Home / PROBLEMI DI CUORE / Troverò più l’amore? Proverò più quella felicità infinita, quel meraviglioso senso di completezza?

Troverò più l’amore? Proverò più quella felicità infinita, quel meraviglioso senso di completezza?

Ci siamo lasciati da un mese che ancora ci amavamo. Lui sembra più forte, si fa sentire una volta ogni tanto ma concretamente non fa nulla per tornare da me. Ho l’impressione che non soffra più di tanto, che non mi ami con tutte se stesso. Io ho tanta paura di non trovare più l’amore, quella sensazione meravigliosa di felicità, di serenità. Eravamo insieme da due anni ed abbiamo condiviso tante cose, fatto mille cose insieme, lavorativamente e non; viaggi, passeggiate, chiacchierate, risate. Abbiamo dormito insieme, mangiato insieme, insilenzio, parlando di tutto, condividendo ogni giorno. Pensavo di aver trovato l’amore della mia vita, credevo con tutta me stessa nel nostro rapporto ed ero felice, lo sono stata fino a poco fa. Adesso mi pare impossibile poter trovare un’altra persona che mi possa rendere così felice, quelle bellissime passeggiate alle isole eolie guardando il mare blu profondo mano nella mano, le cene insieme dopo una giornata faticosa…fare la spesa, leggere nel letto. Uscire insieme con i nostri amici ed avere la sicurezza di essere un cuore solo. Come farò a superare questa angoscia? Mi sembra di avere una strada lunga e buia davanti a me e vado avanti senza meta con un’angoscia che giorno dopo giorno si fa sempre più profonda…

da: Michela

4 Commenti

  1. Dai tempo al tempo, non ci sono altre soluzioni per il tuo problema. Il tempo è una ottima medicina che lentamente allevierà il tuo dolore e permetterà in seguito al tuo cuore di aprirsi di nuovo, e riproverai tutte le emozioni che adesso senti morte dentro di te.

  2. L’amore arriva quando meno te lo aspetti. Tieniti pronta a riceverlo e soprattutto ama te stessa, perché questa è la chiave per attirare il vero amore.
    Se poi pensi che “amare se stessi” sia troppo generico e che voglia dire tutto o niente, allora ti invito a leggere molti testi sull’argomento, ti aiuteranno sicuramente.

  3. Michela, non c’è molto da dire. Stai soffrendo per amore, un amore che adesso è finito, ma chissà, spero per te che possa ricominciare.
    Questo è l’amore, soprattutto quando è veramente intenso. Se non fosse stato un grande amore adesso non staresti soffrendo, accetteresti la realtà e le tante parole d’aiuto che ti giuncono. Alcuni amori invece sono stati così veri ed intensi che quando teminano senti davvero morire una parte di te.
    Ma sappi sin da adesso che il tempo è la migliore medicina e ne uscirai da tutto questo.
    Auguri !

  4. Non sei l’inica ed a dirla tutta non sarai nemmeno l’ultima a soffrire per un amore perso. ma lasciami dire che quel senso di comletezza non può venirti dall’esterno, perchè significherebbe che adesso sei incomplete.Il tuo valore è indipendente dall’essere o meno fidanzata.
    Ciò che devi fare è coltivare più amore per te stessa. E’ difficile dare il meglio di se stessi quando si soffre eppure potrebbe essere questo il momento giusto. Apri la mente, cerca ogni giorno di essere una donna migliore, cerca di sentirti bene con te stessa.
    A quel punto un’altra persona al tuo fianco non ti farà senire più completa, ma più felice.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *