Home / AMORE FINITO / Sono una povera illusa

Sono una povera illusa

Che dire se non che sono una stupida illusa. Pensavo di aver trovato il vero amore in un uomo sposato che mi ha fatto credere alle stelle. Bello, gentile, premuroso, l’uomo perfetto dei miei sogni, e sarebbe stato tutto perfetto se tra noi non ci fosse stata sua moglie, ma lui mi ha abbindolata per 2 anni facendomi credere che sarebbe finita, che gli avrebbe parlato, che provava amore solo per me, che visto che non c’erano figli tutto sarebbe stato più facile. Ed io cretina ed illusa ho fatto tutto ciò che voleva. Appuntamenti alle ore più strane, tutto di nascosto perché viviamo in un piccolo paesino, sempre in hotel squallidi, e solo per accontentare la sua voglia sessuale, perché adesso ho capito che per lui ero solo una bambola da sesso, mentre per me era amore con la “A” maiuscola. Che illusa che sono stata e me ne rendo conto solo quando all’ennesima litigata sul perché non avesse lasciato ancora la moglie mi ha detto che non poteva e non voleva farlo. Rimangiandosi due anni di parole d’amore e di promesse mi ha detto la verità, che non l’avrebbe mai lasciata e che con me c’era solo affinità sessuale e nient’altro. Insomma, sono stata la troia al suo comando e niente di più. “Sono stata una povera illusa”, e mi sento male al pensiero di non aver capito prima le sue intenzioni, ed adesso ne pago a caro prezzo le conseguenze.

da: illusa

6 Commenti

  1. Scusami se non solidarizzo con il tuo dolore ma davvero non riesco a comprendere quelle donne che ci cascano con questi tipi di uomini. Lasciamo stare il fatto che per me è sbagliato a priori frequentare uno sposato, ma poi, ci vogliono due anni per capire che lui non mollerà la moglie? Si può essere così illuse, per non dire altro…

  2. Ok ELisa, ma lei non è venuta qui per essere giudicata. Ma per avere un sostegno morale, alla luce dei fatti.
    Probabilmente è lei la prima ad essere arrabbiata per aver vissuto questa situazione illusoria.
    Anche io non ci metterei due anni per comprendere che sto facendo la parte del oggetto sessuale, ma non siamo tutti uguali.
    E sicuramente lui deve essere stato un abile attore per fare la sua parte.

    Cara Illusa, sicuramente questa esperienza ti servirà per essere più accorta una prossima volta. Tranquilla che queste cose non avvengono per caso, avvengono perchè dobbiamo viverle. Fanno parte della vita. 😉

  3. Cara Elisa, io mi trovo nella stessa identica situazione di ..illusa..
    Tu puoi pensare quello che vuoi ed etichettare come vuoi le ragazze che frequentano uomini spostati, ma ti ricordo che parliamo d’amore, di sentimenti, e magari potessi decidere in base alle categorie che hai in testa di chi innamorarmi e di chi no.
    Nel mio caso lui (che ha una moglie ed un figlio) mi ha conquistato giorno dopo giorno ed io ero convinta che mai mi innamorassi di lui. La pensavo esattamente come te. Ma poi è successo, il bastardo si stava prendendo solo gioco di me. Ma è davvero mia la responsabilità o di lui, che malgrado è sposato, non ha smesso mai di corteggiarmi. Io in definitiva ero single.
    Ma ad ognuno il suo giudizio. Comunque ti sono molto vicina illusa, ti auguro di riprendere presto in mano la tua gioia e la tua vita.

  4. Grazie delle vostre risposte, non mi aspettavo di riceverne così presto. Grazie Mary perché so che tu, vivendo la mia stessa situazione, mi comprendi. E’ vero, è facile essere giudicata come fa Elisa, ma come lei sono in tante a pensarla allo stesso modo. E’ sposato quindi dovevo evitarlo e non cedere alle sue lusinghe. Ma quest’uomo è entrato nella mia vita in una fase in cui sentivo il bisogno di essere amata e lui ci è riuscito benissimo. E’ stato così convincente da portarmi via ben due anni, troppi, lo so.
    Grazie Bad, so che ne farò tesoro di questa situazione e non ripeterò l’errore, solo che adesso fa male…molto male!

  5. Fossi in te gli farei pagare pan per focaccia. Ha fatto lo splendido, si è solo divertito? Allora fallo sapere a sua moglie che mostro ha accanto…sai che risate!

  6. Benvenuta nel club delle povere illuse. Anche io ci sono cascata come te, anche se a dire il vero ho sempre finto di credergli, perché qualcosa dentro di me mi diceva che mai avrebbe lasciato la moglie per me.
    Comunque passerà, credimi, e questa esperienza ti tornerà molto utile in futuro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *