Home / AMORE FINITO / Sto male per amore

Sto male per amore

Mi chiama Barbara, ho 27 anni, e sto attraversando un periodo  difficilissimo della mia vita. L’unica gioia che avevo da qualche anno  era  il mio ragazzo…La nostra è stata una storia complicata e travagliata; lui mi è stato dietro per più di un anno, anno durante il quale io non ho contraccambiato l’amore che provava, ma ci andavo solo a letto, provando emozioni forti.

Non so come, non so perché, qualche mese fa, me ne sono innamorata, decidendo di iniziare una vera e propria storia d’amore con lui.  Felici entrambi…. ma ahimè, si litigava spesso….anzi, troppo. Ogni santo week end era un litigio, perché io ero molto insicura e gelosa, lui invece non era più attento e presente come una volta….Siamo arrivati all’ultimo litigio, molto violento, e li non ne ha più voluto sapere.

Mi ha lasciata, io l’ho pregato di darci un’ultima chance, e li per li aveva accettato. Ma già  dopo un mese aveva cambiato idea, dicendomi che non era più convinto di noi, che non se la sentiva di riprovare, che sapeva che avremmo ripreso a litigare, che non era più innamorato come prima, che per me provava un mix di sentimenti, e che provava ancora una fortissima attrazione fisica (io e lui a letto avevamo una sintonia più che perfetta!!) ..ecc ecc… Anzi, durante l’ultimo nostro incontro lui cercava di tenersi distante perché mi diceva che poteva tranquillamente capitare qualcosa di fisico tra noi, e lui se ne sarebbe pentito il giorno dopo..

Ieri gli ho detto che è meglio chiudere ogni rapporto, visto che ha voluto mollarmi allora deve farlo fino in fondo assumendosi le sue responsabilità : ciò vuol dire basta messaggi, basta uscite con gli amici (abbiamo parecchi amici in comune), insomma basta qualsiasi forma di contatto. Da una parte ho adottato questa soluzione per fargli capire se non sentendomi / vedendomi più io possa mancargli…dall’altra questa soluzione mi terrorizza perché ho timore che di me non sentirà alcun bisogno ne nostalgia e quindi effettivamente non si farà più vivo.

Vivo in questo limbo di terrore, sto male per amore dove vorrei gridargli tutto il mio amore anche se dall’altra so che lui non mi vuole più….e non so come riaverlo, perché lo amo tantissimo!  Devo aspettare?? E se non si farà davvero più sentire?? Vi prego aiutatemi…sono disperata.

Ci litigavo, lo so, ma lo amavo : l’amore per me basta per superare ogni cosa.

Grazie a tutti!

da: Barbara

3 Commenti

  1. Sembra di aver letto la mia storia! Anche io sono stata lasciata dopo che lui ha fatto di tutto per stare con me, ma io non lo cnsideravo prima come “amore”, ma come un grande amico.
    Da quando mi ha lasciata, 1 anno adesso, mi sento persa. Anche se con il temo il dolore diventa più sopportabile conitnuo a ripetermi: Stai calma, prima o poi tornerai a sorridere!
    E’difficile, lui se la spassa con un’altra in questo momento, mentre io sto a lacerarmi il cuore, ti pare normale secondo te?
    Qualche settimana fa ho accettato l’invito di un ragazzo ad uscire, certo mi andava di conoscerlo; abbiamo passato una bella serata ma in macchina, quando mi giravo e vedevo un ragazzo diverso di quello che era il mio, mi veniva un brivido al cuore, e in quel momento mi sono chiesta, avrò fatto la scelta giusta? Forse non avrei dovuto accettare.
    Ma bisogna pur ricominciare, guardarsi attorno, non stare li ad idealizzare una persona e non c’è nulla di meglio che riaprirsi alla vita.
    Non aspettare un anno, esci, fai nuove amicizie, cerca distrazioni, e questo ti permetterà di ricominciare a vivere il prima possibile.

  2. Non c’è molto che puoi fare adesso, se il tuo ormai ex uomo fa così dopo averci riprovato insieme la migliore cosa da fare è….fermarti!
    Se gli mancherai tornerà lui, mentre se tu lo pressi può allontanarsi definitivamente.

  3. Io soffro per amore,come tutte,il ragazzo che mi piace non mi guarda nemmeno,però tutti i miei compagni dicono che gli piaccio,come faccio a capire se è vero oppure no? Aiutatemi per favore. Baci :*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *