Home / PROBLEMI DI CUORE / Un Amore Complicato

Un Amore Complicato

Ciao a tutti, ho bisogno di un consiglio per una situazione particolare e molto complicata. Circa sei mesi fa mentre frequentavo un corso all’università mi è capitato di avere come docente un professore abbastanza giovane, sui 40 anni (io ne ho 27) e molto molto attraente ed affascinante, non mi era mai capitato prima di incontrarne così! Per tutta la durata delle lezioni ci siamo sempre guardati a lungo, salutati e scambiati qualche parola riguardo l’argomento delle lezioni. Ho sempre notato che lui mi guardava e io ricambiavo ma lì per lì non ho mai avuto il coraggio di provare a fare qualcosa di più e che gli potesse far capire il mio apprezzamento nei suoi confronti.

Ero scoraggiata dalla differenza di ruoli e di età e dal fatto che a quanto sentivo dire lui era già impegnato. Finito il corso ho trovato il coraggio di mandargli una mail per chiedergli delle informazioni su un attività che mi interessava relativa al nostro ambito di lavoro. Lui mi ha risposto con una mail lunghissima, dicendo che si ricordava bene di me, esprimendo una notevole stima nei miei confronti e incoraggiandomi e provare. La cosa mi ha lasciato davvero sorpresa perché non mi aspettavo un simile apprezzamento e da quel preciso momento non ho mai più smesso di pensare a lui e di chiedermi che cosa avrei potuto fare per approfondire la nostra conoscenza. Un po di tempo dopo riesco a rintracciarlo su Facebook, così almeno adesso ho qualcosina in più per provare a contattarlo e ad avere qualche altra informazione.

Poco tempo fa l’ho ricontattato per raccontargli di me e del lavoro che sto svolgendo; lui mi ha risposto dicendo che si era ripromesso di scrivermi dall’ultima volta che ci eravamo sentiti, si è complimentato per i risultati che ho ottenuto e per il mio nuovo lavoro e ci siamo salutati con la promessa che ci saremmo risentiti presto. Ora il problema è che lui mi interessa molto ed io vorrei in qualche modo conoscerlo e sviluppare un rapporto con lui. Vorrei sentirlo e magari rivederlo anche se in questo momento purtroppo, proprio a causa del mio lavoro, abitiamo in due città un pò lontane. Ho pensato di scrivergli ma ho bisogno di qualcosa di credibile per poter rompere il ghiaccio anche perchè lui è un tipo chiuso e riservato ma molto sensibile. Chiaramente ho molto timore di sbagliare però ho deciso che voglio tentare perché da parte sua ho visto che non c’è chiusura nei miei confronti ma capisco che è naturale che, date le differenze tra di noi, lui sia portato a mantenere un certo distacco. Devo riuscire ad incoraggiarlo in qualche modo e a dargli fiducia a fare un passo nei miei confronti. In ogni caso sento di voler tentare di avvicinarmi a lui. Secondo voi cosa posso fare? Qualche idea, qualche consiglio…

da: Molly

3 Commenti

  1. Non vorrei nè ferirti nè deludere le tue aspettative ma è giusto essere sinceri visto che chiedi un consiglio. Io penso che, visto che l’hai cercato diverse volte, se avesse voluto ti avrebbe cercata anche lui. Anche solo per chiederti come procede, una scusa banale la trovi così come l’hai trovata tu. Non credo sia uno stupido o talmente tanto ingenuo. È un uomo di 40 anni non un ragazzino. Poi se vuoi ritentare fallo. Ma ti consiglio di non provare oltre, cosa dirgli in quest’ennesima e-mail non saprei. Forse a questo punto tanto vale che gli chiedi semplicemente come va a lui. In bocca al lupo

  2. Condivido Luisa. Se lui fosse stato interessato a te ti avrebbe cercato. Non dico che non gli piaci ma di sicuro non sta così coinvolto come stai tu.
    Non avere paura di sbagliare, non ci sono parole giuste al momento giusto, fossi in te gli direi che sei interessata a lui. Se son rose fioriranno altrimenti non avrai perso nulla comunque

  3. Grazie mille per aver voluto leggere la mia storia e darmi un parere…credo che abbiate ragione! farò il tentativo e poi si vedrà! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *