Home / PROBLEMI DI CUORE / Sono arrivata troppo tardi

Sono arrivata troppo tardi

Sono una ragazza di 21 anni e ho combinato il peggiore casino della mia vita.
Tutto è iniziato ad ottobre dell’anno scorso, quando mi sono iscritta all’università e tra le mille conoscenze che ho fatto ho incontrato un ragazzo. Io e lui siamo diventati subito amici e nel corso dei mesi la nostra amicizia si è consolidata in maniera assurda. Eravamo sempre insieme a lezione, quando lui tornava al paese ci sentivamo tutti i giorni tramite messaggi, ridevamo, scherzavamo, addirittura a volte bastava guardarci negli occhi per capire a cosa pensavamo e scoppiavamo a ridere di gusto. Lui ha supportato me per gli esami e io ho supportato lui per i suoi, a volte siamo usciti insieme ad altri nostri colleghi il sabato sera camminando a braccetto e parlando del più e del meno. Per ben due volte ci siamo stretti a lungo la mano: una volta prima di un esame e una volta durante una lezione. Non sono esagerata quando dico che pur avendolo conosciuto in pochi mesi, mi sembrava quasi di conoscerlo da una vita. Aggiungo inoltre che alcune persone a noi vicine, vedendoci cosí complici e vicini, sostenevano che fra noi sarebbe nato del tenero e ci avrebbero visti bene come coppia.

Qual è il problema? Non ho capito in tempo che il nostro rapporto aveva quasi oltrepassato l’amicizia, anche perchè io gli confidavo che mi piaceva un ragazzo, con il quale peró non c’è mai stato nulla ed era tutto frutto della mia fantasia da ragazzina infatuata. Per fortuna ad aprile mi sono resa conto che stavo facendo un errore e che in realtá stavo cominciando a provare qualcosa di piú per il mio amico. Purtroppo peró a inizio maggio si fidanza con una sua compaesana che era stata sua amica per sei anni e compagna di classe al liceo. Tra l’altro mi ha anche confessato che il tutto è successo velocemente e non so perchè, ma non lo vedo totalmente felice per questa storia. Ne parla davvero poco e pur essendoci allontanati un po’, il rapporto di un tempo continua ad esserci anche se, ripeto, il tutto è diminuito da quando si è fidanzato. Io ovviamente soffro per questa situazione perchè da un lato vorrei che fosse felice, ma dall’altro lo desidero tanto. Mi sento così egoista e soprattutto sono una stupida perchè sono arrivata tardi e quando gli ho chiesto, dopo essersi fidanzato, cosa provava per me, mi ha risposto che ha provato sempre e solo amicizia. Possibile che siano andate davvero cosí le cose? E soprattutto come faccio a rassegnarmi e ad andare avanti? Sento di aver perso l’occasione piú importante della mia vita…

da: Mary

5 Commenti

  1. Sai, spesso succede che un ragazzo acquisti un valore diverso quando si fidanza con un’altra. Perché quando era libero non lo vedevi sotto questo punto di vista? E chi ti dice che se non si fosse messo con un’altra tu lo tratteresti come sempre?
    Il mio migliore amico è stato sempre presente, tutti ci vedevano come una coppia ma io lui non mi attraeva per niente. Poi un giorno si fidanza e io vado nel panico…a quel punto lo volevo mio! Ma poi, riflettendoci, ho capito che in realtà avevo solo paura di perdere una persona speciale nella mia vita…e adesso sono felicemente fidanzata con un altro

  2. Il ragazzo che mi piaceva alla fine si è fidanzato con una di 29 anni (lui ne ha solo 22), sono rimasta senza parole. Oltre alla differenza di età lui è un bravo ragazzo mentre lei è la classica str…. che ha scelto un bel ragazzo da mostrare alle amiche.
    Mi sento male davvero, gli vorrei dire di lasciarla, che non lo merita, ma come? fino a ieri lui sbavava per me ed io me ne fregavo di lui, adesso le parti si sono invertite!

  3. Quando soffriamo per amore tutto cambia, anche la realtà vissuta.
    Adesso rimpiangi un ragazzo che quando era disponibile non ti interessava, ma chissà perché, dopo essersi fidanzato con un’altra, si!
    Adesso lui lo sa che tu ne sei innamorata, quindi potrebbe scegliere te se davvero fosse stato innamorato, ma evidentemente anche lui ti vedeva come un’amica perfetta!

  4. Quante analogie con la tua storia! Anche io alla fine mi sono resa conto di amare un ragazzo che prima era solo un amico, ma è tardi, adesso ha un’altra!!! Questo mi sta distruggendo, non faccio altro che pensare a lui e piango.
    Lo amo davvero tantissimo, ma perché adesso non mi vuole? Io lo so che era innamorato di me anche se ha negato di avermi mai amato, C’è stato anche un bacio tra noi e lui mi ha fatto innamorare, ma è successo un anno fa e io gli ho detto di non farlo mai più, che era solo un amico.
    Io non credo che ami la sua nuova ragazza, aveva solo voglia di avere una fidanzata e fino a poco tempo fa quella persona ero io.
    Mi sento vuota senza di lui., non ho mai sentito tutta questa sofferenza per un ragazzo e il solo pensiero che non sarà mai mio mi sta consumando…

  5. Grazie a chi ha risposto a questo post. Mi sento meno sola sapendo che qualcun’altra sta vivendo la mia stessa situazione. Lui sta ancora con questa ragazza, ma il nostro rapporto di un tempo sembra essersi ripristinato. È da metá giugno che ci sentiamo tutti i giorni per messaggi e a metá luglio ci siamo visti per sostenere lo stesso esame universitario. La cosa straordinaria è che comunque è rimasto due giorni in cittá per passare un po’ di tempo con me e gli altri colleghi, infatti siamo usciti di sera e siamo anche andati al mare di mattina. Non è tornato subito in paese, ma adesso resterà lí fino a settembre-ottobre e non possiamo vederci per tutto questo tempo. Eppure continuiamo a mandarci messaggi tutti i giorni e questa cosa mi rende felice perchè possiamo sentirci senza problemi, ma penso anche al fatto che sta con quella ragazza da ormai quasi tre mesi. Non è giusto quello che facciamo, anche se quello che diciamo non è niente di malizioso o cose simili, ma quello che penso è come fa un ragazzo fidanzato a sentirsi con una sua collega tutti i giorni anche in piena estate, quando invece con le altre colleghe non si sente quasi per nulla? È evidente che apprezza la mia compagnia, ma la sua fidanzata sa di tutto questo? Io credo di no, altrimenti sarebbe tutto troppo strano e assurdo. Ormai non mi aspetto nulla, non spero piú che possa esserci qualcosa fra noi. Se sará destino, accadrá un giorno. Non voglio stare lá a forzare il corso degli eventi e soprattutto non voglio essere la causa di un’eventuale rottura fra loro…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *