Home / SOFFRIRE PER AMORE / Strano rapporto con l’ex. Mai visto nulla di simile

Strano rapporto con l’ex. Mai visto nulla di simile

Salve a tutti, mi chiamo Anna. Un anno fa conosco lui, 53 anni, colto, sportivo. Me ne innamoro, o meglio ci innamoriamo. Tutto bello i primi mesi , finché tra la schiera dei suoi amici storici, spunta anche l’ex storica. 50 enne come Lui, fidanzata a distanza, lei a Catania, lui in Norvegia. Io abito a Palermo. Il mio compagno e la sua ex, invece vivono a Catania.  Comincio a capire piano piano che c è qualcosa che non va. Sono rimasti amici, da 15 anni non stanno più assieme, si definiscono fratello e sorella. Hanno le chiavi dei loro appartamenti. Lui frequenta il suo appartamento, cioè recapita posta, annaffia i fiori, quando lei è in Norvegia dal suo uomo. Si chiamano spesso. Lui comincia a introdurla nel gruppo da frequentare assieme. Andare alle sue mostre (è una pittrica), presenziare ai suoi compleanni, fare cene assieme, in nome della loro amicizia. A casa sua al mare, lei ha una stanza con ancora i suoi vestiti, le sue mutandine e i suoi pennelli. In salotto ci sono anche i suoi cd, le sue pantofole. Ho trovato anche le foto di lei qua e là in casa. Ne ho parlato con lui che sostiene che le case sono le sue ed è normale che ci siano le cose degli amici o e di fratelli. Perché lei è un amica e non un ex.

Lui dice che ama me e non lei. Francamente trovo il rapporto strano, morboso. Se stanno assieme litigano, un rapporto sadomaso.. Non posso stare assieme ma non possono neanche staccarsi. Ho chiesto delimitazione ma lui sostiene che sono una visionaria che non c’è più nulla fra loro. Lui è incapace di empatia. Il mio rapporto sta andando in crisi e io non tollero più questo strano rapporto fra ex. Ho sviluppato un paio di sintomi psicosomatici tra cui alopecie sul cuoio capelluto. Mi sento a tratti depressa. Quando torno a Palermo, lui o lei so frequentano … Vanno al cinema … Anni fa sono stati anche in campeggio, ed entrambi erano fidanzati all’estero. Sono stato da uno psicologo, mi ha parlato del fatto che possa essere un narcisista maligno e un boderline. Frequenti sbalzi d umore. Molto sport per scaricare, iperattivo, maniacale. Ad esempio se non lavo i piatti come dice lui non va bene. Tende a controllare  e si cela dietro teorie quali l’amicizia eterna, l’adozione a distanza, il riciclaggio, il rispetto per il verde.. etc etc.. Mi sembrano pretesti per nascondere una personalità disturbata.

Ormai non lo chiamo neanche di sera al cell, ho paura di sentire la voce della sua ex sottofondo. Dicono entrambi che non provano attrazione fisica. Allora perchè frequentarsi così assiduamente? Che razza di malattia è questa? Perché non tornano assieme? Io ho deciso di troncare perchè mi sto ammalando. Lui davanti ai suoi amici mi tratta da visionaria. Sostiene che la gelosia è un sentimento borghese.. Lui è di sx. Io non sono gelosa o manco di autostima ma qui non si tratta di un semplice rapporto tra ex, Io sono rimasta amica di qualche ex ma a parte gli auguri o rade telefonate… Qui la cosa è quotidiana. Quando mi sono pronunciata sul fatto che cenare spesso con la sua ex mi recava fastidio.. Lui mi ha risposto:… non voglio un rapporto per negazione! Io e la mia ex siamo amici e non facciamo nulla di male . Capisco se non te la senti di venire alle cene in cui c è lei.. per cui farò come i divorziati, una volta organizzo una cena in cui c’è lei e una volta una cena in cui ci sei solo tu! Poi ha aggiunto che si frequentavano per evitare di tradire i compagni, visto che abitavano all’estero! Mi sembra tutto così patologico. Vorrei avere una Vostra opinione, a mio avviso non avete mai visto una storia del genere! Nemmeno io! Grazie

da: Anna

4 Commenti

  1. Strana davvero questa pseudo amicizia tra di loro, un’amicizia così forte da mandare in crisi il vostro rapporto.
    Comunque dalla tua descrizione ne esce un personaggio che apparentemente è forte ma dentro è pieno di dubbi, paure ed incertezze.
    Non è l’uomo che vorrei a mio fianco per dirtela chiaramente, anzi, mi sentirei inutile al cospetto di tanta saggezza. Il punto è che questi personaggi sono molto bravi e saggi quando si tratta di giustificarsi, ma non accetterebbero mai che la stessa cosa capiti a loro.
    Tra loro c’è una sorta di amore-amicizia, ma non legata al sesso. Credo che questo aspetto si sia spento da tempo, adesso ciò che li unisce è un legame che va al di la di tutto questo.
    E’ chiaro che non puoi accettare tutto questo e se lui non è disposto a cambiare di una virgola allora vorrà dire che tiene più al rapporto con lei che con te.

  2. Già strana storia… sinceramente non ho mai visto nulla di simile. l’ho lasciato. Mi ha ripetuto che non fa nulla di male. NON voglio innescare una dipendenza affettiva. E’ tutto molto strano, patologico… Non mi sono mai sentita così… Voi avreste lasciato ‘ Se sto con lui soffro.. tanto vale stare sola1

    cosa ne pensate
    voglio una vostra opinione.
    grazie

  3. Io penso che hai fatto bene a lasciarlo anche perché il rapporto che c’è fra di loro tu non lo saprai mai…è successo adesso anche a me con una donna separata ed indovina chi era il grande amicone fratellone? L ex marito, trovai mille chiamate, sempre per lavoro erano,trovati in casa quando doveva essere sola, w lei mi diceva siamo fratelli e sorella, siamo amici….mah io con gli amici mica ci provo a fare un figlio????
    Se.vuoi un consiglio scappa a gambe elevate, tu sei il terno incomodo e prima o poi ti farai male!!!
    Non esistono questi rapporti o sei o non sei marito e non lo sei po il marito fora dai bal….

  4. già fatto… fora dai bal entrambi! A Giugno è un anno di no conctat… mi Dispiace per loro ma io voglio essere UNICA!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *