Home / SOFFRIRE PER AMORE / Una storia finita

Una storia finita

Ciao ragazzi! Mi chiamo simone, ho 32 anni e leggendo le vostre esperienze ho deciso di raccontare
La mia storia. Da qualche settimana son stato lasciato da una ragazza con cui son stato per un anno e mezzo “non tantissimo”, ma è stata una storia molto intensa! Ho convissuto con lei per circa un anno, tra progetti di figli e matrimonio fino a qualche mese fa.
Abbiamo corso un po troppo visto il suo passato: lavorava in un bar che frequentavo dopo il lavoro ed era fidanzata con un ragazzo che a breve sarebbe diventato suo marito, ma che non voleva sposare!
In questo momento mi sento un pochino usato, forse è stata con me per non rimanere sola dopo la situazione col ex, sta di fatto che ora sto male, mi ha lasciato perché non mi amava più ed io sto facendo un enorme fatica ad accettarlo! Non la sto più cercando perché mi sembra tutto inutile e comunque mi farebbe ancor più male la sua freddezza!
Non so proprio che fare, ci penso ogni giorno e nel lavoro non riesco a dar il massimo, mentre lei sembra star bene e non pensare minimamente a quello che c’è stato, mi fa paura il dover ricominciare tutto da capo e in cuor mio spero che possa tornare un giorno!
Ho già passato momenti di questo tipo, serve tempo lo so, ma ogni volta è difficile affrontare questo tipo di malessere! Mi farebbe piacere sentir qualche opinione da parte vostra.
Un abbraccio!

da: Saimon

3 Commenti

  1. Ciao, purtroppo fa male, ma ti assicuro che è molto meglio così, nel senso che è meglio che lei ti abbia parlato chiaro, piuttosto che far finta di niente e ritrovarti giorno dopo giorno in un limbo di insicurezze che sai in cuor tuo non porteranno indietro lei. Non credo ti abbia usato, credo solo che in alcuni momenti viviamo delle necessità ed in quel momento tu l’hai fatta stare bene tanto che progettavate insieme una famiglia. E’ quello che sta succedendo con la mia morosa o ex…. solo che nel mio caso lei è in perenne confusione tra me di cui dice essere nel suo cuore ed un ragazzo che su di lei ha un forte ascendente e che oltretutto non sa che io esista nella vita di lei. I mesi di sofferenza sono serviti a capire che dopo la sua ultima storia aveva bisogno di una persona come me, ma nel prosecuo del nostro rapporto anche lei è cambiata ed ora credo abbia altre necessità. Non è cattiveria, ma ti ripeto, almeno nel tuo caso ha avuto il coraggio di dirti le cose come stanno. Ci vuole tempo a rimarginare le ferite del cuore e me ne sono accorto leggendo le storie pubblicate su questo sito. In bocca al lupo

  2. E’ un dolore da attraversare e ci puoi fare ben poco. Hai amato e ami ancora quella ragazza, eri disposto a condividere la vita con lei, r quando ti ha detto quelle parole “non ti amo” lo so per esperienza che ti cade il mondo addosso.
    L’unica soluzione è vivere il dolore facendo sempre più cose. Non è che facendo uscite con gli amici, vacanze, sport… il dolore passa, semplicemente vivi il dolore non staticamente, bensì attivamente e questo secondo me è il migliore rimedio per attraversare questa fase.

  3. Forse dietro la sua scelta c’era il fatto che ancora pensava all’ex oppure non faceva altro che paragonarti all’ex. Quando ci si mette con una ragazza che è appena uscita da una storia d’amore molto importante bisogna mettere in preventivo un comportamento simile.
    Da donna ti dico di non riprovarci, non fare come tanti uomini che elemosinano l’amore. Ti ha detto che non ti ama? Vuol dire che non era per te, quindi avanti la prossima ed in bocca al lupo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *