Home / PROBLEMI DI CUORE / Ci separiamo o ci mettiamo insieme?

Ci separiamo o ci mettiamo insieme?

Sono una ragazza di 25 anni e sono innamorata da quando ho su per giu 17 anni di un ragazzo di 2 anni più piccolo di me. Lui vive in Austria ed è appunto austriaco, ci siamo conosciuti in una di quelle vacanze studio per adolescenti quando io avevo 17 anni e lui 15, siamo stati insieme per un po’ (o meglio ci abbiamo provato) ma poi la distanza e l’età hanno avuto la meglio e ci siamo separati. Pochi mesi fa, ho ricevuto una proposta di lavoro in Austria (qui in Italia da giovane laureata trovo ben poco, ahimè) ed ho pensato di riscrivergli, avrei avuto tanto piacere a rivederlo, non lo ho mai dimenticato! Lui risponde gentile e garbato, come lo ricordavo e da lì iniziamo a sentirci tutti i giorni.

In attesa di un trasferimento definitivo, passo 4 giorni al mese in Austria ed in questi 4 giorni lo vedo SEMPRE. Dormiamo insieme, usciamo, ci coccoliamo, mi prende per mano, mi dice cose tenere, mi fa sentire importante, quando torno in Italia mi scrive quasi tutti i giorni e questa situazione va avanti da 8 mesi ma non stiamo insieme. Lui, nonostante abbia comportamenti da fidanzato con me, dica di non andare da altre, di tenerci, che potrebbe innamorarsi di me etc dice che NON è il momento della sua vita per avere un legame, una storia e dunque mi mantiene senza che io sia la sua ragazza ma trattandomi di fatto come tale o quasi. Io lo amo tanto, spero sempre che da qui a un po’ possa avere una situazione di studio più tranquilla e prendere posizione ma mi chiedo, se sono speciale come dice PERCHÈ non prende posizione?

E poi, se non ci tiene, chi glielo fa fare a scrivere e frequentarmi da 8 mesi? Dice che non è il momento ma non mi lascia andare, mi dice parole dolci, mi fa capire che ci tiene e dunque non capisco. Come potrà mai concludersi una cosa simile? O ci separiamo o ci mettiamo insieme? Io spero che dopo il mio trasferimento lui cambi idea ma non so, a volte penso che se NONOSTANTE le difficoltà e la distanza non ha preso posizione in otto mesi, non la prenderà mai! Aiutatemi, specie qualche uomo…

da: Alessia

2 Commenti

  1. Alessia, ponigli dei paletti. Posso capire che abbia paura a lasciarsi andare troppo, perché a volte delle storie possono anche finire e le persone poi soffrono.
    Mah, di norma, un uomo quando vuole una donna e ci tiene veramente tanto a lei, fa di tutto per averla e tenerla accanto a se.
    Per cui valuta bene le cose, sono passati diversi anni, lui potrebbe anche essere cambiato e magari non è più il “bravo” ragazzo di un tempo. Secondo me, fai troppo affidamento su un amore che hai idealizzati quando eri ancora una ragazzina, pertanto priva di esperienze.
    Parlane con lui, fagli capire che ciò che ti dà, non ti basta!

  2. Cara Alessia, hai trovato un ragazzo molto corretto, che ti detto che non è pronto per un rapporto ‘serio’. Questo non significa che non abbia piacere di trascorrere con te il suo tempo quando vi incontrate. Lui tiene a te come persona, non come partner. Una posizione l’ha presa, ed è molto netta.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.