Home / CRISI DI COPPIA / L’ho delusa e sto malissimo

L’ho delusa e sto malissimo

Ciao a tutti, vorrei chiedervi un parere. Frequento da circa un anno e mezzo una ragazza, io ho 34 anni e lei 28 e sono innamorato, ho riscoperto con lei sentimenti che non provavo da anni!
Per capire meglio la situazione devo premettere che lei ha una situazione familiare molto difficile, per rispetto della sua privacy non posso raccontare troppi dettagli, fatto sta che ha pochissimo tempo per lei e, di conseguenza anche per il nostro rapporto cosa che la fa soffrire molto, e, a volte, la rende un pò nevrotica.
Da quando l’ho conosciuta abbiamo subito instaurato un rapporto splendido fatto di fiducia reciproca. Io, capendo la sua situazione, gli sono sempre stato vicino e,per quanto mi era possibile ho cercato di aiutarla (anche economicamente) e, devo dire, anche lei mi ha sempre fatto sentire il suo bene nei miei momenti di difficoltà.
Col tempo, e dopo che il mio amore per lei era definitivamente maturato, egoisticamente mi è cominciata un po a pesare la situazione nel senso che non riuscivamo mai a fare un progetto, organizzare qualcosa insieme, e ultimamente sempre peggio, lei stessa una volta si è scusata per avermi trascurato.

Io ho continuato ad essere comprensivo, perchè so che è lei la prima a soffrire per tutta questa situazione e perchè ho capito di amarla e voglio solo il suo bene ma una sera, discutendo, in un attimo di nervosismo, sono stato un po scostante e sono arrivato a rinfacciargli la mia pazienza l’aiuto che gli ho dato! Ovviamente si è arrabbiata a morte, mi ha detto che non sono la persona unica che credeva e se ne andata dicendo che mi voleva bene e non voleva trattarmi male,ma potevamo anche chiudere il rapporto lì. Gli ho mandato un sms di scuse ma non mi ha risposto, ho provato a chiamarla e niente. Ho aspettato qualche giorno e gli ho chiesto se volevamo vederci per chiarire e lei mi ha semplicemente risposto: “non mi va”.
So di aver detto una cosa bruttissima, e anche se è un periodaccio e sono molto nervoso non ho scuse, ma sto malissimo: non solo soffro a non vederla e ho paura di averla persa ma soprattutto per avergli recato altri dispiaceri a quelli che ha già, io che volevo solo fargli del bene e aiutarla ad essere felice! Tutti mi dicono (anche sua sorella) che ci chiariremo, che deve solo sbollire la rabbia e di aver pazienza qualche giorno ma intanto sono passate 2 settimane!
Scusate se mi sono dilungato, vi ringrazio in anticipo per le eventuali opinioni, sto morendo!!!

da: Franco

7 Commenti

  1. Ciao Franco, non hai molto da rimproverarti. Prima o poi il tuo malessere sarebbe comunque uscito fuori. Piuttosto è la sua reazione a essere poco comprensibile. Sa di vivere una situazione familiare particolare, dovrebbe essere più comprensiva con te ed invece si allontana alla tua prima critica.
    Credo che lentamente la situazione tornerà alla normalità, da parte tua non puoi che chiedergli scusa per le parole che hai usato ma non puoi umiliarti.
    Sono convinto che lei capirà che la sua reazione è stata esagerata

    • Ti ringrazio di cuore Matt…speriamo bene! Aspetterò qualche altro giorno, e riproverò a vedere se gli è passata..quando è arrabbiata non vuole sentire nessuno!…grazie veramente

    • Vorrei aggiungere anche che lei ha avuto pesanti delusioni amorose in passato (cosa che ho avuto anche io) e diciamo che non aveva una grandissima fiducia negli uomini..il fatto di essere riuscito a conquistarla io la sua fiducia e poi averla persa per una frase sbagliata mi sembra un pochino grottesco…

  2. Si sa che l’uomo è un guardone, basta che le passi vicino una in minigonna che va in tilt. Non dico che siano tutti così ma la maggior parte. E’ naturale sentirti poco apprezzata da uno così.
    Il punto non è che guarda le altre ma piuttosto come lo fa. Mi spiego meglio, se le guarda come un ossessionato che non ha mai visto una ragazza allora mollalo che uno così ti renderà la vita un inferno.
    Se viceversa lo fa con una certa indifferenza allora è diverso.
    In bocca al lupo!

  3. Franco, scrivi molto bene.
    Una cosa non si può leggere: lei è femminile pertanto, non si può scrivere gli, dargli, fargli, ecc…Scusa eh!

    Per l’amore, se lei ci tiene dovrà rientrare sui propri passi; tu stalle vicino,senza soffocarla. Vedrai che si sistema il tutto.
    Se c’è amore ricambiato, allora, non c’è problema.

    • Hai ragione, non mi ero reso conto..devo ripassare un pò di grammatica!
      Ti ringrazio per la risposta. Sono riuscito a rivederla e ci siamo riavvicinati senza rivangare troppo quell’episodio, ma sembra abbia capito!
      Grazie a tutti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.