Home / PROBLEMI DI CUORE / Sempre lei e solo lei

Sempre lei e solo lei

Salve a tutti, vorrei sottoporvi alla mia situazione attuale perché sono alla ricerca di qualche consiglio, non so cosa fare. Cercherò di essere breve. Ho 40 anni e ho un bellissimo figlio di 12 anni avuto da una relazione con la mia ex compagna, ci siamo lasciati molti anni fa, inizialmente è stato difficile ma ora siamo rimasti in buoni rapporti. Mio figlio è con me una settimana su due. 6 anni fa ho conosciuto una ragazza di 11 anni più giovane, nonostante i caratteri molto diversi ci siamo innamorati e abbiamo deciso di andare a convivere, quindi ha deciso di venire a vivere da me. Per lei è sempre stato difficile sapere che la priorità n°1 nella mia vita è mio figlio, ha cominciato ad essere gelosa, e quando mio figlio era presente mi rinfacciava che non le davo abbastanza attenzioni. La situazione è peggiorata al punto che la sera quando rincasava e mio figlio era presente non si sedeva mai con noi a mangiare, aspettava che noi avessimo finito per poi mangiare da sola.

Dopo quattro anni lei era stufa e abbiamo cominciato a parlare di una separazione ma non riuscivamo a lasciarci perché ci amiamo tanto e lei per me è sempre stata la donna della mia vita. L’anno scorso ha deciso di andarsene, ha traslocato da sola in un’altra città. Abbiamo passato 2 mesi senza sentirsi né vederci, dopo questi due mesi abbiamo ricominciato a vederci come se fossimo di nuovo una coppia. Tuttora lei viene da me o io da lei, ci organizziamo delle piccole vacanze insieme. Io la amo e lei mi ama e faccio di tutto per conquistarla di nuovo ma lei mette i freni e non ne capisco il motivo. Dice che vuole fare le sue esperienze, mi ha detto che possiamo considerarci singles, ma vuole continuare la relazione con me, per lei ora è molto più facile vivere da sola in questo momento a causa della presenza di mio figlio.
Non è finita qui, quest’anno ho frequentato una ragazza per 4 mesi che mi ha fatto capire quello che mi mancava nella mia relazione. Quando l’ho conosciuta le ho raccontato la mia situazione attuale e lei ha accettato comunque di volermi conoscere. C’era un feeling incredibile tra di noi, mai avuto nella mia vita, e le cose sono andate davvero in maniera veloce. Lei dopo 4 mesi di frequentazione cominciava ad avere sei sentimenti per me e io per lei…lei voleva cominciare qualcosa di più serio ma mi sono spaventato. Avevo una confusione enorme nella mia testa, volevo avere le due cose, non volevo lasciare andare completamente la mia ex dopo 6 anni, e avevo paura che anche questa nuova ragazza non potesse accettare la mia situazione di padre. Però mi piaceva davvero molto e non riuscivo a prendere una decisione. Allora la presa lei dicendomi che se volevo tenere un piede in due scarpe lei non era più d’accordo perché aveva iniziato ad avere dei sentimenti nei miei confronti e preferiva chiudere prima. L’ho cercata per 2 mesi, continuavo a pensare a lei tutti i giorni, ma purtroppo lei non ne voleva più sapere e me ne sono fatto una ragione.
Con la mia ex è tutto come sempre, niente che si smuove, continuiamo a frequentarci ma nessuna decisione, io voglio lei e lei me ma non capisco cosa ci blocca.
Mi dispiace per la mia storia molto confusa ma volevo essere breve. Cosa ne pensate? Sono diventato pazzo? Non riesco a capire e non so cosa fare, non riesco a prendere una decisione e continuo a rimanere su questa strada.
Grazie in anticipo!

da: Adriano

3 Commenti

  1. ciao Adriano, considerando la tua forte indecisione, io opterei per un po’ di stare da solo. Chissà che nel frattempo la tua “ex” compagna che purtroppo non accetta tua figlia, non si decida a capire che potete essere una famiglia a tutti gli effetti. Magari una famiglia un po’ allargata, ma credo che non ci sia nulla di male.
    Anzi, potrebbe diventare per tua figlia come una sorella maggiore o anche come una amica, considerando la giovane età della tua compagna.
    in bocca al lupo per tutto!!

  2. Ti dici ogni volta innamorato, che ami la ragazza con cui stai ma come si può amare e poi buttarsi tra le braccia di un’altra. Mi sembra quasi che giustifichi ogni tuo comportamento. Sono andata con l’altra perché la mia ex diceva che potevamo considerarci single, però ci amiamo. Troppe contraddizioni!
    E se non riuscissi a stare solo? L’ultima ragazza ti piaceva ed era chiaro che non poteva reggere una situazione del genere ma nel momento della decisione, malgrado dici che la ami, hai optato per l’indecisione, facendola allontanare.
    Stai solo qualche mese, chiarisciti le idee, non avere paura della solitudine, anzi, grazie ad essa potrai avere idee più chiare.

  3. Malgrado i tuoi quaranta anni, purtroppo vedo in te molta immaturità. E da come ti sei comportato mi hai dato l’impressione di non aver amato nessuna delle due donne. Comunque fra le due che hai frequentato forse quella più intelligente e adatta a te era quella che hai lasciato andare. La prima quella che pure lei non si sa cosa voglia la vedo troppo bambina e viziata. Ma come si fa davanti a tuo figlio a mangiare dopo aver mangiato voi? Se questa non è una ragazzina… Tra l’altro dicendoti che siete single vuole dire che sta con te a tempo perso e se trova qualcuno più papabile di te, si prende lui per lasciarti. Tu hai avuto questa occasione ma non hai saputo deciderti e volevi “avere tutte e due”. Stai attento che la tipa non si trovi un altro, perché alla fine da aver tanta scelta non ti ritrovi da solo, senza quella che non mi piaceva perché troppo egoista e infantile, e l’altra che invece era una donna di sani principi e decisamente più matura di te. Ma un proverbio dice “chi troppo vuole nulla stringe”. Cerca di crescere un pochino di più, che sicuro tuo figlio ti ha già superato. E te lo dico in senso buono non per bastonarti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *