Home / PROBLEMI DI CUORE / Perché penso sempre a lei?

Perché penso sempre a lei?

Buongiorno a tutti, circa tre mesi fa ho incontrato in un negozio la mia ex fidanzata ed è stato bellissimo. Non nel senso che sia successo qualcosa ma semplicemente perché ci eravamo lasciati dopo ben 8 anni in malo modo, con un distacco davvero forte senza una vera ragione da parte sua.

Sono stato davvero male per lei per più di due anni e lentamente il dolore si è affievolito e con esso ogni speranza di riaverla nella mia vita. Mi sono innamorato di nuovo ma lei ha fatto sempre parte dei miei pensieri e dei miei più splendidi ricordi.

Così ci siamo rivisti e dopo un istante davvero imbarazzante ho preso l’iniziativa e l’ho salutata abbracciandola a me e chiedendogli come sta.

Quell’abbraccio è stato liberatorio per entrambi, un modo per dire che la guerra tra di noi è finita, che siamo cresciuti e cambiati rispetto a tre anni fa e che forse tutto questo distacco non era necessario. Abbiamo parlato piacevolmente di tante cose ed era incredibile vedere di nuovo negli occhi la ragazza che mi ha fatto provare l’emozioni più intense nella mia vita, positivamente e negativamente.

Forse è stato il destino a farci incontrare di nuovo per darci quella possibilità di chiudere in pace una storia d’amore bellissima che aveva avuto un epilogo traumatico. O forse il destino ha voluto ricordarci che anche se adesso viviamo nuove storie d’amore, ciò che c’era tra di noi era qualcosa di più grande e diverso. Forse ci ha voluto ricordare che un giorno abbiamo abbandonato una storia d’amore che non doveva finire e nell’incontro le nostre anime hanno provato di nuovo ciò che hanno sempre saputo ma che la ragione ha deciso di non ascoltare.

Come mi sento da allora? Non lo so, l’unica cosa che comprendo che come al solito lei è l’unica capace di farmi sentire queste emozioni così forti, l’unica capace di svegliarmi da qualsiasi torpore, l’unica che forse ho amato davvero! E continuo a pensare sempre a lei!

da: anonimo

5 Commenti

  1. Perchè pensi sempre a lei? E’ semplice, lei è stato il tuo grande amore e non è facile dimenticarla, anzi, forse non la dimenticherai mai.
    Anche io continuo a pensare sempre al mio ex anche se ormai sono passati anni ed ho avuto altre storie. Sono stata io a lasciarlo, non vedevo più futuro con lui e forse mi ero anche abituata così tanto alla sua presenza da non comprendere più se l’amavo davvero o mi ero semplicemente abituata a lui. A distanza di anni ho compreso che lui era il vero amore, ma per comprenderlo ho dovuto lasciarlo ed avere altre esperienza. Che stana la vita!

  2. E’ più semplice dimenticare chi hai amato e poi è finita senza rancori, ma ovviamente segna di piu il cuore, non tanto chi non ti ha amato, ma chi dopo averti amato, ti ha crudelmente ferito. Questi amori non si dimenticheranno mai perchè diventano incomprensibili da comprendere.
    Come si può giustificare chi ci ha amato per tanto tempo, chi ci ha promesso amore eterno e poi da un giorno all’altro ha deciso di terminare tutto. L’amore diventa un incubo, ci segna e uqeto marchio c’è lo portiamo dietro per sempre.
    Ti do un consigli, smettila di pensare a lei perchè lei a te non ti pensa!

  3. Guarda avanti e pensa al tuo attuale amore. Lei non ti pensa e se non vi incrociavate casualmente lei non ti avrebbe più cercato.

  4. Io non ho ben capito se tu adesso hai un’altra storia d’amore o meno. Stessa cosa vale per lei. Insomma, se avete adesso altre storie d’amore che cosa vuoi fare?
    Altra cosa se state vivendo una crisi di coppia entrambi, allora questa potrebbe rappresentare un segno del destino.

  5. La domanda che tu cerchi da noi dovresti fartela a te stesso. Perchè dovresti pensare a lei se adesso hai un’altra. Dovresti pensare al tuo attuale amore, ma se non è così, ami davvero la ragazza con cui stai adesso?
    Mah…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *