Home / PROBLEMI DI CUORE / Perché è difficile trovare l’amore?

Perché è difficile trovare l’amore?

Credo di appartenere a quella schiera di donne per le quali più passa il tempo, più esperienze si accumulano e più è difficile trovare l’amore.  Eppure sono solare, mi piace la vita anche se manca il vero amore. Il problema è che vado per i 34 anni e comincio a pensare di non avere più molte chance.

Mi chiedo sempre più spesso come mai un uomo, anche quando si è lasciato da poco, riesce in breve tempo a trovare una nuova compagna, forse sarà solo un rimpiazzo, però non ha difficoltà a riguardo.

Viceversa per me è così difficile trovarlo, ho molti amici e ho avuto qualche storia negli ultimi tempi, ma nulla che abbia lasciato il segno. Solo storie brevi, a volte intense, ma che non mi lasciano nulla dentro. Ed io che continuo a sognare il principe azzurro!

da: Francesca

30 Commenti

  1. Non vi conosco, ma vorrei ringraziarvi tutti, dal nulla trasmettete sicurezza e condivisione ascoltandovi l’un l’altro.
    Ho 25 anni e dopo 5 anni sono stato lasciato dalla mia ragazza: incompatibilità di caratteri, “troppo ingenuo” per lei. Credevo nell’amore della mia vita, e ad una famiglia con lei tra pochi anni, alzarsi la mattina per il lavoro mi riempiva di felicità al solo pensiero che lo stessi facendo per entrambi. con i miei difetti, ma ci mettevo tutto me stesso, a volte (e me ne sto rendendo forse conto ora) assorbendo critiche su aspetti in cui magari era lei a mancare, assecondando modi di pensare anche abbiglimaneto forse. Ora mi ritrovo solo in una città che non conosco. ci sto male da morire, e gli sbandamenti sono all’ordine del giorno, ma cerco di tener duro, dovrà pur passare. Il mio pensiero più ricorrente, riguarda me stesso: sono timido, discreto e mi piacciono le persone con cui parlare seriamente di qualcosa che dia mordente, con le quali non devo tirar fuori argomenti frivoli o parlare di leggerezze solo per guadagnar punti. Il problema è che con la mia ex, seppur donna inteligentissima e profonda, alle volte questo veniva visto in altro modo ed ora ho come un complesso, di esser totalmente sbagliato da riuscire un giorno a trovare un nuove amore, troppo piatto, poco interessante per far breccia su un’altra donna da amare e rispettare. é passato ancora poco, ma non ho grandi sensazioni…. Grazie a tutti veramente.

    • Per Marco,
      la mia storia è molto simile alla tua: anche io 25 anni, lasciata dopo quasi 5 anni (ma ormai ne sono passati quasi due). Sono stata punita perché credevo nel fatidico amore eterno, un amore troppo fanciullesco per il mio ex. Posso dirti che essere lasciati semina dubbi in tutto il corpo, ti fa sentire inadeguato per qualsiasi altro essere umano… ma il tempo ti aiuterà a capire che non sei sbagliato tu, lo era quella persona per te… Non dubitare mai di te stesso.
      La persona giusta? Non lo so… in bocca al lupo 😉

  2. E’ vero, delle volte si ha la sensazione che l’ultimo treno sia ormai passato e che non ne arriveranno più. Poi però la vita ti sorprende e arriva un treno così bello che nemmeno potevi immaginarlo.

  3. Gentilissimi e ciao a tutti!
    Ho 29 anni e sono una ragazza carina e in gamba, ho un lavoro e tanti hobby tra cui viaggiare e fare trekking, purtroppo non riesco a trovare il ragazzo giusto che possa piacermi sotto il punto di vista fisico ed emotivo, mi sono capitati degli uomini che ad esempio avevano un aspetto piacevole ma con un carattere di tipo anaffettivo/freddo, altri invece esteticamente che non erano proprio il massimo…non cerco la perfezione che non esiste, ma vorrei trovare una bella persona sotto questi due punti di vista…ma vedo che è impossibile, a questo punto mi sa che rimarrò da sola. Attendo vostri consigli e racconti di vostre esperienze dirette.
    Grazie a tutti, contattatemi pure!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *