci hanno visto solo discutere. Una settimana fa mi ha chiesto di prenderci una pausa. Ho cercato di rispettare la sua decisione ma ieri ci siamo trovati per vederci e per parlarci insomma della nostra situazione. Questo suo allontanamento è avvenuto gradualmente, ci ritiene “simili ma opposti”, in riferimento a piccole cose della vita. Ritiene che abbiamo obiettivi diversi. Lei vuole continuare gli studi e viaggiare mentre io voglio fermarmi (sono al secondo anno di giurisprudenza). Fino a pochi mesi fa volevo esattamente quello che voleva lei, ma gli ultimi esami andati male mi fanno capire che l’università non è per me.

Lei non può permetterselo, dice che se uno prende un impegno deve rispettarlo. Mentre io alle prime difficoltà mollo. Il punto è che questa situazione abbinata ad un periodo che sono fortemente geloso, perchè lei è sempre più solare e bella, ci porta solo a litigare. Sarò giovane si, ma il sentimento che provo per lei è unico e non desidero altro che lei. Ho già compreso e capito i miei errori e le mie pretese ma ritengo una cosa normale che ci possano essere alti e bassi, li hanno tutti. Ma il pensiero di perderla cosi mi distrugge.
Io ne sono convinto al 100% che le cose si potrebbero sistemare e tornare come prima. Sarei in grado di farla innamorare una seconda volta di me, perché ho già capito cosa non è andato. Tutto ciò che vorrei è avere una change, perché ora lei vuole pensare a se stessa e alle sue cose, sono anche consapevole che non si possono obbligare le persone o ad elemosinare dei sentimenti. Chiedo solo un aiuto, dei consigli. Spero in una vostra risposta, grazie.

da: Daniele

57 Commenti

  1. E tra parentesi continuo a vederci un tuo disfattismo totale in risposta a qualsiasi cosa ti si dica.
    Manuel ti ha parlato della sua relazione durata alcuni anni…e tu porti come paragone una storia nata da alcuni mesi??
    Il problema e’ che se due si lasciano dopo pochi mesi piuttosto che anni di relazione se permetti sono situazioni completamente diverse, con aspettative ben diverse e con un tradimento di intenti ben più importante nel caso di anni di relazione.

    • Non hai compreso il senso del mio intervento.
      La durata non c’entra, in una relazione ciascuno ama in maniera diversa dall’altro. Posso stare con una donna 10 anni senza averla mai realmente amata, quando invece lei magari mi ha dato tutto e di più.
      Ci sono relazioni di pochi anni (vissute!) che ti lasciano ferite profonde e matrimoni di anni che si riescono a superare più rapidamente. Non è questione di durata ma di intensità. Che non è mai uguale per entrambi. Ognuno la vive in modo diverso.
      Manuel ha amato, ha dato tutto. Lei no, ha vissuto quella storia probabilmente in modo totalmente diverso.
      Ho avuto una relazione di 7 anni vissuta giorno per giorno e non mi ha lasciato “segni” e una di due anni (a distanza) che mi ha devastato. Sarei curioso di chiedere alla tua ex cosa ne pensa di te e del periodo passato con te: la sofferenza che hai tu è stata sconvolgente (e la rispetto) ma per lei può essere stato solamente un lungo periodo da dimenticare, che si deve dimenticare, che non ha lasciato segni tangibili. Quindi vedi che la percezione è ben diversa, il dolore è diverso. E la durata del rapporto è relativa.

      • Ciao Nolan, si condivido il fatto che ognuno vive la storia in modo diverso ed intensità, forse è proprio questo che fa soffrire chi viene lasciato.Mi piacerebbe sapere un tuo riscontro più dettagliato sul comportamento della mia ex e su di me mi farebbe molto piacere, ti ringrazio ci aggiorniamo 🙂

  2. “Posso stare con una donna 10 anni senza averla mai realmente amata”

    Io non potrei mai. Non so come caspita facciate…
    Ecco spiegato perché la pensiamo in modo diverso.
    Io non giustifico le persone che lasciano all’improvviso in età adulta per noia. In quel momento vogliono essere egoisti ed è giusto che vengano bollati come tali.
    In questo senso parlo di responsabilità. A volte nella vita ci si comporta da stronzi? Beh, basterebbe ammetterlo.
    Ragazzi io sono uno stronzo e non mi merito nulla.

    Invece vedi sta gente che asfalta persone così per sport e poi va in giro a cercare espiazione.
    E addirittura spuntano quelli che giustificano queste persone come se stessero esponendo la lezioncina che hanno imparato.

    Il fatto è che per le persone alla fine parlano i loro atteggiamenti, non di certo le loro chiacchiere.

    • Non stavo parlando di me, neppure io ce la farei. Infatti, ti dicevo, mi sto allontanando da una persona perchè non la amo. A parte l’attrazione fisica e mentale… non provo altro. Ma mi fermo. Per me, per lei soprattutto. E perché non voglio sacrificare la mia vita stando con una persona “qualsiasi”, per la quale non posso fare e dare nulla.
      Sono molto introspettivo ed amo la psiche umana. Ho dovuto abbandonare gli studi di psicologia e dedicarmi ad altro ma la passione per le dinamiche umane mi è rimasta. Ho conosciuto tante persone con il mio lavoro e posso garantire che ho visto e vedo di tutto: coppie che stanno insieme da anni perchè i singoli non stanno stare da soli, gente che porta avanti relazioni clandestine pur avendo famiglia (all’apparenza felice) e figli piccoli, uomini (per questo dico che sanno essere anche peggio delle donne) che tradiscono ed amano tradire, provare sempre cose nuove. Non credo e non ho mai creduto alla famiglia del mulino bianco, ma ho sentito di tutti riguardo ai rapporti fra umani che non mi stupisce mai (e più) nulla.

      • Ma da quando per formare una coppia è necessario creare la famiglia del mulino bianco?
        Sei troppo estremista nel tuo disfattismo Nolan.

  3. Uhm…se molto infantile nelle tue risposte rigira-frittate. E sei pure più anziano di me…

    Mi spiace smentire la tua teoria infantile sul fatto che io dovrei odiare le donne, ma la cruda realtà è che di solito mi fidanzo con le donne non con gli uomini, in quanto eterosessuale, e quindi su quelle sono ferrato.
    Non posso portarti esempi di uomini stronzi, ma non ho mai negato la loro esistenza,

    Io condanno il comportamento superficiale, non le donne.

    “J.J.Bad, hai trovato la persona sbagliata. Stop. Ha smesso di amarti e può succedere. Fidati. Se non sono più innamorato non ha senso parlare, non ha senso discutere. Voglio soltanto andarmene e rifarmi una vita.”

    Ti ringrazio perché alla luce dei miei 44 anni non ci sarei mai arrivato. Per fortuna che ho incontrato un Nolan su internet che di mestiere fa l’apritore di occhi… 😀

    Dai su, diciamo la verità: sei un disfattista e basta, e non rigirare le frittate sulle donne.
    Magari ripigliati, la vita non è tutta nera come la dipingi tu, esistono anche coppie felici.
    Trasmetti una tristezza infinita.

  4. Sei molto introspettivo e ami la psiche umana?
    Ma stai pretendendo di analizzare le persone tramite un sito web, ti rendi conto??

    Ti stai arrogando di conoscere e giudicare la mia storia, il comportamento della mia ex, il mio…sulla base di due parole che ho scritto qua e che nemmeno riguardano un problema in essere ma è acqua passata.

    Come caspita si può giudicare le persone e i loro trascorsi tramite internet?
    Io posso giudicare solo ciò che uno racconta. Oltre a questo si tratta solo di arroganza e presunzione.

    Ecco Nolan in effetti ti stai comportando da arrogante e presuntuoso.
    Con queste parole da grande guru, con queste frasi concluse da un “fidati!”.

    Fidarmi di te? Scusami ma chi cazzo sei tu? Che ci stai tediando da mesi con il tuo disfattismo, con il tuo “tanto moriremo tutti”. Chi sei tu se non uno che non può parlare altro che per se, come tutti qua d’altronde.
    Ma mi faccia il piacere. Svegliati. Sei “soltanto” su internet! 😉

    • Non so chi sia il più disfattista tra noi due. Io sono qui da pochi mesi, tu ormai hai messo radici da anni. E dici pure tu le solite, scontate cose sul fatto che le donne siano tutte irrispettose, traditrici, che mancano di valori e di ideali. Guai contraddirti, il tuo pensiero è quello che vale. Come in tutti i forum c’è il vecchio del villaggio. E qui sei tu.

      • Balle Nolan.
        La verità è che non stai assolutamente smentendo ciò che sostengo.
        Bensì non fai che confermare un atteggiamento da persona infantile, superciiale e disfattista.
        Continua pure a voler prevaricare gli altri tramite internet, ma in questo modo la tua strada per comprendersi a vicenda sarà molto lunga.

      • Chiudo qui. Lo scopo di questo sito/forum è quello di discutere e confrontarsi su aspetti della vita, legati all’amore, che fanno soffrire e portano instabilità emotiva e difficoltà a relazionarsi ancora con gli altri. Se sono qui è perché non sono certamente in pace con me stesso, lo ammetto. Mi dispiace per lo sfogo, ho esagerato e lo riconosco. Non ho nulla di personale nei tuoi confronti, ci mancherebbe.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.