Home / SOFFRIRE PER AMORE / Sembra non gli importi più nulla di me

Sembra non gli importi più nulla di me

Ciao a tutte, sono una ragazza che sabato scorso è stata lasciata dopo una storia di 2 anni. Lui è più grande di me, e inizialmente eravamo entrambi titubanti di conoscerci data l’etá ma alla fine ci abbiamo provato. Dopo dei mesi di conoscenza abbiamo deciso di fidanzarci,lui mi ha fatto conoscere la sua famiglia, stava andando tutto bene,quando poi dopo 5 mesi dal fidanzamento mi lascia perché dice di non provare nulla per me. Pochi giorno dopo torna dicendomi che voleva riprovarci,perché gli piacevo,e perché lui aveva difficoltà ad aprirsi a causa di una delusione d’amore passata che l’ha profondamente cambiato. Io lo accetto,andiamo avanti ma le cose si complicano quando lui verso ottobre decide di partire in Italia (abitiamo in Sardegna) per l’università. Mi aveva promesso che si sarebbe impegnato per tenere una relazione a distanza,rassicurandomi col fatto che sarebbe sceso 4 volte all’anno circa per stare 1 mese, mi ha dato una sua maglietta dicendomi che gliel’avrei dovuta restituire il giorno della laurea, insomma lui parlava già per il futuro.

Pochi giorni dopo però mi fa presente il fatto che non riusciva a trovare il tempo per noi,perché lui aveva troppi impegni e la vita li era troppo frenetica e io di conseguenza ero troppo assillante è gelosa. Mi lascia dicendomi che ci starà male,che gli mancherò e che mi avrebbe bloccato dappertutto perché voleva dimenticarmi. Una settimana dopo torna dicendomi che voleva stare con me senza pressioni e stando tranquillo. Un mese dopo torna in Sardegna,passiamo natale e capodanno assieme e pochi giorni dopo sarebbe dovuto ripartire perché aveva gli esami. Lui è stressato e mi dice che voleva stare solo,passa un mese in cui io insisto e gli chiedo a che punto fosse ma lui mi dice che voleva stare solo perché stava bene. Cosi verso febbraio io mi arrendo, ci lasciamo,ma lui in quei giorni torna in Sardegna e mi chiede di vederci.Mi dice che tutto era risolto,che gli mancavo e che voleva stare con me,così torniamo assieme. Lui una settimana dopo torna in Italia,e dopo un paio di settimane che tutto stava andando bene io gli chiedo se avesse capito se mi amava e lui mi dice “non lo so”. Mi chiede di lasciargli del tempo perché c’erano troppe cose che non andavano bene, che era confuso,e dopo due settimane che io ogni tanto lo cercavo per chiedergli a che punto fosse, lui mi rispondeva che era incerto perché voleva stare solo ma gli scocciava, alla fine sabato scorso gli chiedo di nuovo e lui mi dice che così a distanza non poteva funzionare, nonostante mi volesse, di non farmene una colpa, perché gli sembrava di darmi le cose a metà perché non aveva tempo per noi e tantomeno testa.

Conclude dicendomi che era il meglio per entrambi, che non se ne sarebbe pentito,e che quando sarebbe tornato sicuramente non ci saremo visti perché sapeva come sarebbe andata a finire,ovvero sarebbe riscattata la scintilla. Io sino ad avantieri gli ho mandato messaggi facendogli capire che stavamo perdendo una grande occasione e non poteva sprecarla così perché non era giusto se ci volevamo ancora. Lui, data la mia insistenza, mi blocca su WhatsApp e messanger, come aveva già fatto a febbraio dato che gli stavo dietro. Non mi ha ancora sbloccato, vedo che comunque lui si stia divertendo abbastanza e sembra non gli importi più nulla. Non so cosa fare o cosa pensare,mi manca tanto e vorrei scrivergli ma so che lo allontanerei ancora di più e la cosa che mi spaventa è che a differenza delle altre volte lui mi ha detto che non c’è più possibilità mente prima rimaneva sempre sul forse. Mi sembra molto deciso ma in realtà lui sta facendo una cosa sbagliata, perché è costretto dalla circostanza.Vorrei dei consigli. Scusate la lunghezza 🙁

da: Leonetta82

19 Commenti

  1. Volevo aggiungere che lui mi ha detto che non ci stava bene per questa scelta e mi ha bloccato principalmente perché io l’avevo accusato di avermi rimpiazzato con un’altra ragazza..abbiamo sempre litigato per la gelosia tanto che lui prima di bloccarmi mi ha detto di non cercarlo più e che ero stata una stupida a dirgli quelle cose tanto che era un motivo in più per non stare con me…..

  2. Detta così mi sembrate tutti e due un po’ immaturi.

    Lui con sto tira e molla , si poi no, poi si, poi forse e bla bla..
    Tu con la gelosia e sto fatto che “conviene riprovarci” e che “in realtà sta facendo la cosa sbagliata”

    In ogni caso la tua storia non è mai iniziata. è palese che sia stata una roba campata per aria.
    Da quello che ho capito tu hai 35 anni(leonetta 82?) e lui 20 anni (università ?).

    Tu vuoi un figlio, lui si vuole divertire.
    Probabilmente ha già trovato qualcuna con cui svagarsi.

    Chiudete sta farsa, starete meglio tutti e due.

  3. Chi fa così non e’ innamorato, un uomo innamorato non ha ripensamenti, vuole stare vicino alla sua donna e basta. Soprattutto nella fase iniziale di un rapporto, quando c’è l’entusiasmoe l’attrazione è forte. Gli piaci ma non credo sia abbastanza coinvolto e perciò appare indeciso, almeno questa è la mia impressione dal tuo racconto… Secondo me ci stai solo male ad aspettarlo…

  4. A me sembrate due ragazzini e la frase:
    “Mi sembra molto deciso ma in realtà lui sta facendo una cosa sbagliata, perché è costretto dalla circostanza.”
    non mi piace per niente.
    Cosa ti fa pensare che puoi decidere anche per il tuo ragazzo e di avere pure ragione?
    Forse lui sarà pure un indeciso cronico ma tu hai la mania del controllo su tutto (da qui anche la tua gelosia eccessiva).
    Non posso comunque che consigliarti di fartene una ragione perchè in coppia ognuno dei due deve essere sicuro di stare con l’altro e se non è così, non puoi che rassegnarti e cercare di dimenticarlo.

    • Perché è ciò che mi ha detto..che non riesce a tenere una relazione così a distanza tra studio e vari impegni,ma nonostante ciò mi vuole,io gliel’ho detto se non mi volesse abbastanza,ma lui ha ribadito che non era così ma solo che non poteva più funzionare dal suo punto di vista.Il fatto che non sia innamorato può essere vero,ma c’è da tenere conto che lui mi ha confessato di aver paura di amare e di accettarlo a se stesso per paura di soffrire e da qui deriva anche,e forse,la paura di soffrire per la distanza,dato che lui non sentiva di dare il meglio in questa relazione.Mi spiace solo che abbia perso una occasione..tra poche settimane dovrà tornare in Sardegna,non so se chiedergli di parlare….o sparire anche lì per vedere come reagisce dato che lui non è abituato a questo,ma è abituato al fatto che io gli Corra dietro

  5. Cara Leonetta, per quel che ne so, molte persone dicono un sacco di cose che non sono vere. La più classica è quella di aver paura di soffrire e di aver paura di amare per giustificare un comportamento anomalo. Comunque quando le parole dicono una cosa e i fatti un’altra, credi ai fatti.
    Non corrergli dietro. Lascialo libero. Se ti vuole tornerà da te (cosa che dubito) altrimenti rimarrà della sua idea. E la convinzione che lui abbia perso un’occasione è una tua idea, se lui la pensasse come te, stai tranquilla che starebbe con te.

    • Sono completamente sicura che lui sia bloccato sentimentalmente come mi ha detto e come mi hanno detto persone che stanno vicino a lui e che sanno cos’ha passato. Dubito anche io che torni, poi non lo so

      • Rileggendo le conversazioni vecchie ho notato che a ottobre quando lui mi aveva manifestato questo dubbio sul fare con me o meno per la distanza era davvero preoccupato perché si chiedeva per quanto potesse durare una relazione del genere, mi aveva detto proprio di non sentirsi adatto,che a volte voleva continuare altre no, (e qui infatti i suoi tira e molla). Mi scrisse che gli mancavo sempre ma non sapeva se fosse giusto stare per me in questa situazione dove ci vedevamo così poco e dove lui non poteva darmi ciò che voleva.
        Mi son rinfrescata le idee, che sia o meno questo il motivo, penso che abbia influito molto però, ma forse perché non era preso abbastanza. Questo non lo capisco, perché è stato sempre uno che mi ha dato e poi mi ha tolto, usava questa strategia, perciò a momenti si mostrava pazzo di me e in altri momenti no. E’ così difficile da definire

    • Rileggendo le conversazioni vecchie ho notato che a ottobre quando lui mi aveva manifestato questo dubbio sul fare con me o meno per la distanza era davvero preoccupato perché si chiedeva per quanto potesse durare una relazione del genere, mi aveva detto proprio di non sentirsi adatto,che a volte voleva continuare altre no, (e qui infatti i suoi tira e molla).
      Mi scrisse che gli mancavo sempre ma non sapeva se fosse giusto stare per me in questa situazione dove ci vedevamo così poco e dove lui non poteva darmi ciò che voleva, mi son rinfrescata le idee, che sia o meno questo il motivo, penso che abbia influito molto però, ma forse perché non era preso abbastanza.
      Questo non lo capisco, perché è stato sempre uno che mi ha dato e poi mi ha tolto, usava questa strategia,perciò a momenti si mostrava pazzo di me e in altri momenti no. E’ così difficile da definire, non ci capisco più nulla.

    • Rileggendo le conversazioni vecchie ho notato che a ottobre quando lui mi aveva manifestato questo dubbio sul fare con me o meno per la distanza era davvero preoccupato perché si chiedeva per quanto potesse durare una relazione del genere, mi aveva detto proprio di non sentirsi adatto, che a volte voleva continuare altre no, (e qui infatti i suoi tira e molla).
      Mi scrisse che gli mancavo sempre ma non sapeva se fosse giusto stare per me in questa situazione dove ci vedevamo così poco e dove lui non poteva darmi ciò che voleva…mi son rinfrescata le idee,che sia o meno questo il motivo, penso che abbia influito molto però, ma forse perché non era preso abbastanza.
      Questo non lo capisco, perché è stato sempre uno che mi ha dato e poi mi ha tolto, usava questa strategia, perciò a momenti si mostrava pazzo di me e in altri momenti no…è così difficile da definire, non ci capisco più nulla.

  6. Cara leonetta…lui è più grande di te ma oggettivamente è un ragazzo molto immaturo e con le idee molto confuse.
    Tu sei piccola, si evince da come affronti la cosa.
    Non si corre dietro agli uomini. Mai.
    Lui ti ha lasciato? Che si fottesse.

    Avrai tutta la vita per essere la fidanzata di qualcuno, ora dovresti pensare a studiare e divertirti coi tuoi coetanei.

  7. Cara Leonetta, da quel che so molti ragazzi sono spaventati dall’avere un rapporto a distanza. Loro vogliono avere la ragazza accanto a sè, in ogni momento. E’ un bisogno fisico forse, o un modo di vedere diverso da quella di una donna. Cioè nemmeno le donne sopportano molto la lontananza ma fra i due sessi diciamo che quello che lo sopporta di più è quello femminile. Quindi sicuro una parte è come dici tu, non sopporta di avere qualcuno che sta così lontano che non può vedere così spesso come vorrebbe. Ma se dici che era piuttosto altalenante cioè una volta si dimostrava innamoratissimo e a volte poco preso, può darsi ci sia che fosse già indeciso di suo, o che non fosse molto sicuro della scelta, o che tu non gli piacessi abbastanza da continuare una storia con tanta distanza in mezzo.
    Perciò ti ripeto che il consiglio è di metterci una pietra sopra. Sei molto giovane, e come dice Mau, avrai ancora molte possibilità di conoscere ragazzi che ti piaceranno e con cui prima o poi potrai intrecciare una relazione più duratura.

    • È molto difficile. Ogni giorno spero che si renda conto di ciò che ha perso e che torni.Io lo aspetto dentro anche se non vorrei e se me lo impongo,anche se mi ha dato tutti i motivi per non aspettarlo.
      Ho troppi ricordi di lui,regali,cose che mi ha lasciato e che gli avrei dovuto rifare, che mi fanno sperare che prima o poi tornerà, anche se forse non sarà così. Non so come spiegarlo

        • Leonetta la vita va avanti e non indietro. Hai ricordi di lui? Regali, cose che ti ha lasciato e altro? Bè non vorrei farti la morale, ma ci sono donne che hanno avuto figli dall’uomo che hanno amato, e molti più anni da ricordare di quanti ne abbia potuti avere tu, che sono solo due. Ora se ce la fanno loro a dimenticare magari 10 o 20 anni di matrimonio o convivenza più qualcuno di fidanzamento, sicuro ce la farai anche tu che devi dimenticare la tua storia che non ha neanche un convissuto. Insomma capisco il dolore, la sofferenza, ma rimanere aggrappata al sottile filo di un possibile quanto improbabile ritorno, non è bene per te. A un certo punto bisogna prendere atto che ci sono cose che non sempre possono andare come vorremmo e rassegnarsi.

          • Dopo un mese l’ho risentito.Ebbene si,un mese in cui lui sembrava davvero che gli mancassi,ma nel momento in cui ci siamo sentiti ha fatto un passo indietro,per il suo orgoglio.Mi ha detto testuali parole “io e te ora non possiamo stare assieme” Per la distanza lui dice principalmente ,ma di mezzo c’è pure la mia gelosia,probabilmente data dalla non fiducia in lui.Sta di fatto che mi ha detto che magari tra 2 anni,quando io prenderò il diploma le cose possono funzionare ma così a distanza no.Continuava a ribadire questo “ORA NON FA” nonostante io gli dicessi che due anni son molti e non può parlare così.Mi ha detto inoltre che ci potevamo vedere,sentire quando io volessi,ma non potevamo stare assieme ora,non perché non mi volesse,ma per la distanza.Boh,non ci capisco più niente.Inoltre Oltre tutto lui è stato molto provocatorio.Mi ha detto frasi assurde tipo “avresti avuto più personalità lunedì nel venire a salutarmi piuttosto che mettere un like” oppure “sicuramente ti piaceranno già altri e ti avranno cercato in molti,che sono più bellocci di me” e “con chi quanti ti senti?” E alla mia risposta “nessuno” lui mi ha detto:non siamo mica fidanzati,non mi in!@#*!,era una curiosità,puoi dirmelo”,tutto in modo molto provocatorio,e non capisco perché lo faccia.Inoltre lui mi ha fatto intendere che si stesse sentendo con altre sue colleghe,perché mi ha detto che una di queste le ha domandato chi fossi io,perché le avevo guardato una foto,e alla mia risposta “rispondile” lui in tono irritante mi ha scritto”già fatto 😉”.Cosa alquanto strana,perché si io gli avevo guardato una foto,ma com’è possibile che gli abbia chiesto solo perché son sarda Se mi conosce? Boh,a me è sembrata più una finta per farmi ingelosire.il resto però proprio non lo capisco.Domenica dovrei parlarci dal vivo,non so cosa ne esca fuori,sono davvero confusa perché lui mi confonde.

  8. Mandalo a cagare. Non farti rovinare la vita da sto scemo patentato.

    • [QUOTE=AAMOOREE;3736222]penso che sarebbe molto più semplice e conveniente volgere ALTROVE lo sguardo… e farsene una ragione.[/QUOTE]

      Ci ho parlato ieri, si è comportato come uno sconosciuto nonostante lui mi avesse detto “se vuoi possiamo vederci ecc”.Nessun contatto fisico,io a malapena lo guardavo negli occhi e lui al contrario mi fissava,In pratica ho parlato solo io perché lui non aveva nulla da dirmi,mi aveva già detto tutto.Perció ero io che lo spingevo a rispondermi a ciò che dicessi,ma la maggior parte delle volte se ne stava zitto.Comunque nella conversazione si contraddiceva;prima mi diceva che era solo affezionato,che c’era solo sesso,e poi “se ti usavo per il sesso me ne sarei cercato una occasionale “.Gli ho fatto presente la cosa che si stava contraddicendo pure qua,che lui in due anni non ha mai saputo cosa volesse e lui ha affermato dicendomi che lui non è come me ed è così.Dopodichè gli ho detto se avesse altro da dirmi perché era l’ultima volta che ci vedevamo per parlare e lui mi ha detto di no,così io son uscita dalla macchina dicendogli ciao,e lui sempre zitto.Una tale delusione!!! Una persona completamente indifferente.Che schifo.Il bello è che poi mi son accorta che mi ha visualizzato la storia su WhatsApp appena sono uscita dalla macchina,dopodiché ho bloccato lui e i suoi amici ovunque,perché mi ha detto che loro gli inviavano mie foto e screenshot a foto in cui mettevo like.
      Non ho parole.Poi si permette pure di far stati dove scrive “non capite proprio un cazzo delle persone” no ma scusa cosa c’è da capire? Più chiaro di così? !!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *