Home / AMORE FINITO / Perchè finisce un amore?

Perchè finisce un amore?

Scusate la domanda ovvia ma ormai sono settimane che mi faccio sempre la stessa domanda: “Perché Finisce un Amore?

Una bella casa costruita con tanti sacrifici, un buon lavoro per entrambi, 7 anni di vero amore tra noi, vacanze, sacrifici, un cane che lei voleva a tutti i costi, ed a un passo dal matrimonio mi dice di non amarmi più.
Ma come? Avevi detto di amarmi, di essere la persona più felice del mondo, che grazie a me avevi riscoperto gioia e felicità, mi avevi fatto investire tutto su una casa che avrei voluto acquistare in un’altra zona (ma non ti piaceva il luogo) ed adesso mi lasci come niente???
Come si fa a credere all’amore quando possiamo riempirci di parole, frasi, carezze, dolcezze e poi distruggere tutto come niente fosse. Maledetta la vacanza di questa estate che avevamo deciso di passare con più persone. In parte erano coppie di amici e poi c’erano amici di amici. Avevo capito da qualche suo sguardo (nei confronti di uno di questi altri amici) e da come si comportava che era diversa nei miei confronti. Quando eravamo da soli era dolce ed affettuosa per poi diventare fredda quando eravamo tutti in gruppo, quasi a far vedere agli altri (soprattutto a lui) che non gli interessava di me.
Quando gli chiedevo perché fosse strana mi rispondeva che ero io che mi comportavo diversamente in mezzo agli altri. Il mio sesto senso però aveva capito quello che razionalmente volevo rifiutare. Tornati dalla vacanza vedo che lei ha aggiunto molti nuovi amici su facebook tra cui lui (che tra parentesi si era appena lasciato con la moglie). Mi dice che non c’era niente di male ad aggiungere quelle persone su facebook ma il mio malessere cresceva. Scopro poi che su FB lui ha cliccato mi piace sui tutte le sue foto (dove non siamo insieme) e che lei ha risposto a tutte con un grazie……..
Sta di fatto che un nostro amico in comune mi ha detto di averli visti insieme ad una pausa pranzo di lavoro in un ristorante ma fortunatamente lei non l’aveva visto.
Quando gli ho chiesto spiegazioni lei ha negato tutto, insultandomi in malo modo.
Conclusione: mi ha lasciato 1 mese fa perché ha detto che non siamo compatibili e che non dovevo pensare che ci fosse un altro dietro la sua scelta. Ciò che mi ha fatto davvero male è la freddezza che ha usato, all’improvviso ha dimenticato tutto il nostro amore, ha usato parole per farmi davvero male senza un briciolo di comprensione.
A nulla sono serviti i miei tentativi di contattarla perché ho non mi ha risposto o mi ha detto che se non la smetto cambia numero di cell.
Ovviamente l’ho lasciata in pace…ma tu cara mia mi hai distrutto la vita. Hai calpestato il mio cuore come si fa con il peggiore degli esseri umani.
Senza cuore ti sei trasformata dalla mia più grande gioia al mio più grande dolore. E mentre tu adesso ricevi calore e amore da quel figlio di p. che dicevi che non ti interessava (e si, perchè si sta frequentando proprio con lui) mi ha lasciato dentro questo inferno.
Ti auguro in bocca al lupo e che tu possa passare un giorno quello che mi stai facendo vivere.

Vi prego, scusate il mio sfogo ma ancora non riesco a credere che le persone siano così false è forse è questa la vera ragione del perchè finisce un amore!

Da: Emiliano

12 Commenti

  1. Cavolo che storia! Fai di tutto per riprenderti in mano la tua vita perché è dura, almeno per adesso.
    Io non mi meraviglio più di tanto ormai, sono sempre di più le coppie che si sfasciano per un …niente.
    Certo che quella str… della tua ex è proprio senza cuore.
    Poi parlano di sesso debole quando sono sempre loro a fare e disfare a loro piacimento le cose.

    Il problema caro Emiliano, e’ che le donne sono molto diverse da noi uomini. Nel momento che decidono di cambiare, sei un uomo morto. Non conta se fino a qualche giorno prima ti dicevano ti amo, non ti cambierei mai per nessun altro, e si faceva sesso regolare. Non importa piu’ nulla. Quando ti lasciano rinnegheranno tutto, anche i loro sentimenti.
    Cancellano tutto da un giorno all’altro e noi poveri uomini siamo finiti, annientati e non ne capiamo i motivi (ed e’ questo che ci tortura di piu’).

    So che stai male e che soffri, fai di tutto per non cadere in depressione, mangia, esci con amici, distrai la tua mente cerca di dormire e se c’è la fai conosci qualche nuova ragazza. Vai in palestra, al cinema, fai shopping…insomma fa qualsiasi cosa per distrarti.
    Fa tutto parte del gioco, del lento e doloroso decorso che questa malattia psicologica porta.
    Adesso stai attraversando la fase acuta, quella dei ricordi, del dolore, ma credimi, anche se sono solo parole…passera’

    • Mi dispiace ma non é vero che le donne sono molto diverse dagli uomini per quanto riguarda i sentimenti:quando un amore finisce non c’é differenza.Né per la sofferenza di chi viene lasciato né per l’indifferenza di chi lascia.soprattutto quando c’é già un’altra persona a prendere il tuo posto….diventa più facile per chi lascia.Credo che ognuno di noi ,maschio o femmina che sia ha ricevuto un bel calcio nel sedere dal proprio compagno\a almeno una volta nella vita.E comunque nella vita si dà e si prende…

  2. Anch’io otto mesi fa progettavo il mio futuro con l’uomo della mia vita. Una casa che abbiamo ristrutturato, pulito, arredato, amato e dopo solo un mese da quando era pronta e che eravamo andati a vivere insieme mi sono sentita dire che non mi amava più, che la convivenza di un solo mese gli aveva fatto capire che eravamo incompatibili.
    Tutto finiva lì: finivano sei anni insieme, finivano tutte le difficoltà sopportate per stare insieme, finiva qualunque progetto di vita insieme. Sai, come te mi ha lasciata dicendo che non c’era nessun altra, lo ha giurato spudoratamente. Invece quando mi ha lasciata che aveva già cominciato un’altra storia. Ora quella donna vive con lui nella nostra ex casa e il pensiero di loro insieme lì è qualcosa di veramente devastante. Per quanto riguarda Alien un solo favore, non generalizzare perché così come ci sono donne str. non sai quanti uomini sono peggio,fammi il piacere.
    Non sai quante volte mi sveglio credendo che sia stato tutto un incubo, invece è la realtà che sto vivendo tutti i giorni, ma come te ne uscirò fuori, dobbiamo crederci.
    Ti chiedi perché finisce un amore? Ho capito perché solo uno dei due ha amato davvero ed è stato sempre onesto aprendosi totalmente all’altro, altrimenti un amore vero non finirebbe mai!

  3. La domanda più vecchia del mondo alla quale possiamo aggiungere perchè nasce un amore, perchè si trasforma, perchè le promesse se ne vanno via come foglie al vento.
    .. L’unica cosa immutabile della natura umana, é la sua mutevolezza (Oscar Wilde).

  4. Separata da diversi anni, un figlio di 13 anni…incontro lui..separato con un figlio di 15 anni. La nostra storia dure 3 anni, 3 anni di vacanze tutti e 4, festività, condivisione…tre anni di fidanzamento. Io inizio a chiedere qualcosa di più, un progetto di coppia…lui fa la faccia storta…e con due frasi buttate lì mi lascia, tanto silenzio e quasi nessuna spiegazione. Sono passati diversi mesi, nel mentre lui ha un’altra fidanzata con la quale sta facendo la stessa vita che faceva con me. Speravo di essere speciale ed invece sono stata come tutte le altre. Come sto? Meglio ma non bene, ancora tanta rabbia per il modo in cui è sparito dopo 3 anni..in cui mi ha scaricata come una scarpa vecchia. Speravo che il male fattomi gli si riversasse adosso ma so che lui sta bene…con la sua nuova compagna, quindi prego che il male che mi ha fatto si trasformi in bene che mi arrivi. Mi ha devastata l’anima..stuprata emotivamente…

    • Secondo me ciò che si fa prima o poi si riceve. Adesso forse lui è felice con l’altra, anche se ho seri dubbi, in quanto questi tipi di persone non sono felici nemmeno con se stessi, ma credo anche che non te ne dovrebbe fregare più nulla di questo essere così spregevole.
      Pensa a ricostruire la tua vita tassello dopo tassello, hai un figlio che è più importante di tutto e che sicuramente ti da molte ragioni per andare avanti.
      Convinciti che tutto è successo per il tuo bene, probabilmente se fosse durata più a lungo o se foste andati a vivere insieme, adesso sarebbe molto peggio.
      Fatti forza e credici, e la vita ti sorriderà!

  5. A quanto pare non c’è molta gente qui che ha fatto passi da gigante. Ad essere sincera neanche io ci riesco. Eppure vorrei invece fare qualche passo avanti come fa lui d’altronde che a quanto pare da quando mi ha lasciata ha continuato a vivere alla grande.
    Parlo al passato perché dopo 12 mesi che ci siamo lasciati ed a seguito delle sue continue pressioni sapete cosa sono diventata? Sono diventata la sua amante! ma vi rendete conto?
    Ho sempre odiato questo tipo di relazione criticando a destra e manca chi lo faceva, ed adesso tocca a me.
    Mi sento così debole che, averlo al mio fianco anche se so che ha una ragazza, mi fa sentire bene.
    Mi illudo che torneremo insieme ma so che dietro le sue parole non c’è nient’altro che il vuoto.
    Ed io che non riesco a mandarlo a quel paese, anzi, lo cerco se lui per un certo periodo sparisce dalla mia vita.
    Perché non sono forte? Perché sono così debole? Perché malgrado mi renda conto di sbagliare continuo a comportarmi da amante?
    Il nostro è stato un grande amore ed adesso forse mi illudo che tutto torni come prima e dimentico che lui ha un’altra.
    Devo smetterla di farmi così male, devo e voglio ricominciare a vivere davvero. Spero che sia lui a lasciarmi per sempre perché io non ci riesco.
    Credo di essere la persona meno adatta per rispondere alla domanda: perché un amore finisce perchè non riesco a farlo finire davvero.

  6. Ciao a tutti, la mia è una storia un po’ particolare, sono sposata ma mi sento di non amare più mio marito (e già questo potrebbe bastare!)
    Ho conosciuto alcuni mesi fa una persona su facebook, mi aveva chiesto l’amicizia in quanto amico di amici. Lo so che ora state pensando che me la sono cercata! Però credetemi è iniziato veramente per gioco e poi, in quel gioco ci ho creduto. Ha iniziato ad adularmi, mi sono sentita di nuovo attraente agli occhi di qualcuno. Sembra assurdo ma tutto quello che avevo pensato degli incontri in rete improvvisamente era svanito, improvvisamente ho iniziato a fidarmi, anche perchè dietro il pc c’era una persona piena di emozioni da dare. Ho ricominciato a curare il mio look e di tutti i cambiamenti che ho fatto mio marito non si è accorto di nulla. Cambio taglio e colore dei capelli, palestra, nuovi vestiti molto femminili.
    Posso solo dirvi, riassumendo brevemente, che è stata una storia molto breve ma carica di sensazioni che per me diventavano ogni giorno più vere.
    Ora sto male perché improvvisamente tutto è finito, lui è sparito come è arrivato, senza nessun perchè, senza nessuna spiegazione. E mi ritrovo a vivere una vita di coppia che non vorrei e sento di amare un uomo che forse ha solo giocato con me.
    Un bacio

    • Ciao Triste,
      purtroppo io mi trovo esattamente nella tua situazione, sto cercando aiuto, comprensione, amicizia, sono sola dentro.
      Un rapporto di 7 anni, convienza, tutto procedeva..fino a quando ricompare un amico di vecchia data, dopo un po’ ci siamo rivisti..e lì nella frazione di un secondo la mia vita è cambiata. Stesse tue emozioni, sensazioni, mi sono sentita donna dopo anni, mi sono sentita amata desiderata rincorsa..e adesso a distanza di pochi mesi, mi rendo conto di non amare più il mio compagno, forse di provare qualcosa per questa persona nuova..ma non capisco se lui mi vuole, o se per lui è solo un gioco.

      • Ciao Eval, non sai quanto ti capisco.
        Sono sicura che la maggior parte delle persone ci dirà che c’è la siamo cercata ma non è così. E’ un insieme di fattori che vanno a coincidere. Vuoi che non si sta più bene con il partner, vuoi che la comparsa di un altro riaccende in noi sensazioni che non provavamo da tempo ma so che è qualcosa di inevitabile.
        Quando lui è comparso nella mia vita mi ha fatto sentire diversa, emozioni che non provavo più da tempo, il sentirmi attraente ed adulata da un uomo affascinante ha fatto il resto.
        Sto prendendo seriamente in conto la possibilità di separarmi da mio marito in quanto ormai non provo più nulla per lui ma quando cerco di trovare la forza di farlo ecco che mi assale una grande paura per il futuro. Ed è questa indecisione che mi crea ancora più sofferenza. Sto provando a cancellare quell’uomo comparso all’improvviso quando che un semplice suo sms con la richiesta di come sto…ha acceso in me un lume di speranza, ma so che devo cancellarlo, lui non mi merita per come mi ha usata.
        Vorrei consigliarti di lasciare il tuo compagno ma credo di essere la persona meno adatta per farlo.
        Un grande abbraccio

        • Dolce Triste,
          purtroppo le stesse cose le sto attraversando esattamente in questo momento, la fragilità di noi donne nel voler a tutti i costi credere nell’amore, abbandonare in quell’amore che tanto desideriamo per essere ferlici.
          Forse siamo egoiste, si forse è vero, ma forse anche, se al posto nostro ci fossero i nostri compagni, penso che reagirebbero nello stesso modo, noi alla fine di tutto, distruggendoci dal dolore, siamo più forti..e penso cara Triste che ce la faremo! Dobbiamo farcela! Oggi stiamo così ma forse domani andrà un po’ meglio, forse il nostro destino è questo di soffrire oggi per gioire domani..non lo sò, ma voglio credere che non sarà sempre così, che non sarò dilaniata nel cuore e nell’anima dalla sofferenza, dalla paura di lasciare una persona che mi ama e che ha fatto di tutto per me fino ad ora, per vivere la mia vita. Purtroppo nella vita si cambia, nella vita ci si trasforma, e spesso, questo succede, a discapito degli altri.
          Ma come facciamo a rendere felici gli altri se non siamo felici noi? Me lo chiedo..anche se sò che è da tanto tempo che sto facendo proprio questo.
          Un dolce abbraccio..fatti forza, e pensa che sto vivendo le tue stesse paure, delusioni, dolori, quindi non sei sola!
          Eva

  7. Caspita. Questo articolo sembra scritto da me. Incredibile. L’unica cosa che posso aggiungere è che nonostante sia passato più di un anno da quando mi è successa la stessa cosa… non mi sono ancora ripreso. Credere nell’amore? Semplicemente non esiste. Vivere i rapporti consapevoli della loro fragilità intrinseca? Non ne vale la pena. Non è amore. Chiodo schiaccia chiodo? Non funziona. Spero solo di ritrovare un equilibrio con me stesso e in bocca a lupo anche a te.