Home / SOFFRIRE PER AMORE / Sono distrutto

Sono distrutto

Ormai e un anno che lei mi ha lasciato per divertisi con altri ragazzi dopo 5 anni di fidanzamento. ho 35 anni sto riprovando a risalire ma non vedo una via d’uscita nella mia situazione anzi una la vedo molto chiaramente ormai. Non ho famiglia, non ho un lavoro gli amici mi hanno abbandonato, ho provato ad uscire con qualche ragazza ma dicono tutti che non sono il loro tipo esteticamente anzi dicono che sono proprio brutto. Lei era un insicura e trascurata dalla famiglia senza amici e con situazione economica disastratta.

Ora invece e piena di amici e divenuta benestante e cambai ragazzo ogni tot di mesi , si mette sempre con i ragazzi che si portano al momento. Vado in palestra e nessuno mi rivolge in parola sono andato anche in cura da un psicologo e presso farmaci contro la depressione ma nulla non miglioro, penso ogni giorno al suicidio, anche in chat non riesco a conoscere una ragazza. Il mio unico desiderio era avere una famiglia tutto qui, forse a volte i desideri devono rimanere tali.

Grazie per lo sfogo.

da: anonimo

12 Commenti

  1. I momenti difficili, più o meno lunghi, li attraversiamo tutti nella vita, ma dobbiamo convincerci (perché davvero è così) che la forza per superarli si trova proprio dentro di noi.
    La felicità dobbiamo trovarla principalmente lì, dopodiché sarà molto più facile trovarla anche fuori. Non ti affannare dietro a pensieri e desideri di un futuro, affannati a trovare cose e attività positive nel presente. Non guardare sempre il lato negativo delle situazioni… per esempio, sei andato in palestra, non ti focalizzare sul fatto che nessuno ti abbia rivolto la parola, ma focalizzati su quanto sei stato forte e tenace, sul fatto che stai amando te stesso e il tuo corpo, rilassati e pensa solo a te e quello che fai e puoi fare per te! Mira a questa serenità interiore e vedrai che intorno a te le cose cambieranno prospettiva e colore! Sarai più forte e troverai sicuramente la strada per la tua felicità!

  2. ciao, guarda ti capisco, è un brutto periodo e questa rottura di certo non ti aiuta.
    Anzi ti butta proprio ancora più giù, in questi 5 anni hai dato tanto, pensavi lei potesse essere la tua metà ed invece si è rivelata solo una grande stronza che si era attaccata a te quando aveva bisogno.
    Posso solo dirti che un po’ alla volta il dolore si affievolisce e ricomincerai a stare bene e a non pensare più a lei se non come un brutto ricordo.
    Cerca di essere forte, se ti abbatti diventa tutto ancora più difficile!
    Coraggio!

  3. Renditi conto che sragioni, non sei in grado di riflettere lucidamente sulla tua vita, ora tutto è destinato a fallire perché non sei in grado di essere vincente. Non riuscirai a trovarne un altra, non riuscirai a trovare nuovi amici ne a rifarti una vita. Se vuoi uscire dalla spirale di dolore che ti affligge devi prima affermare che il passato non ti riguarda più,non è un tuo problema e non ha nessuna importanza. Sei brutto? Chissenefrega , usa altre doti per essere amato! Non hai nessuna dote particolare, createla.Reagisci prendi in pugno la tua vita e decidi di smettere di essere spettatore di un triste spettacolo deprimente. Ammazzarsi non cambierà nulla,a nessuno importerá tanto meno a lei. Palestra, psicologo , ragazze, amici non ti renderanno migliore, solo tu puoi farlo, perché tu puoi davvero riuscirci. Buona fortuna e non mollare 😉

  4. La mia ex moglie mi ha lasciato che avevo 45 anni, un figlio ed un mutuo. L’amavo tantissimo e per il bene di tutti sono andato via di casa e sono tornato a vivere con i miei genitori. A fine mese non mi rimane quasi nulla del mio stipendio, perchè pago mutuo della casa dove vive lei (che ha un altro da sei mesi), poi gli alimenti per lei ed il figlio. Pensa quanto mi rimane per vivere.
    Eppure in tutta questa tragedia ho conosciuto una donna meravigliosa che mi ha fatto riscoprire cosa è l’amore.
    Non buttarti giù, è normale sentirsi affranti ed addolorati quando un grande amore finisce, ma poi la vita ci regala sempre una magia inaspettata.
    Puoi continuare a soffrire per amore oppure puoi decidere di utilizzare il tuo dolore per rinascere.

  5. Come stai? Non ci hai fatto sapere più nulla…
    Spero stia un po’ meglio…

    • Ciao luisa grazie per avermelo chiesto purtroppo il mio stato emotivo si alterna alla voglia di ricominciare e alla rabbia e disperazione. In questi giorni ho affrontato vari colloqui ed ora attendo le risposte sperando siano positive. Per quanto riguarda la solitudine ormai e una mia compagna fedele che non mi abbandona mai. Vedo la vita degli altri che conosco andare a gonfie vele e la mia e stata distrutta in primis da me, la verità che me la sono creata io questa situazione non posso mettere tutte le colpe alla mia ex, avrei dovuto capirlo fin dall’inizo e sopratutto quando i suoi non mi hanno accettato che questa storia sarebbe finita prima o poi, ho avuto diverse occasioni serie per chiuderla anche un suo mezzo tradimento e non lo fatto all’epoca e ora ne pago le conseguenze. la verità e che già prima di conoscerla io ero un ragazzo particolare e crescendo questi miei aspetti negativi crescevano con me ma sapevo controllarli ma conoscendo una ragazza come lei che aveva seri problemi a livello emotivo con duplice personalità non ha afatto altro che aprire quella porta che avevo chiuso nella mia mente. Ora non voglio annoiare nessuno ma davvero ho dovuto sopportare e affrontare situazioni assurde al limite della compresione umana per stare con lei e vedere che ora tutto cio’ e svanito e addirittura e divenuta una ragazza che si “porta” anche grazie all’aiuto della sua famiglia che prima la odiavano, mi ha distrutto. Io non voglio fare il pessimista ma la vita già mi aveva tolto tutto e io ho continuato sempre ad andare avanti ma ora con la sua perdità sono stanco di essere sempre io lo sconfitto e stanco dell’odio che le persone mi riversano su di me. Ripeto non sarò un santo ho fatto molti sbagli nella vita ma sono stanco di pagare il prezzo di ciò. Vorrei ricevere un pò di affetto anche io ma tutti mi guardano con disprezzo ormai. Nessuno ha alzato una parola in mia difesa tra i suoi conoscenti anzi ora sono tutti uniti intorno a lei, quando prima venivano in macchina come me e gli pagavao il bar e avevano solo parole di elogio per me , ora sono soltanto una scocciatura per queste persone. Non mi socrdero mai la foto del padre che pubblico il padre sul suo profilo la mattina che lei mi lascio, mise la foto con la figlia e il figlio a mare e scrise queste parole sotto la foto” Dopo tanto tempo finalmente e uscito il sole nella mia vita, ora la famiglia e di nuovo unita” . Scusatemi se mi sono prolungato e grazie di cuore per esservi interessato allla mia storia.

      • Molti di noi sono passati in incubi che neanche ti immagini , altrimenti non saremmo qui. non sentirti in colpa di nulla, anche io lo facevo e mi sembrava di avete ogni colpa ma non è così. La vita degli altri è sempre stupenda per noi ma non è così fidati. Io stesso pensavo le stesse cose che pensi tu ora, anche io stavo con una ragazza con diversi è comprovata problemi mentali, andava dallo psichiatra, e mi ha distrutto la vita. Passo dopo passo tu riuscirai a. Ricominciare, fidati

        • Ciao thoreau come hai fatto ad uscire da questo incubo? e vorrei anche un vostro consiglio, visto che il padre mi schifava tanto ho lo sfizio di incontrarlo di persona anche se passato del tempo e dirgli cosa penso di lui, che dici gli mando un messaggio che voglio incontrarlo o meglio lasciar perdere ? scusate il disturbo

  6. Innanzitutto non scusarti se hai bisogno di parlare e sfogarti, siamo qui proprio per ascoltarti.
    Penso che per ora sia troppo difficile per te vedere la situazione in maniera obiettiva e razionale… ed è normale che ti sembra impossibile poter un giorno tornare ad essere felice.
    In realtà, se riuscissi a buttarti tutto questo tormento alle spalle, ti renderesti conto che nulla è perduto.
    A prescindere da cosa possa essere successo con lei, con i suoi parenti e con gli “amici”, è chiaro che neanche tu eri soddisfatto e felice, quindi mi sento di dirti di rifletterci su…
    Meglio che si chiuda una cosa che non rende felici piuttosto che portarsi la tristezza, mascherata da bellezza, per sempre.
    Per quanto riguarda ciò che vedi intorno a te, è probabile che tu inconsciamente sia portato a notare tutti quelli che “sembrano” felici per poter così confermare l’idea di un mondo meraviglioso per tutti, tranne che per te.
    Indubbiamente ci sono persone innamorate e felici (che magari hanno altri problemi e non sentimentali), ma molti di quelli che vedi intorno a te o fingono con gli altri di essere felici o addirittura con loro stessi.
    Non è tutto oro quello che luccica e se anche così non fosse, sforzati di guardare solo te stesso. Imponiti di essere la versione migliore di te stesso e vedrai che ti rasserenerai, risultando molto più bello e gradevole anche agli occhi di chi ti sta intorno.
    Per quanto riguarda il padre di lei, io ti consiglio di lasciar perdere… con lei è finita, non ha senso cercare il papà.
    Senza contare che allungheresti l’agonia del vivere nel passato.
    Metti un punto e vai per la tua strada… costruiscila tu come meglio puoi!
    Forza!

    • Grazie mille Luisa e scusami se ti rispondo solo ora, spero che avrai ragione tu che con il tempo passi tutto, ora mi impegnerò a migliorare me stesso e sentirmi nuovo come persona. Per fortuna ho scoperto questo sito pieno di situazioni simili alle mie che mi potete capire e darmi consigli utili. Purtroppo le persone che conosco e vedendo la situazione da persone esterne ai fatti, vedono il tutto come un film senza capire realmente cio’ che si prova. Sto cercando di rifarmi una vita con un nuovo me sarà difficle lo so ma spero che mi aiuterete e mi perdonerete se nei momenti di sconforto scrivero qualche post qui sopra.Ringrazio a tutti per avermi risposto.

      • Tieni duro,l unico modo per “uscirne” è resistere.Non ci sono cure miracolose , l unica cosa che certa è che questo evento ti cambierà profondamente, nel bene o nel male.

  7. Sono molto felice di sentirti più grintoso e sereno. Penso tu abbia deciso di intraprendere la strada più giusta! Se hai bisogno siamo qui!