Home / SOFFRIRE PER AMORE / Dolore su dolore

Dolore su dolore

Salve a tutti, scrivo qua per cercare di esorcizzare quello che sto passando. Ho lasciato la mia ragazza storica dopo 8 anni intensissimi per una persona conosciuta da poco per cui credevo di provare qualcosa che mi aveva turbato profondamente. Lei non sapeva se ricambiava o meno, ma alla fine abbiamo provato a percorre questa strada nuova. Ho provato a portare avanti una relazione molto difficile. Da un lato c’ero io che soffrivo terribilmente per quello che avevo fatto al mio grande amore, che soffriva molto. Non riuscivo a staccarmi da lei e spesso pensavo in maniera estremamente forte di tornare sui miei passi.

La relazione con la nuova procedeva a stento dunque: da un lato io con il mio dolore incredibile dall’altro lei col suo carattere particolare e i suoi blocchi sessuali. Sì perché lei per una serie di motivi sconosciuti non ha rapporti sessuali con suo partner nei primi 6-7 mesi di frequentazione. Ora dopo 9 mesi in cui ci siamo presi e lasciati più di una volta (lei è molto diversa da come avevo immaginato) e in cui non si è sbloccata per niente dal punto di vista sessuale, mi ha lasciato temo in maniera definitiva. Fino a 10 giorni fa pensavo ancora alla mia ex in maniera sincera un giorno sì e uno no. Ora però sono letteralmente distrutto per essere stato lasciato.

Perché ho affrontato una cosa mostruosamente dolorosa per arrivare a questo punto. Non riesco a farmene una ragione e non riesco più a dormire. So che mi sono innamorato d un’idea di un ipotetico futuro più che di una persona (che mi piace in maniera innegabile) ma so che il vero ostacolo è stato l’ombra della mia ex. Preciso che la questione della mia ex non l’ho mai nascosta alla “nuova” che non ha mai censurato il discorso, anzi pensava e pensa che sia una cosa normale. Ora non so più cosa pensare. Soffro tremendamente per essere stato lasciato e soffro tremendamente all’idea di aver fatto passare tutto questo al mio grande amore di 8 anni. Vorrei trovare la forza di dimenticarmi questi 9 mesi per cercare di riconquistarla ma ho paura che questo dolore sia un segno inequivocabile del fatto che provo qualcosa di reale verso questa persona.

Non so più cosa fare ne cosa sperare. Ho passato un anno orribile in cui sono anche andato dallo psicologo e tutto questo dolore quotidiano non è servito a nulla. Un anno in cui vivevo da un lato con l’idea di un passato meraviglioso che non riuscivo a dimenticare, e dall’altro con la promessa di un futuro nuovo e felice con un’altra persona. Quello che non avevo era un presente sereno. Spero di trovare presto delle risposte e sperare di non aver gettato alle ortiche una relazione meravigliosa e ritrovarmi a dover convivere con questo dolore tremendo.

da. Alessio

2 Commenti

  1. ciao Alessio, io credo che ora stai ripensando molto alla tua ex per il semplice fatto che appunto in 10 mesi in cui ti sei frequentato con questa ragazza ancora lei non si è lasciata andare sessualmente con te.
    Credo appunto che se tu avessi consumato non avresti più pensato al fatto di aver fatto soffrire la tua ex di 8 anni etc etc. Se ami una persona non la lasci certo per un’altra solo per il fatto che ti pareva che potesse essere una porno star o similare, e allo stesso modo se non la ami più non credo che ti importi più di tanto se lei soffra o meno.
    Questo è solo una mia personale opinione e sicuramente posso sbagliare, ma se posso permettermi di darti un consiglio, non è giusto che ora tu corra dietro alla tua ex solo perché con questa nuova non è andata.

  2. Io penso solo che ci può stare un momento di debolezza, giustificabile anche con le emozioni che un nuovo rapporto possono dare, ma se hai chiuso la storia con la ex storica, inconsciamente un motivo ci deve essere stato. Io mi permetto, ma non sono psicologo, di dire che forse ciò che ti lega alla tua ex storica è il senso di colpa per come potresti esserti comportato con lei. Molto spesso si confonde l’amare con il volere bene e si può non amare una persona ma volerle bene al punto tale da soffrire se dei nostri atteggiamenti provocano dolore. Mi dispiace molto per il tuo dolore, conosco bene quel tipo di dolore anche ho vissuto una situazione opposta alla tua dove sono stato lasciato per un altro, ma l’unico modo per uscirne fuori è mettere te davanti a tutto: lascia perdere il tuo passato sia con la ex storica che con la ragazza che ti ha lasciato e concentrati solo su te stesso; fidati è l’unico modo per riuscire a ritrovare la pace e la serenità. Una volta che le avrai trovate, sono certo riuscirai a vedere questo tuo passato con occhi differenti e con meno angoscia ed allora probabilmente riuscirai anche a prendere coscienza dei motivi che ti hanno spinto a chiudere una storia di 10 anni. In bocca al lupo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *