Home / COME RICONQUISTARE UN AMORE / Ho bisogno di un consiglio

Ho bisogno di un consiglio

Salve a tutti vorrei un vostro consiglio spero che mi risponderete. Pochi giorni fa ho avuto una bella notizia lavorativa, per non portala alle lunghe avrò un bella entrata economica. Lo so che sbagliato che sono un folle e ridicolo ma vorrei fare un ultimo tentativo con la mia ex, anche se molto probabilmente è fidanzata con un altro in casa. Sarò un ingenuo,  uno stupido mi sarò comportato da schifo dopo che mi ha lasciato, ma io ci tengo ancora molto a lei. Io credo che ci si innamori una volta sola nella vita e per me anche se sbagliato quell’amore e lei. Vi prego aiutatemi

da: Snake

20 Commenti

  1. Il fatto Snake è che ti ha lasciato. E’ successo anche a me ormai più di un anno fa ed ogni tanto mi passa per la testa l’idea (folle) di rifarmi sentire, di ritentare, di ripropormi. Ma poi mi rendo conto che, se davvero fosse rimasto qualcosa, l’avrebbe già fatto lei.
    Ci penso ancora tanto a lei, troppo, rivivo con nitidezza esasperante dettagli del nostro tempo insieme, a volte mi sembra di riconoscerla in altre donne che le assomigliano.
    So bene cosa ti frulla in testa e cosa si prova. E’ devastante il pensiero di non averla mai più accanto. Ed è ciò che provano tanti altri qui che stanno cercando di uscirne, di abbandonare una strada che non porta ormai più da nessuna parte. Se non in un vicolo cieco da cui poi è difficile uscire.
    E’ stata lei a decidere di chiudere, è stata lei a prendere la decisione finale, lei a prendere una strada diversa dalla tua, sicuramente con l’idea di non ritornarci. Rincorrerla, cercarla, rilanciare vorrebbe dire solamente forzare, imporre, pretendere un qualcosa che ormai è svanito. Soprattutto se ora lei sta con qualcun’altro.
    Non lo so se ci si può innamorare una volta soltanto nella vita. Ma se è finita era comunque un sentimento a senso unico e l’amore invece è ben altro, è l’unione di due persone che provano ugual trasporto ed emozione, nel tempo. Quindi ci può stare che tu sia innamorato ancora di lei, ma lei non lo è di te. Che vita sarebbe? Che senso avrebbe stare con chi non ci vuole, non è convinto davvero di stare con noi?
    E’ l’orgoglio ferito a farci ancora credere che lei si sia pentita di ciò che ha fatto e non trovi forse la forza di ritornare, in cuor suo provi ancora qualcosa. Illusioni generate dalla nostra mente sofferente che ancora si illude che nulla sia davvero finito. Ma è finito eccome.

    • Ciao Nolan grazie mille per il consiglio. Lo so troppo bene purtroppo che fra me e lei è finita e cambiata troppo non è rimasto più nulla della ragazza che ricordavo. Ormai lei vive un nuovo amore e penso che sia quello definitivo stavolta. Non so come spiegarlo a parole ma provo un senso di sconfitta su tutti i fronti e non mi dò pace per gli errori fatto dopo la rottura. Del tipo fammi ridare i regali indietro o i soldi del tatuaggio. Non cerco giustificazioni ma davvero mi sono sentito presso in giro e usato da lei per quasi 4 anni insieme dove ci vedevamo tutti i giorni e anche abitando vicino lei prima di dormire voleva vedermi tramite Skype. Ho sopportato molto per lei fra cattive azioni e umiliazioni. Ma tornando al discorso di prima mi chiedo sempre se mi fossi comportato diversamente? Se non avrei cercata e non avessi voluto nulla indietro sarebbe tornata? La risposta è no ovviamente ma il dubbio me lo porto ogni giorno nel cuore.

      • Se avessi fatto, se avessi detto. Quante volte me lo sono chiesto anch’io. Ed alla fine ho capito che … qualsiasi cosa detta o fatta non sarebbe servita a niente. Doveva andare cosi, stop. Vedila come un evento del destino.
        Indietro non si torna e molte cose fatte restano nel passato con un unico scopo.. insegnarci a non rifare gli stessi errori in futuro.
        Cattive azioni ed umiliazioni non ti bastano a lasciarla andare? Non siamo zerbini o schiavi di nessuno. Tu saresti disposto a fare qualsiasi cosa per lei, questo lo so. L’avrei fatto anche io all’inizio. Ma il fatto è che lei non farebbe più nulla per te. Che senso ha riaverla? Vorresti addirittura “comprarla”. Rassegnamoci… non era amore e forse è stato un bene averle perse, averle lasciate andare. Non tutti i mali vengono per nuocere, questa volta il detto ci sta a puntino.
        E non avere dubbi di alcun tipo, sarebbe solo una perdita di tempo. Che non è infinito e lo stiamo rubando ad occasioni certamente migliori. Credimi.

  2. Snake, a mè mi ha lasciato da quasi un anno, per poi rifarci l amore quando ci ho riprovato qualche mese fà e poi però non è tornata lo stesso, io ti direi di riprovarci, ma mi puzza il fatto che abbia un altro, senti alla fine amore o non amore, è tutto legato alla stima, e a quel che ci serve, lascia stare le frasi tipo l amore svanisce o torna, tu la vuoi perché ti piace più di altre, e per tanti motivi che te la fanno preferire, funziona così per tutti, quindi anche per lei, ora tu non hai ciò che vuole lei, lei lo stà cercando in quest altro ragazzo..
    detto questo capisci che basta cambiare queste cose e forse puoi ottenere ciò che vuoi
    Dunque, lei è fidanzata ma tu vuoi insistere, beh, se insisti insisti bene, falle un gesto bello, grande ma senza che lo veda lui, sorprendila, spendi tanto, falle un regalo a cui non può rifiutare boh, deve vedere che sei diverso e, meglio, di quello che ha ora, e non centrano i soldi, ma i gesti e il rispetto nei suoi confronti, quindi provaci con gentilezza e galanteria, magari facendola stare sola e bene con tè, tenta, con rispetto e calma, ma tenta, e falle capire che 6 determinato e che con tè ha solo da guadagnarci, fatti desiderare, insomma vai e provaci fino alla fine, è una missione difficile quindi armati di pazienza, e altrimenti, che se la prenda in c….. lei e la sua vigliaccheria da persona che ha abbandonato colui a cui predicava amore…

  3. Ciao lemonguf il motivo che ho scritto questo post è perché pochi giorni fa’ lo rivista con ennesimo fidanzato al centro commerciale. Lei era felice lo baciava e soprattutto era piena di buste. Lui lo visto bene il classico figlio di papà con cappottino, ai piedi aveva le hogan insomma stava vestito molto bene e tutto firmato. Io ci vorrei comprare il mondo ma lei ha messo troppe barriere come avvicinarlo? Qualche mese fa quando ancora dovevo tornare al mio paese gli scrissi una lunga email molto commovente devo dire a mio parere. Morale della favola la fece leggere al padre e mi rispose lui che ormai la figlia è felice senza di me. Poi lei appena mi vede fugge e mi ha minacciato di denunciarmi a me e la mia famiglia addirittura voleva denunciare anche I miei amici se solo mi avvicino a lei. Come posso combattere tutto ciò? Come posso parlare un ultima volta con lei? Unico sentimento che lei ha per me è indifferenza ormai. Te lo ripeto vorrei spendere una barca di soldi per lei, vorrei prendergli il regalo più bello a questo mondo, ma lei non mi permette di avvicinarla…

    • Bene, conquistiamole a suon di regali. Chi spende di più se la porta a casa. Svuotiamoci il portafoglio alla ricerca del regalo d’effetto. E poi? L’amore non si compra Snake.

    • Ci sono cose che con i soldi non si possono comprare e tu ne stai toccando con mano la più importante: l’Amore.
      Ma dimmi un po’ Snake, se lei tornasse da te solo ora che hai un posto di lavoro d’oro, ne saresti felice?
      E se rimanesse con te solo per soldi e per fare la signora a tue spese ne saresti felice?
      Snake l’amore é dono di se stessi non solo delle proprie tasche!
      Sono sicura che vorresti subito rispondermi che è questo quello che vuoi: metterle la tua vita tra le mani ma sarebbe nelle mani sbagliate perché sarebbe sprecata!!!
      E allora, vuoi farle un dono?
      Quello che vorrebbe lei in questo momento?
      Ignorala, sparisci dalla sua vista, cambia zona e giro amici e se vuoi la prova del nove passale sotto gli occhi un giorno abbracciando una sventola, un’amica o amica di un tuo amico che si presta al gioco se proprio non ne hai trovata davvero una che ti fa perdere la testa più di lei.
      Se ti estinguerà col solo sguardo sei sulla strada giusta per poterci riprovare: ricordati che a noi donne non piacciono gli uomini zerbini come a voi uomini donne simili.
      Quindi alza la testa e ignorala. sparisci e fatti desiderare e ricordarti che, come dice il proverbio, chi disprezza comprerà e a caro prezzo ma magari quel giorno sarai tu che non la vorrai più perché avrai trovato la donna degna di te!

      • Grazie per le belle parole Delia. Ma la mia paura è proprio questa quella di non trovare più la felicità mentre lei la troverà sempre. Lo so questi pensieri sono egoistici e non dovrei farmeli, non siamo in una gara a chi trova la felicità per primo. Purtroppo non sono un grande playboy sono un ragazzo del tutto normale e insicuro per natura. Un difetto su tutti e legato alla mia pronuncia soffro di una leggera forma di dislessia.

  4. Concordo con Delia
    Ti capisco Snake, ho combattuto e combatto la stessa cosa, ascolta la cosa più importante ora, è il tempo, che tu le parli domani o tra 3 mesi, devi metterti in testa a priori che ci vuole tempo per cose così, il consiglio di farle pensare che hai un altra per esempio è buono, la mia ex quando l ho ignorata e pensava avessi un altra mi spiava sotto casa di notte, ma non mi ha mai cerkato, tempo dopo l ho cerkata io e abbiam finito a fare l amore ma non è tornata lo stesso tuttora e io soffro come un dannato, con mè fà la vittima e con gli altri parla poco bene di mè, chi la capisce? Questo per darti un idea dei paradossi che possono succedere, e di come sono diverse da noi a livello psicologico..
    tu sii forte, tenta pian piano di tenerti aperte tutte le porte e di ribaltare la situazione, e fai ciò che ti senti senza bruciare i tuoi soldi e stando attento alle sue reazioni, e se vedi che continua così, allora come dice Delia ignorala tu al massimo e in modo che se ne possa accorgerese e fagli vedere che l hai cancellata e rimpiazzata e toglile pure il saluto ma mostrandoti sereno e felice, poi pian piano, col tempo, vedrai man mano cosa fare a seconda di tutto, e miraccomando, non precluderti nessun altra storia o conoscenza per via di questo, anzi, ricorda sempre, se lei ti ha lasciato senza motivi seri e senza darti nemmeno una chance, prima o poi la ruota girerà e potrai rifarti tranquillo, ci vuole tanta ma tanta pazienza…

  5. Snake, io credo che il sentimento di vendetta che risale nel lasciato sia una linfa vitale. Un punto dal quale ripartire. Perché la persona che più doveva starti accanto ha deciso di ferirti, e il tuo orgoglio vorrebbe giustamente che quella persona fosse punita in qualche modo, pagasse lei stessa le conseguenze della sua scelta. Il rancore è la tua sopravvivenza!

    Non sono completamente d’accordo con Nolan, perché so per certo che molte donne rimuginano una vita intera sull’ex storico che hanno lasciato quando erano più giovani.
    Magari in giro non lo raccontano, spesso non hanno il coraggio di farlo sapere direttamente all’ex perché si rendono conto tardivamente che ormai il danno è fatto, ma le amiche del cuore questo segreto lo sanno eccome.

    Beh l’unico modo per uscirne puliti caro Snake, è cancellarla completamente, risultare freddo a tua volta.
    Sì perché avrai fatto degli errori dici, dopo che vi siete lasciati, che per me non sono mai da definire errori, bensì tentativi di riprendertela. Ma adesso basta, non si merita più nulla da te. Ma proprio più nulla.
    Non so voi ma io porto “rancore” a vita per certe persone. Che poi non è rancore ma indifferenza, e di certo non sono così falso da farle i sorrisini o i classici discorsi impostati e imbarazzati tra ex.
    Giusto un “ciao”, se capita di vederla. Ma meglio ancora se non capita.

    • E’ vero, qualcuna che passa il resto della vita a pensare a quanto è stato stupido lasciare il marito o il fidanzato X (che non è detto sia tu) c’è.
      Ma molto spesso è proprio la donna a lasciare l’uomo, raramente accade il contrario. Quindi sa quello che fa, ci ha riflettuto a lungo, ha sofferto e sa anche che la decisione dovrà essere definitiva. Su questo le donne hanno più palle (e fermezza) di noi e di solito non tornano mai indietro. Qualsiasi cosa accada o noi facciamo (azzerando il nostro orgoglio e rendendoci spesso talmente ridicoli da ottenere l’effetto contrario). Quindi anche se la mia ex pensasse ancora a me (ma ne dubito) che vantaggio ne avrei? che sollievo? Passare il resto della mia vita ad aspettare che si ravveda della sua scelta e ritorni? E’ solo un illusione che ci facciamo per rendere il distacco (spesso definitivo) meno doloroso.

      • Il fatto di sapere che la ex possa pensarti non serve per darsi sollievo, ma per comprendere che quella freddezza e indifferenza tipiche femminili nei confronti dell’ex fidanzato che hanno lasciato…molto spesso si tratta di finzione, di una maschera. La donna è solo più brava ad assumere questo atteggiamento, rispetto all’uomo.
        Non si tratta di “avere più palle”, è discutibile questo perché si potrebbe anche tradurre che sono “meno empatiche”.
        Quello che voglio dire è che, seppure si comportino da “stronze”, alla fine sono umane anche loro, e che ognuno ha i suoi modi di affrontare la fine di una storia. C’è chi rinnega il passato, c’è chi non sa nemmeno cosa sia l’amore e non ha le idee chiare, c’è invece chi ha le idee chiarissime.
        E c’è infine anche l’orgoglio che prevale soprattutto in chi viene lasciato.
        Fermo restando che chi lascia non sempre ha elaborato per bene la situazione, e che spesso (tardivamente) si pente o ci ripensa.
        il lasciato qualche domanda è bene che se la faccia, ha bisogno di risposte.

        Ed è bene che Snake dia un aggettivo ben preciso, un ruolo ben preciso, alla donna che l’ha deluso.
        Perché le cose troppo aleatorie e indefinite non sono fatte per la mente logica dell’essere umano e spesso sono soltanto una scusa per comportamenti egoisti e non empatici.
        E infatti quasi sempre portano a conseguenze ben precise, tipo la precarietà sentimentale perenne, l’immaturità.

        Alla fine è inutile, quando deludi qualcuno ne devi pagare le conseguenze e dal punto di vista della coscienza non è facile ammettere con se stessi che colui/lei che prima dicevi di amare ora non lo/la ami più.
        Il problema è che chi compie questi gesti spesso non calcola minimamente le conseguenze, per se e per l’altro. Si va avanti per luoghi comuni, “l’amore finisce”, “le minestre riscaldate non piacciono”, e via con la sagra delle frasi fatte.

        Sempre meno gente di questi tempi però ragiona con il detto “non cercare la colpa, trova il rimedio”.

      • Credo semplicemente che ci siano persone (uomini o donne non fa differenza) con scarsa capacità e propensione alla vita di coppia, ai ruoli paritari di cui un rapporto necessità, a comprendere che un sentimento non è solo ricevere, non è e non deve essere appagamento personale. Della serie “se mi fa stare bene, mi rende felice, mi coccola, mi vizia, mi fa sentire importante me lo/la tengo, altrimenti me ne sto da sola/o”.
        Certe persone, dobbiamo farcene una ragione, è meglio perderle che trovarle, che tenerle. Ed anche se si pentono di ciò che hanno fatto (e forse continuano a fare ad altri) è il caso se ne stiano lontane, molto lontane. Perchè un loro ritorno sarebbe solamente una nuova ricaduta, una nuova sofferenza, un delirio che prosegue. Ed una fine scontata, annunciata, già vissuta. Certa gente non cambia perchè non ha intenzione di farlo, stop.
        Ma generalizzare non va mai bene. C’è donna e donna. Io, Snake ed anche tu abbiamo solamente trovato quella sbagliata. Come tante qui hanno trovato l’equivalente maschile da cui fuggire a gambe levate.
        Qualche giorno fa un mio collega mi ha raccontato di un caro amico che si è sposato 2 volte, ha un totale di 4 figli (1 dalla prima compagna, 3 dalla seconda) e qualche settimana fa è andato a convivere con la baby sitter 18-enne (lasciando anche l’ultima moglie e i 3 figli). E cos’è agli occhi di tanti uomini? Un figo!

  6. Snake se ricordo bene la tua ragazza è stata definita bordeline da uno psicologo da cui sei andato. Se ben ricordo è la tipa che non voleva restituirti l’anello (dopo la vostra separazione) che era di tua madre che purtroppo ora non c’è più. Quella donna ti ha trattato male, si è fatta fare un tatuaggio costoso che hai pagato tu quando forse già usciva con un altro, poi si è messa con un fidanzato piuttosto facoltoso e veniva a limonare in macchina proprio vicino casa tua, con tanti posti che ci sono. Ora ancora mi dici che ha fidanzati con il portafoglio a fisarmonica. Insomma è una che guarda più il conto in banca che non il vero amore.
    Io non so che scatta nella testa delle persone (uomini e donne) perché più un tipo/a ti tratta male e più lo volete. Era chiaro fin da quando hai scritto le prime volte che questa ragazza non era fatta per te, che fosse lunatica, attaccata prima al denaro e poi a tutti i ragazzi cui è stata. L’assoluta poi indelicatezza nel restituire l’anello che era addirittura un ricordo di tua madre, per me è già un motivo per non prenderla mai più in considerazione.
    Insomma cosa vorresti fare ora? Riprendertela facendole annusare il profumo dei soldi dell’aumento che hai avuto? Cioè riaverla perché ora “conti” come tutti gli altri fidanzati che si sceglie? Snake, tu vali per quel che sei, con tutti i tuoi difetti e i tuoi pregi. Sarai anche un ragazzo normale, ma sei un bravo ragazzo, a prescindere dai soldi o meno che hai o che avrai. Perché sminuirti così? Perché “comprarti” il suo amore? Che poi non sarà certo amore per te, ma il suo “amore” è per i soldi. Quindi se tu sventolassi davanti a lei il tuo denaro puoi star sicuro che non verrà con te perché sei tu, ma per questioni monetarie. E ricorda che non è che a pari merito di denaro se scegliesse te, vuol dire che ti ama. Vuol dire solo che non avrebbe mai scelto te se tu non avessi avuto abbastanza soldi. Insomma io credo che l’amore non si possa comprare, anche se molti uomini di spettacolo, dello sport o della politica, vogliono farci credere che sia così. In realtà l’Amore, quello vero non ha prezzo, e se alcune donne sono in vendita… bè io non ti auguro di tenerti una donna solo perché puoi permetterti di comprarle una bella casa o dei gioielli. Proprio per questo ti consiglio di metterci una grande pietra sopra e di mandare la tua ex a quel paese. Sei molto giovane, impossibile per te con tutto il tempo che hai davanti, non riprovare per qualche ragazza lo stesso amore profondo che hai provato per questa persona che nemmeno se lo meritava. In bocca al lupo per tutto.

  7. Cos’è???
    Ognuno è quello che fa e questo sicuramente é uno uomo di Emme e un padre INDEGNO di esser chiamato tale…
    Uno che benché padre NON sa ancora quello che vuole e da chi…
    Uno che segue quel pezzetto di carne tra le gambe non il cervello tantomeno il cuore perché NON lo ha …
    Non sa cosa significhi AMARE e lo identifica con possedere e godere… con quella botta di vita dettata dalla novità… ma pagherà alto questo… perché anche lui NON potrà MAI essere la novità di nessuna!!!
    Detto questo ragazzi fatemi capire ma voi siete addolorati solo perché lasciati? Non traditi e poi lasciati?
    Sofferenza legittima per carità ma ricordate che fidanzamento e convivenza servono proprio a questo: CONOSCERSI bene…
    E allora EVVIVA se vi hanno lasciati: sono state ONESTE prima con voi e poi con loro stesse!!!
    Perché covare odi rancori e vendette?

    • Riguardo al resto… senza farvi e farci troppe menate CHI LASCIA non ama e se ama TORNA…
      Oggi come oggi ha mille mezzi per farlo: basta un click per un sms con due parole fossero anche “Ti penso!” o un post rigirato… un fiore che sboccia…
      Oggi come oggi orgoglio timidezza e quant’altro possono raggirarsi scrivendo o postando foto o link con quello che vorresti dire….
      Provateci voi se non li ricevete e vedete cosa succede… se li spunta e nn risponde o altro ma ricordate NON FINISCE MAI il vero Amore e se per i casi strani ha preso altra via TORNA e vi rincorre a piedi nudi!!!

  8. Grazie a tutti davvero di cuore. Scusatemi se continuo a sfogarmi con voi ma sento che al di fuori non mi capiscono. Quello che mi ha ferito che ancora oggi non riesco a capire perché proprio io? Nel senso che prima di me lei ha avuto molti fidanzamenti e ogni qualvolta che si lasciava soffriva per mesi e invece con me non è successo tutto ciò. Appena mi lascio tempo 48 ore si organizzava gli incontri su Facebook per sostituirmi me lo disse amica e poco tempo dopo le sue parole trovarono conferma perché la vidi. Non capisco perché mi ha trattato così. Ad oggi io sono stato unica storia seria e più duratura che ha avuto. Da quando mi ha lasciato ormai 1 mezzo lei ha cambiato molti ragazzi, me lo ha confermato sia I miei amici che mio fratello, ed ora lo vista io al centro commerciale. Sempre felice, sorridente ed io??? Ha mai versato una lacrima per me? Ovviamente no, lo so non sono stato un fidanzato modello, molte volte lo data per scontata o litigavamo, ma mai una volta ho pensato di lasciarla mai. Sempre lei al primo posto per un periodo non trovavo lavoro ma a casa avevo una collezione invidiabile di comics e manga e soprattutto il mio orgoglio anni di collezionismo di console e videogiochi, erano la mia passione fin da piccolo. Per lei ho venduto tutto ciò, avevo capito che mi bastava il suo sorriso per riempirmi la giornata. Ora casa mia vuota da tutto ciò ma non perché non potrei riacquistare tutto ciò anzi, ma non sono più interessato a ciò. Ho fatto molti errori con lei com’è lei ha fatto con me, ma non avrei mai pensato di fare ciò che lei ha fatto a me. Scusatemi ancora per lo sfogo e ringrazio ancora a tutti voi di esserci per me.

    • Vedi Snake io non penso che questa persona abbia sofferto per mesi ogni qualvolta che si lasciava da qualche ragazzo.
      Sono sicura l’abbia detto a te, per apparire sensibile, ma in realtà non credo l’abbia pensato veramente. Anche perché ha cambiato molti ragazzi hai detto.
      Ora la logica mi dice che se lei avesse sofferto tanto, non avrebbe dovuto avere subito un altro ragazzo, perché sarebbe stata soffrendo per quello precedente.
      E se usi il metodo chiodo schiaccia chiodo, non soffri per un ragazzo con cui ti sei lasciata. Oppure stai illudendo quello attuale.
      Credo che la tua relazione con lei sia durata più tempo degli altri, perché sei stato paziente, perché le volevi veramente bene e hai cercato di accontentarla in ogni cosa che avesse voluto.
      Ho notato molta materialità in questa ragazza. Personalmente non avrei mai e poi mai accettato che un ragazzo vendesse la sua collezione di fumetti (e non solo perché amo i fumetti!) per comprarmi qualcosa. Se lo avessi saputo mi sarei arrabbiata e avrei costretto il mio ragazzo e ricomprarla subito, o gliela avrei ricomprata appena avessi potuto.
      Quanto poi all’essere sempre felice e sorridente, può essere vero oppure no. Che ne sai di quel che alberga nel cuore delle persone? Magari anche tu puoi esserle apparso felice e sorridente. Anche se io credo sia una donna superficiale, narcisista e molto egoista da quel che ricordo raccontasti di lei. E ricorda che se ti sei comportato male tu, non mi sembra che lei fosse stata un angelo.
      Insomma quel che voglio dire è che dovresti guardare al futuro e non voltarti più indietro. Quella ragazza è stata una esperienza purtroppo alla fine negativa, ma la vita a volte ti dà grandi batoste. Ora è il momento di rialzarti e di ricominciare a vivere. E devi farlo senza di lei, senza pensare più a lei.
      E’ un capitolo chiuso. Non era per te, e te ne devi convincere. Ripensare al passato non ti fa vivere il presente e nemmeno al futuro.
      Sei giovane, hai sicuramente dentro di te la forza per rimetterti in pista e vivere questa meravigliosa avventura che è la vita.

      • Ciao Dany grazie per il giovane ma ormai ho 34 anni non sono vecchio per carità ma nemmeno più un ragazzo. Ti ringrazio per le parole di conforto e incoraggiamento cercherò di fare come hai consigliato, grazie ancora.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.