Home / CRISI DI COPPIA / Ho scoperto che chatta con altre donne

Ho scoperto che chatta con altre donne

chatta con altre donne

Giusto due giorni fa ho scoperto che “mio marito chatta con altre donne”  e mi è crollato il mondo addosso. Siamo sposati da tre anni dopo due di fidanzamento e sembrava che tutto andasse bene. Ma negli ultimi tempi si chiude sempre nella sua stanza per lavorare al computer, o almeno quello che mi raccontava. Non ci ho mai capito bene come funzionasse la chat, non so aprirmi neanche una mail, così credo che lui abbia agito così sapendo che io non lo avrei mai scoperto. Grazie ad un amico mi sono fatto spiegare come funziona una che, come si aprono le mail e come vedere la cronologia dei siti visti. E con mia grande sorpresa ho scoperto corrispondenza con almeno tre donne con le quali fanno una sorta di sesso virtuale. Poi la cosa che mi ha scioccato è vedere quanti siti porno vede ogni giorno. Vedendo tutto questo ho avuto la sensazione di non conoscere affatto mio marito, mi ha nascosto tante cose,  proprio lui che è geloso di me, che critica le mie amicizie, che non vuole che vada in palestra perchè è pieno di uomini che non aspettano altro che provarci con me.

Ed adesso che faccio? Non gli ho ancora detto nulla, voglio vedere quanto fa schifo! Aspetterò un po, verificherò ogni giorno quello che ha fatto il giorno prima così spero di poterlo odiare al tal punto di lasciarlo. Ma sto male, è come se mi manca l’aria e so che adesso tutto cambierà.

Ci siete passati in questa situazione? Secondo voi non è poi così importante o pensate che sia finito l’amore che provava per me? Potete darmi assistenza ed aiuto?

da: Sofia

67 Commenti

  1. Stefano P, ma cosa dici?! Non penso che fare un commento del genere aiuta chi soffre.Qui parliamo di uomini con problemi seri. Forse sei uno che usa quelle chat di sesso virtuale e vuole farsi grande?Non puoi sapere se si concedono o no perciò evita di dare di ridicole a persone che neanche conosci. Dovresti metterti nei panni degli altri un po’ di più e rispettare la sofferenza, altrimenti sei tu che sei ridiculo.

    • Stefano Pillai

      Grazie Donatella per avermi sopra citato, con le tue calunnie, fai vedere quel che sei un po’ tu, problemi seri? Ma quanti anni hai Donatella? nove? cinque? Intanto ti rispondo, quando cerco sesso, mai mesg via web, se è il caso di una persona normale inizia con della amicizia, poi lascio decidere a lei, se nel caso di una escort l’iniziativa la prendo io, hanno il numero di telefono o il contatto di recapito, mi dicono ora, e indirizzo, e se ho i soldi, ci vado, perche ti sciocca addirittura? sesso virtuale non vuol dire farsi grande appunto, dico io, forse sei uno che….no Donatella, ti sbagli e inoltre sei tu che non devi permetterti insinuazioni di questo tipo con chi non conosci. Parla per te la prossima volta!!! ( devi essere una scarica barili di primo ordine nella tua vita reale giornaliere bene ti dico Donatella sei una persona non mi vorrei mai ritrovare davanti e il massimo del peggio avere ricatti e dispetti con una persona simile a te ) Ciao e buon inizio 2017 a tutti!

      • Stefano P. , credi di stare aiutando qualcuno con quello che scrivi? La questione di Sofia è seria. Grazie di essere serio anche tu e non andare fuori tema.

  2. Purtroppo internet è il male moderno, porta molti uomini fuori strada. Senza di esso non ci sarebbero tutte queste cose. L’uomo è sempre stato cacciatore ma se ci pensate bene una volta era molto più difficile conoscere persone o flirtarci e una volta c’erano molte più donne serie.
    Ora ci sono un sacco di sgallettate con culi e tette di fuori che si mettono in mostra. Troppo facile accedere ai siti porno anche per i minorenni. Eliminate internet da casa vostra e dai vostri cellulari è l’unica cura

    • Stefano Pillai

      serio ti rispondo, una volta di quando parli? 15 anni fa? erano ancora bambine 15 anni fa, in ogni caso, una escort se ne fa ben poco di internet e di telefonia mobile, non e virtuale manco solo un idea, è tutto vissuto e non c’è niente di malato in una storia cosi! Divertitevi quest’anno e auguriamoci meno femminicidio nella cronaca, perche poi vedete, cari amici virtuali quando c’è frustrazione i semi che si raccolgono sono questi, femminicidi, omicidi, ricatti, un caro saluto a tutti e tutte voi! Ciao!

  3. Anche io mi chiedo come sia possibile una cosa del genere. Soprattutto è molto diffusa. io in passato ho scoperto molti tradimenti di mio marito, sono solo tre anni che viviamo insieme ed abbiamo una bambina. Ma lui anche quando ero incinta se ne è andata dietro una cagna. Xke queste donne sono cagne! Recentemente flirtava con una anche se non so fino a che punto sono arrivati. Certo è che come te mi chiedo se lo conosco veramente e se magari avrà altri segreti. Anche lui gelosissimo di me.
    Al punto da farmi star male.. Ora mi vuole sposare. Io credo di non aver mai avuto paura di una persona. Non riesco a comprendere l uomo col quale condivido tutto. Almeno io. Lui magari ha bisogno di condividere con altri Non so cosa Vorrei sincerità e rispetto ma non so quanto sia possibile, mi sento presa in giro e anche accusata di non dargli importanza e per di più dopo questa batosta mi sento sempre triste ed angosciata e lui non mi sopporta.
    dove ho sbagliato? Boh

  4. ciao mi chiamo mario. Invece ha ma e capitato che mia moglie dopo 24 anni di matrimonio mi ha lasciato per colpa di Facebook. per che mia moglie era da un anno che era in depressione e un amico d’infanzia la consolata non pensate che nel’ anno non sono stato vicino a mia moglie ma non voleva le mie attenzioni. Ciao cercavo di mandare anche mia figlia a consolare la madre, e la risposta era la stessa nessuno può aiutarmi. dopo un anno mia detto che non mi amava e voleva la separazione. volevo solo dichiarare la mia esperienza delle nuove tecnologie che rovinano le famiglie. ciao grazie dell’attenzione

    • Mario questa donna non ti merita, vai anche tu in cerca di una che ti voglia bene, fregatene totalmente dell accaduto. Se veramente ci teneva a te non faceva sta cosa nemmeno se la obbligavano a farla.
      Una donna che ti vuole sta con te in ogni caso anche se ti comporti male lei comunque starà assieme a te, questa qui probabilmente aveva i suoi dubbi e li avrà tenuti per molti anni, ora ti consiglio di trovartene un altra e dimenticar sta storia.

      • ringrazio per la risposta con il cuore,è dura per me perché sono una persona molto sensibile, lei è andata in Germania per fortuna c’è mia figlia con me vi ringrazio ciao

  5. Ciao
    mi ritrovo anch’io a scrivere qui perchè ho riscoperto mio marito a chattare con una ragazza che abbiamo conosciuto insieme ad una festa questa estate, su facebook. 25 anni di matrimonio, tanta complicità, stima che credevo reciproca.Un amico, marito, compagno e confidente.Ci aveva provato qualche anno fa su badoo alla ricerca di non so che..l’avevo scoperto, ma credevo che fosse una cosa fatta per gioco ed era finita lì.Ho abbassato la guardia fino all’altro giorno. Questa infame la conosco anch’io va a caccia di uomini credo per creare una relazione stabile, non credo sia solo per divertimento e la cosa è peggiore..Ha 12 anni meno di me.
    Io mi mantengo benissimo, e sono di bella presenza.Ho un buon lavoro e sto bene economicamente.Quando l’ho scoperto e gli ho preso il computer, colto in flagrante, impulsivamente ho scritto alla ragazza:LASCIA STARE IN PACE MIO MARITO.Lei credeva che fosse lui ed ha risposto con delle faccine sorridenti.Ed io ho aggiunto.COSI’ NON STA BENE.Quando ha capito lei mi ha risposto:TU SEI TROPPO BELLA PER LUI..
    Voleva venire ad iscriversi a lezioni di ballo nella stessa palestra dove andiamo insieme, lui si er proposto di ballare anche con lei e di darle lezioni private…
    Mi sono messa in discussione non capisco perchè sia successo e di nuovo.Ho capito dal tenore della chat che lui cercava un incontro.Ma nella realtà non mi fido più.Non so se si sono visti o altro. NON MI FIDO.Li avrei pestati entrambi, ma so che passerei dal lato del torto.Sono stata male e sto male.Ho iniziato a controllargli il pc e da lì ho visto dalla cronologia, che vede schifezze inimmaginabili. E poi altre CHAT PER SIGLE.Sarà sicuramente iscritto ma non ho la password.Da 4 giorni sto metabolizzando il dolore, lui mi dice che è stata una cosa virtuale. Ma io non ho più fiducia in lui.Per me era il centro del mio mondo insieme a mia figlia.Ho investito tutte le mie energie.Capisco adesso che ho sbagliato e non ne valeva la pena. Penso che continuerò la mia vita in famiglia.Ma nel mio cuore ho preso le distanze da lui.Non credo di ritornare indietro sui miei passi.
    Se qualcuno ha qualche consiglio da darmi, lo accetto ben volentieri.
    Scusate se mi sono dilungata forse scrivere per urlare il mio dolore, mi crea un pò di sollievo.
    Grazie

  6. Ciao a tutti, anche io ho scoperto le chat di mio marito su facebook, dopo soli 5 anni di matrimonio e due figli di 4 anni e 1 anno. Chat con ragazze anche della nostra citta’ (che sanno che lui e’ sposato). E’ una dipendenza, tutto il giorno a cellulare di weekend e ogni sera sul divano dopo il lavoro. Ovviamente se mi lamento con lui, dice che lo tartasso, alla fine e’ pure colpa mia. Eppure io lavoro tutto il giorno, mi alzo la mattina presto x preparargli il pranzo da portare a lavoro, faccio tutto io con i bimbi, ovviamente adoro occuparmi di loro, sono dedita a casa famiglia e marito, non faccio niente x me xke x me loro sono al primo posto, e poi mi merito questo alla fine da parte sua… Perche?! Non lo rompo su niente, l unica cosa su cui rompo e’ il suo stare al cellulare sempre, e me lo rinfaccia…

  7. mi dispiace tanto sentire queste storie. ed è davvero complicato, perchè ci sono uomini che ne hanno bisogno ogni giorno, credo sappiate di cosa parlo. dovreste cercare di includere in questi problemi una terza persona a voi estranea. un psicologo ad esempio. dovete parlarne, tanto. in un certo senso sarà anche umiliante per lui e per voi donne, non riuscirò ad imaginare quanto, ma cmq se almeno un pò ci tiene a voi questo sforzo lo farà. altrimenti avrete già capito un’altro lato di lui.
    dovete insomma cercare di capire cosa a lui manca, nella vostra relazione. se è solo il sesso, ho del tempo libero per loro stessi e i loro hobby, e dovrete farlo per il resto della vostra vita perchè anche quello fa parte del matrimonio o relazione che sia.
    una cosa tosta da chiederli sarà ad esempio, se la loro madre sarebbe fiera di loro. non servirà neanche chiederli cosa avrebbero pensato se i loro padri avrebbero fatto lo stesso. dovete essere dure con loro, farli capire che senza di voi, sì scoperebbero in giro, ma poi? cosa li rimane, se rimangono senza di voi? e nello stesso tempo dovete essere essere dolci, insomma trovare il giusto equilibrio.
    Io non sono un psicologo, ma scrivo quello che adesso mi viene in mente dopo aver letto alcuni dei vostri commenti.
    Dal canto mio devo ammettere di non aver mai avuto relazioni lunghissime e che ho “appena” 27 anni, ma credo che osservando la gente, sentendo storie e averne passate di altre situazioni, di poter dire la mia.
    spero possiate tornare alla vita che vi eravate imaginate o almeno a non dovervi preocupare dei vostri uomini.

    Teneteli occupati, mandateli a fare sport, anche in palestra dove ci sono altre donne, perchè chattare è molto più facile che approcciare le donne dal vivo. Fate in modo che quando tornino a casa dallo sport, qualsiasi questo sia, trovino solo voi a casa vostra e poi inventatevi qualcosa di erotico, di sfontatamente ecitante.. non voglio entrare nei dettagli. sapete meglio voi cosa piace a loro.
    Fateli giocare ai videogiochi, che oggi giorno ci giocando uomini di ogni età. Guardate delle serie tv un pò spinte come ‘il trono di spade’, così lo fate mentre ce una scena di sesso o lo fate dopo, o andate a prendere la macchina e lo andate a fare in posti proibiti, insomma fate non fermate la vostra immaginazione.

    scusate il commento lungo, ma è quello che mi è passato per la testa adesso.

    • Ma davvero dobbiamo ridurci a tenere occupati gli uomini come bambini per evitare che vadano a chattare.
      Davvero assurdo.
      Io dico una cosa,se lo fanno diteglielo e comunicategli anche che lo fate anche voi e poi fatelo, ma alla grande Vedrete poi come lo capisce cosa si prova.
      Sono tradimenti, tradimenti!

  8. Stefano Pillai

    Ciao! RISPONDO A SOFIA, all’inserzionista del post
    Intanto, solo perche sai usare il computer stai tastando la cosa molto in superfice, non sai nulla delle modalità psichiche del tuo marito, svegliarti e capire questa cosa dopo che ci hai fatto una famiglia non lo auguro a nessuno, ma per il recupero non ti far avvilire o demoralizzare di persone inette e insensibili che puoi trovare qui tra le risposte dei commenti di questo link, a te interessa l’amore in famiglia quindi il tuo punto di appiglio è tuo marito, se lo vuoi lasciare, stai disseminando alla lunga il terrore in famiglia un giorno o l’altro i tuoi figli non ti saluteranno piu con l’aria di famigliarità ti davano prima, hai affrontato male il tuo matrimonio e non hai incluso i rischi dell’amore, hai sottovalutato e questo te ne darà pene per il futuro.
    Più che aver vissuto una cosa simile in prima persona, mi sembra il caso di certe famiglie di monorenni di ragazze e femmine minorenni che prima difendono il padre poi si svegliano con un incuo perpetuo e sempre attuale, dire spesso davanti una foto, “Quella non sono io ” Miraccomando non fare questo errore anche con tuo marito, sennò come donna hai palesemente e centralmente fallito e anche come madre avrai i tuoi strascica di sconfitta sempre davanti.
    Riappacifica con tuo marito e fatti spiegare sappi ascoltarlo e non prendere mai iniziative di ordine legale di tua improvvisazionesopratutto riguardanti scadenza, l’amore non ha scadenza e se oggi la vedi invece cosi, per il tuo stesso bene e quello della tua coppia e dei tuoi figli, fai marcia indietro ed evita l’orgoglio femminile, non sei piu una ragazzina? Allora Sofia nel bene e nel peggiore dei casi testa alta anche se in apparenza ci rimetti un domani potrai ricredere in meglio i tuoi sbagli e quelli di lui.
    Inoltre chiedi nella tua inserzione è cosa da tralasciare o no? Come colpa, non la devi tralasciare, farla sempre presente ma in sua presenza, mai covare frustrazione e indignazione, perche i tuoi figli sono la prova evidente, che la ferita sia aperta e necessita di cure prima di riprendere convalscenza! Ti augurio di stare meglio! E Risolvere con lui, una scopata non è nemmeno, e chiarire serve per capire cosa aveva, e perche questa scelta, agire di impulso o scatti nervi e di ira non ti aiuteranno, si sommano negli anni i problemi si dice cosi ed e vero inparte questa considerazione, riconciliati con lui, per i filmni porno, anche io di tanto intanto li vedo, non si desidera una scopa.. per cosi poco, sono tutte cose diverse, masturbazione, sesso ( le varietà e diversità di posizioni ) ogni cosa suscita un inclinazione diverse, un aspetto di adattamento fisico negli anni, puo creare dipendenza, la dipendenza si esprime con febbre, vertigini, aggressivi, impazienti, orgogliosi, increduli, timidezza, fragilità nella fiducia di coppia, non è tradimento, è dipendenza.
    Vedi questo perche ti ho commentato io, puoi scoprire non e questione sua ma tua dipendenza, l’amore non deve circuire deve essere un atto liberatorio spesso in stretto legame con la vaso dilatazione sanguigna e la pressione respiratoria.
    Auguri e buona ripresa con le redini della vostra vita! Ciao Sofia!

  9. Stefano Pillai

    Per Sofia.
    Non va escluso il tradimento, ma puo essere benissimo il tuo caso un caso di dipendenza , il sesso virtuale e semplice curiosità, l’atto del sesso e liberatorio, non è una forzatura, chiedi a lui, non ti chiudere nel tuo orgoglio nuocerebbe alla vita dei tuoi figli, non ti farebbe piu forte, la donna di casa, ti insabbierebbe, ti sporcherebbe, dignità si misura in dialogo e comprensione non in ricatti e vendette.
    L’amore non è un passatempo, non è nemmeno solo e soltanto egoismo, come diceva qualcuno o una persona ragazza o donna provata dalla sofferenza che oggi come ieri e come sempre alza lo sguardo….ci vuole coraggio per amare se l’amore è vile, lo schifo non è l’atto, è sputare nel piatto dove si offre un pò di se stessi, l’ingratitudine, ‘incredulità sono segno di una famiglia che si fa la voce piu grossa ma che di macchiata viltà e mancato amore sa condurre per se stessa, e per i suoi simili consorti, ti auguro di risolvere con il tuo marito, e lasciar perdere la voce in capitolo nei commenti qui delle persone avizzite e invidiose.
    Non ce ne facciamo nulla della viltà pure che siamo di passaggio e per un motivo o per un altro ci attendiamo o affrettiamo a rispondere! Ciao!

  10. Per Sofia
    pensaci bene se lo ami ancora ,ma nn farlo solo per i figli perché alla lunga ti sentiresti soffocare. Per Luca
    hai ragione bisogna tener vivo il rapporto è trovare nuovi stimoli, ma nn basta per tutto l’impegno che ci puoi mettere ad alcuni uomin o donne manca sempre qualcosa, non sanno neanche loro forse quello che vogliono davvero.

  11. Ciao, spero che qualcuno/a possa aiutarmi in questo caos. Anni di matrimonio felice, due splendidi figli, una vita economica agiata, insomma tutto quello che si può desiderare e poi, il mio caro marito sempre serio e professionale, chatta con una sua paziente.
    Lui è dottore, sempre tato premuroso e per la famiglia unita, si scandalizzava ogni volta che sentiva parlare di tradimento, e poi scopro che lui chatta con chiari ed espliciti riferimenti sessuali, con una sua paziente, sposata tra l’altro, senza nessuna vergogna.
    Non avrei scoperto nulla se un giorno non avesse dimenticato il suo notebook acceso. mentre era in doccia decido di fare una cosa che è contro ogni mio proposito, ma è stato più forte di me.
    E scopro quello eh mi ha fatto crollare. Foto di lei nuda in diverse posizioni, lui che gli dice che la desidera, lei che lo aspetta…insomma lo schifo più totale.
    Gli ho gridato di tutto, volevo spaccargli il computer in testa quando ha iniziato a mentire e tremare.
    Non sapevo cosa fare e gli gridavo di dire la verità ed ha ammesso che si chattava ma tutto era rimasto nel virtuale. Fai schifo! glielò ripetuto mille volte e lui piangendo mi ha chiesto di perdonarlo, che non c’è mai stato tradimento fisico.
    Sto vivendo un incubo, quello che pensavo non potesse mai succedermi è accaduto ed adesso?
    Non so se lasciarlo, non mi fido più di lui, viviamo una convivenza forzata da 3 settimane. Aiuto!!!

    • Ciao Barbara,
      in questi casi secondo me bisogna ragionare in due diversi modi.
      Irrazionalmente trovi ripugnante tuo marito; lo guardi, pensi sia ripugnante perché ha guardato una donna nuda e reale, perché anela a un tradimento, perché vuole un altro corpo; alimenti questa idea di lui nella tua mente, inizi ad odiarlo; se continui questa via finisci con il lasciarlo; vuoi che finisca tutto, non lo ami più, non vuoi vederlo mai più e preferisci stare da sola?
      Razionalmente vedi quello che è: sesso. Tuo marito sicuramente ti ama, perché ci soffre, ma brama, come tutti gli uomini, altro, altri corpi, altre donne, altre cose, solo per il sesso, desiderio, voglia. Da questa o dalle altre non vuole ricevere amore, vuole solo sesso. Tu sai che è così, perché lo hai visto. Lui non cambierà, perché lo ha fatto. Se lo vorrai cambiare lui impazzirà e ti lascerà per essere libero di tradirti e ti sfuggirà, perché è stato scoperto. Di fronte a questa consapevolezza, sei disposta ad accettarlo per come è, ad accettare che l’atto è solo fisico e che lui ama te e vuole anche te ma vuole anche altro, perché uomo?
      Se sei disposta ad accettarlo torni a fidarti e vivete sereni come sempre, tu con questa consapevolezza in più. Se pensarlo altrove, mente o corpo che sia, ti fa mangiare l’anima e odiare tutto il resto del mondo e diventare un mostro allora no, non sei disposta ad accettarlo e ti separi. Gli uomini sono TUTTI così, con rare eccezioni, è inutile che dicano altro, chi prima chi dopo ci casca sempre, chi non ci casca si trattiene ma ti fa dannare in altro modo.
      Stai tranquilla e ti faccio i miei auguri.

    • Io vivo da 4 mesi come fratello e sorella perché lui mi dice che non mi ama più ed ama una che vede su Skype ma che realmente non ha mai visto

  12. Ciao sono Marzia ho bisogno di essere ascoltata ..mio marito 4 anni fa ha iniziato ad entrare nelle categorie e per gioco qualche volta abbiamo giocato virtualmente con altre coppie …io ero consapevole che lui entrava per ridere e scherzare sul rullo della chat…premETTO CHE DA 2 ANNI VA IN ANALISI PERCHÉ È LA SECONDA VOLTA CHE SI PRENDE SBANDATA PER DONNE CON LA QUALE HA RAPPORTI VIRTUALI MA CHE NON LE HA MAI VISTE REALMENTE …..IO NON SO SE LA SUA È UNA DIPENDENZA OPPURE ARRIVA DAL FATTO CHE NON HA HOBBY INTERESSI O AMICI ….VI PREGO RISPONDETEMI SONO DISPERATA

    • Tuo marito ha bisogno di innamorarsi, quelle delle Chat sono donne potenziali, anche se non le conosce. Se uscisse e trovasse hobby si innamorerebbe di quelle che troverebbe lì. Ha bisogno di un’altra donna di cui innamorarsi, solo per questo si innamora.
      Ti ha detto così perché tu sentissi il suo bisogno.
      Lui non ama quelle, lui ama te e di quelle si infatua e si innamora dell’idea della relazione con loro. Lascialo andare tornerà.

    • In ogni caso mi sembra assurdo che stiate in casa a fare i giochi di Chat.
      Fatevi amici insieme, le amicizie sono importanti, tante volte quello che alimenta la fantasia è la fantasia stessa del diverso e del cambiamento. Uscire e fare delle amicizie insieme è un gran cambiamento per voi.
      Inoltre molto spesso la realtà è peggiore dell’immaginazione e conoscere persone reali serve a capire meglio che abbiamo già quello che vogliamo oppure al contrario che non abbiamo ciò che volevamo.
      Uscite insieme ad altri!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.