Home / SMETTERE DI SOFFRIRE / Come dimenticare un amore finito

Come dimenticare un amore finito

Come posso dimenticare un amore finito che non riesco davvero a superare? E’ inutile continuarci a stare male, sono passati quasi 18 mesi e non ne posso più.  Ho un po di  difficoltà perchè sono una donna di 48 anni, in fase di separazione consensuale da mio marito che dopo 5 anni di sofferenze a causa di  un altra donna, da circa 18 mesi mi ha lasciato definitivamente e da qualche mese vive con lei. Lei ha due figli ed ha lasciato il marito per stare con lui. Premetto che abbiamo un figlio di 17 anni e siamo stati 30 anni insieme, di cui 6 di fidanzamento. Prima che questa donna entrasse nella sua vita non abbiamo mai avuto problemi. Lui mi amava alla follia, mi ha fatto sentire per molti anni la donna più felice del mondo e chiaramente tutto questo mi sta distruggendo. Mi rendo conto sempre di più che è difficile recuperare soprattutto perché  lo sento sempre più distante da me, se mi chiama lo fa solo per il figlio, non mi chiede nemmeno come sto.

Ci sono state della fasi durante questa separazione che lui sembrava pentito, mi ha anche detto che sapeva che stava lasciando la donna della sua vita e che se ne sarebbe pentito ma non sentiva più amore. L’ultima volta è successo tre mesi fa ed abbiamo anche discusso furiosamente perchè diceva che sarebbe tornato a vivere con me, mi ha illuso, perchè dopo poco ha cambiato idea.E’ succube del potere di questa donna, so che porta i suoi figli a scuola, si comporta come fosse il padre. Lo so perchè lo fa, lui è davvero una persona buona, di cuore, ma proprio per questo mi preoccupo per lui perchè nella mani sbagliate diventa un burattino da giostrare.

L’ho incontrato 3 volte da allora e mi sembrava un sogno. Ma non appena ha capito di avermi in pugno,  conoscendo i  miei sentimenti  e che avrei potuto minacciare il suo nuovo rapporto si è allontanato dicendo che è finita davvero. Ho contattato pure quella donna per dirgli cosa pensavo di lei, mi ha insultata, offesa, mi ha minacciato di denunciarmi se mi fossi avvicinata a casa loro.  Questo mio atteggiamento ossessivo ( me ne rendo conto solo ora)  invece lo ha incattivito nei miei confronti e mi ha detto di nuovo di non provare nulla per me e che mi ha fatto solo un favore ad incontrarmi le ultime volte.

Nonostante tutto,  lui adesso dice di amare lei e non più me. Voglio riprendere in mano la mia vita, voglio dimenticare questo amore che per lui è finito ma per me è ancora vivo! Da 2 giorni ho deciso di  cambiare atteggiamento, non rispondo più ai suoi messaggi (anche se scrive per il figlio )  Ringrazio chiunque vorrà darmi qualche consiglio per farmi smettere di soffrire, lo amo, non riesco a pensare di avere un altro uomo nella mia vita se non lui, però devo dimenticare questo amore, non posso più andare avanti così.

da: Luna

5 Commenti

  1. Ciao Luna leggendo la tua storia mi sembrava di leggere la mia che si discosta dialogo dalla tua esperienza, mi farebbe piacere se ci confrontassimo, capisco il tuo dolore e so che chi ti sta intorno non capisce come tu possa continuare ad amarlo….è veramente dura@ un abbraccio

  2. Magari era tutto costruito ds lui, magari e’ un narcisista? Quindi ti ha sostituita, forse.. vai avanti con la tua vita e prenditi anche le tue responsabilita’ quanto donna e cerca di amarti, lascialo andare

  3. Come dimenticare un amore perduto? Mettici una bella pietra sopra, lui non ti merita affatto. Ha un’altra, sa che sei sempre disponibile se volesse tornare. Mandalo a quel paese con la sua nuova compagna!

    • non sarà facile dimenticare , sta scritto ovunque da chiunque c’è passato prima di noi, ma così è.
      te lo dico perché a me è successo due anni fa e ancora non riesco a dimenticare ma almeno non ne soffro più , nel senso che quando penso che si potrebbe tornare insieme realizzo che non mi andrebbe più , non mi piace più , non sarei più capace di amarla . da questo a ricominciare una storia per me ci vuole ancora tempo , ho provato ad uscire con qualcuna ma non mi sento pronto ,preferisco ancora le amicizie e i miei familiari e spt mio figlio che vive con me . fatti coraggio e metti nel cassetto questa esperienza insieme a tante altre che hai avuto belle e brutte , così è la vita .
      tanti auguri

  4. Luna…è dura fatti coraggio… devi reagire. Non è facile e non lo sarà, ma devi anche capire che non puoi farti distruggere la vita da una persona che ti ha trattato senza rispetto, che ti ha tradita e ti ha illusa senza pietà.
    Io sto passando un brutto periodo, da tre mesi sono stato lasciato dalla mia donna dopo sette anni. Ho 45 anni e fortunatamente non ci sono figli di mezzo e neanche matrimonio. Fa male, è un continuo auto infliggersi pensando e ripensando, spesso piango e il pensiero della mia ex non mi abbandona dal mattino alla sera, mangio poco e dormo meno. Dobbiamo resistere perchè il tempo ci guarirà. Ma dobbiamo anche aiutarci da soli cercando di essere positivi. Esco molto più spesso, cerco di conoscere gente, vado in palestra, curo il mio corpo e faccio lunghe passeggiate, quando posso, in montagna.
    Mi rendo conto che la tua situazione è molto complicata e ti sono vicino.

    Penso tu debba farti aiutare da un professionista del settore perchè dopo 18 mesi la cosa si è trasformata in ossessione. Cerca l’aiuto di qualcuno che possa farti uscire da questo stato.

    Ma una cosa su tutto: sei una persona e non devi mollare, non farti schiacciare.

    Un abbraccio

    Luca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.