Home / RIFLESSIONI / Per le donne che hanno lasciato il proprio uomo

Per le donne che hanno lasciato il proprio uomo

Salve  sono nuovo su questo forum volevo porre una domanda a tutte le donne che hanno lasciato il proprio uomo. Provate mai rimorso o meglio ancora di aver sbagliato la propria scelta? Lo so che molte di voi mi diranno chi lascia non si pente ma sono curioso davvero di sentire la vostra opinione sull’argomento.

da: Alessandro

8 Commenti

  1. Io due anni fa quando ho lasciato il mio ex fidanzato l’ho fatto perché non sentivo più amore. Stavamo insieme da anni e volevo un gran bene ma l’amore, quello che ci aveva unito anni prima, non lo avvertivo più.
    Forse ci eravamo messi insieme troppo presto, ancora dovevamo davvero crescere. Non sentivo rimosso, sentivo dolore, mi dispiaceva farlo stare male ma sapevo che la mia decisione era anche per il suo bene.
    Portare avanti una relazione nella quale mancava amore avrebbe provocato solo sofferenza e dolore in futuro.
    Adesso è felicemente fidanzato ed io sono davvero felice di questo. A volte prendere la scelta di lasciare è davvero difficile ma sono sicuro che se si agisce correttamente ci sarà sempre un esito positivo.

  2. Mi chiedo la stessa cosa ma io sono una ragazza mollata un mese fa perchè “siamo incompatibili”. Dopo 4 anni non eravamo più in sintonia, però sembra che abbia trovato questa compatibilità subito con un’altra!
    Si starà facendo rimorsi di coscienza? S sentirà in colpa? O come credo non gliene importa nulla di me!

  3. La tua domanda non mi piace affatto! Pensi che se una ragazza lascia il fidanzato sia diverso da quando lo fa un ragazzo?
    Rimorsi, sensi di colpa, e via dicendo ci possono essere ma sia da parte maschile che femminile.
    E poi tra ragazze c’è ne sono di sensibili e meno, serie e stron.., insomma ognuna reagisce diversamente.
    Quindi sarebbe interessante sapere come ti ha lasciato la tua ragazza e se si è sentita in colpa

    • ciao Pina, con tutto il rispetto, non sono d’accordo con te. Chi lascia dopo diversi anni è perché ha già la ruota di scorta pronta a sostituire l’altra, per cui per esperienza personale posso assicurarti che sia uomini che donne mai e poi mai si sentiranno in colpa.
      Anzi, si diventerà stronzi, cinici, bastardi e menefreghisti ai massimi livelli. Anche le persone che prima sembravano buone, dolci, sensibili, la trasformazione sarà devastante.
      Tenteranno sempre e comunque di incolpare l’altro per la rottura della relazione (voi donne specialmente siete bravissime in questo) e anche gli uomini non sono da meno.
      L’unico caso in cui forse si ravvedono un attimo, è nel caso in cui le cose con la nuova fiamma vada male e a quel punto sia donne che uomini si ravvedono e cercano di tornare indietro pensando sempre che l’altra persona sia lì a riprenderseli a braccia aperte.
      Bello no? A me è successo, la cazzate l’ho fatta. Me la sono ripresa dopo che mi aveva tradito, l’amavo e l’amo ancora davvero tanto e oggi dopo essermela pure sposata mi ritrovo da capo in cui lei al 90% mi tradisce.
      Per cui sensi di colpa o meno, chi lascia o chi viene lasciato, chi viene tradito, o chi tradisce MAI E POI MAI BISOGNA TORNARE INDIETRO!!!

      • Ciao Alessandro,
        io ho subito la separazione un anno fa dopo un anno di agonia e tira e molla tra avvocati , l’ho vinta io casa e figlio con me e lei fuori. non ti dico la sua rabbia e cattiveria oltre che cinismo. da quello che capisco quando mi messaggia ti posso dire che dopo 20 anni di matrimonio un figlio è 10 di fidanzamento lei, a 50 anni è felice esce tutte le sere o quasi ha tanti amici ed è tornata a vivere (parole sue).
        Ci credo si è liberata del peso della famiglia , la casa il figlio e le uscite tra coppie .
        troppo impegnativo e monotono, (adesso il figlio è grande 16 anni ) e il marito che guadagna bene e fa tutto lui anche in casa non basta più, ci vuole il trombamico di turno e il divertimento a tutti i costi . io dico “testa leggera”.
        Bisognerebbe fare più attenzione quando si comincia una storia con una ragazza e capire se è portata per la famiglia per il sacrificio che comporta e per la routine che genera.
        Io sono sempre stato felice della mia famiglia anche quando le cose si sono fatte più dure , ma provengo da una famiglia numerosa dove ci siamo resi autonomi molto presto e quello che abbiamo ci basta . chi si accontenta gode è il mio motto. La mia ex vuole una seconda gioventù …tanti auguri ?

  4. Se ogni tanto spunta fuori questa domanda c’è una ragione.

  5. Io ho lasciato il mio ex fidanzato ma ancora oggi mi chiedo se l’ho lasciato io e se si è fatto lasciare. Dopo anni insieme, ben 9, le sue restavano sempre e solo promesse. Dovevamo andare a vivere insieme e lui rimandava sempre, c’era sempre una buona ragione per non farlo. Stessa cosa per il matrimonio. Inoltre la nostra era una storia a distanza. Lo amavo tantissimo ma le sue paure erano troppe, lo bloccavano e lentamente l’amore si è spento.

    L’avevo già lasciato l’anno prima ma poi, dietro mille promesse siamo tornati insieme. Ma non è servito a nulla.
    Rimorsi? Tanti, ero innamorato ma non poteva funzionare così. Adesso ha un’altra ed è andato subito a vivere con lei, evidentemente ha compreso gli errori del passato.

    • Ma dopo che tu lo hai lasciato , non ti e tornata mai la voglia di rivederlo ? Anche dopo che e passato del tempo?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *