Home / PROBLEMI DI CUORE / Più di amici ma lui ama un’altra

Più di amici ma lui ama un’altra

La mia storia è molto complicata ma sento proprio il bisogno di sfogarmi e raccontarla. Tutto è cominciato esattamente 3 mesi fa, quando lui mi ha chiesto l’amicizia su Facebook perché ha scoperto che scriviamo per la stessa casa editrice. Abbiamo notato entrambi, fin dall’inizio, una grande affinità di gusti e carattere, modi di fare ed idee, ma entrambi sapevamo di abitare troppo distanti e di essere solo due “amici virtuali” che condividono pensieri e qualche chiacchierata. Come potete immaginare, le cose si sono complicate. Da allora ci siamo sentiti continuamente, ogni giorno, anche nel cuore della notte. Abbiamo condiviso così tanti pensieri, sogni, paure e ricordi. Ci siamo scambiati i numeri di cellulare e siamo diventati amici davvero e complici, sempre a cercarci, a condividere tutto. La distanza ha cominciato a farsi sentire ed entrambi abbiamo desiderato e progettato di cancellarla, appena possibile. Tutto andava a meraviglia. Eravamo amici, ma più di amici. Sia a parole che a fatti. Pochi giorni fa io gli ho finalmente scritto una lettera (a volte ci inviamo degli scritti nostri) per fargli sapere quello che provo per lui, quanto io gli voglia bene e tenga al nostro così bello ed inaspettato rapporto. Ed il giorno dopo lui mi ha mandato una serie di poesie da scegliere per una raccolta… fra cui una dedicata ad una ragazza che, ho notato già tempo, gli era molto vicina. In questa poesia, cerco di riassumere, lui dice che la ama. La ama da sempre e non riesce a dirglielo, ma dormire con lei è stato il sogno più grande, ecc. ecc.

Io, vorrei chiarire, già da tempo sospettavo qualcosa. Ma un sospetto non basta a mandare a monte tre mesi così intensi, anche perché lui stesso mi ha sempre parlato come molto più di un’amica. Nel nostro rapporto c’era sempre il desiderio e la consapevolezza di essere amici “in attesa di”.
Adesso non so più che fare. So che dovrei parlargli dei miei dubbi, ma ho paura di rovinare tutto e non so come chiedergli quello che lui non ha mai voluto dirmi esplicitamente.
Non capisco se è una cosa del passato, e non credo, oppure no. Non capisco se ama entrambe o se io sono solo un “giocattolo” e, come tale, lui ha solo giocato con me. Forse senza nemmeno rendersene conto.
Sono davvero confusa. Scrivetemi! E domandate se mi sono spiegata male o non è chiaro qualcosa.

da: Rory

6 Commenti

  1. Situazione ambigua, da una parte sembra prospettarsi l’inizio di qualcosa di importante, dall’altra invece sembra solo amicizia.
    Ma nelle vostre chiacchierate, nella condivisione dei vostri pensieri, avete mai parlato di amore?
    Poi un’altra cosa, tu dici che siete diventati amici, ma credo che non si può essere amico di uno che si conosce su Facebook da qualche mese. L’amicizia per me è un’altra cosa. Forse alla fine ti stai facendo solo delle paranoie e lui è davvero interessato a te.

  2. Ciao Pietro, grazie per avermi scritto il tuo pensiero.
    Mi rendo conto che è una situazione molto ambigua, per questo cerco aiuto e pareri esterni…
    Nelle nostre chiacchierate abbiamo parlato anche d’amore, sì. Anche se lui ha una visione molto cupa di questo, non ci ho mai dato troppo peso, proprio perché a fatti lui sa dimostrare di tenerci. A parole non dice quello che prova, ma proprio ieri mi ha scritto di voler vivere vicino a me… E pochi giorni fa, che prova un grande conforto a sapere che ci sono, ad immaginare che lo abbraccio… Non so davvero cosa pensare.
    So che è strano diventare amici “virtualmente”, però questo per noi è solo un’inizio. Come se ci fossimo conosciuti in un bar, per esempio, o in qualunque altro posto. Questa per noi è solo una piattaforma dalla quale partire… Sappiamo entrambi che esserci concretamente è un’altra cosa, renderebbe tutto più vero, ma ora come ora abbiamo solo questa opportunità per stare insieme e, credimi, questo stare insieme è intenso e vero, forse anche più di tanti rapporti “nella realtà”. E comunque sì, sto diventando paranoica… Perché io prenderei anche un treno, prima o poi, per vivere davvero questa storia con lui, o accetterei che lui lo prenda per me, ma con questo terzo in comodo e tutti questi dubbi, non si può…

  3. Allora il ragazzo è cotto per una che non se lo fila più dopo l’unica notte passata con lui, tu ti stai innamorando di un tipo che non conosci davvero, perché credere di conoscere una persona solo virtualmente è abbastanza utopico, e lui si sta lasciando un po’ andare con te perché se non riuscirà a stare con la ragazza che ama ci sei tu.
    Quindi sarei molto chiara con lui e gli direi che visto che mi stai innamorando (cosa che non capisco come possa succedere virtualmente) vorresti che lui fosse sincero…A quel punto avresti le idee più chiare.

  4. Ciao Giorgia! Grazie anche a te.
    Sì, hai perfettamente ragione… E capisco che possa sembrare assurdo innamorarsi così, ma devi capire che sono stati 3 mesi lunghi ed intensi, in cui non ci siamo mollati un attimo, abbiamo vissuto in simbiosi anche situazioni difficili. Non è stato solo un social network, poi la conoscenza è diventata anche telefonica. Sappiamo che ci manca la parte “più importante”, però non ne abbiamo la possibilità per adesso. Questo non significa che il nostro rapporto non sia vero, anche se potrebbe essere un po’ difficile poi tradurlo anche a livello più concreto. Certi legami comunque non si cancellano e si formano nel modo in cui riescono, come un fiore fra l’asfalto.
    Tu hai ragione a dirmi che dovrei parlargli, so bene che è la cosa più giusta. Peccato che non ci riesco, per ora. Quello che io vorrei è che qualcuno mi aiutasse a capire, verosimilmente, che cosa sono io per lui… Se è tutto un gioco, un’amicizia, o sono una ruota di scorta (anche se so che la verità me la può dire solo lui, sono confusa, e parlarne con qualcuno di lucido forse può aiutare).
    Il fatto che lui ami un’altra… Non so se questo può davvero rovinare tutto sul nascere.
    Grazie per il tuo commento.

  5. Dirti quello che sei per lui è difficile, questo lo sa solo lui, mentre io posso solo presumerlo. Sono d’accordo con Giorgia, in questo momento lui è innamorato di un’altra che non se lo fila e poi ci sei tu. Quindi ha questo comportamento ambiguo. Io credo che lui sta davvero sotto per l’altra, vedi anche le poesie dedicate a lei.
    Alcuni ragazzi sono così, si innamorano ma non sono corrisposti ma comunque continuano ad amare.
    Quindi credo che lui sia consapevole che con l’altra non c’è niente da fare, ma quello che sente per lei lo frena nei tuoi riguardi, almeno questo è quello che credo.

  6. Grazie Monia!
    Sì, è probabile che sia così… Che se non ci fosse il sentimento per quell’altra, lui si lascerebbe andare totalmente con me, come dovrebbe essere. Perché qualcosa sicuro prova per me, altrimenti tutto quello che abbiamo vissuto sarebbe falso. E non credo proprio che lo sia. Purtroppo, c’è quell’altra a trattenerlo, appunto.
    Quello che non capisco è quanto può essere importante questo suo amore non corrisposto. Chissà se, invece, la nostra amicizia speciale può farlo innamorare e dimenticare un amore che non va.
    Mi chiedo se donandogli il mio sentimento, magari le cose possono cambiare.
    Ammesso che siano come penso…
    Avete tutti ragione: solo lui può saperlo e dirmelo. Ma grazie lo stesso a tutti. Consigli e pareri mi sono molto utili e di conforto.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *