Home / SOFFRIRE PER AMORE / Per la seconda volta

Per la seconda volta

Otto anni fa lei stava per lasciare uno, io le dico che mi piace tantissimo e dopo cominciamo a farci mille promesse, facciamo l’amore tre volte e poi dopo due mesi mi dice che le cose sono cambiate e che non starà ne con me ne con l’altro. Infatti dopo pochi mesi vengo a sapere che si è messa con uno nuovo. Premetto che io sono stato male per tre anni perchè avevo preso per vere tutte le sue promesse ed ero follemente innamorato.

Sono passati otto anni. Esattamente quando lei sta per lasciare quello nuovo di otto anni prima. Dice che non sa come scusarsi per otto anni prima, e che stavolta sa bene quello che fa. Io piango dicendo che temo sia come quella volta ma lei sicurissiama mi dà le garanzie a parole e facendo l’amore una volta. Una mattina dopo tre mesi, avremmo dovuto incontrarci e lei non si fa trovare e cambia da così a così. Io le dico, ma stavolta mi avevi detto..Niente, sparita di nuovo, dice che non sta bene ed è confusa. E io sto male come otto anni fa, tradito e umiliato per la seconda volta.

da: Francesco

4 Commenti

  1. Hai trovato un “eterna indecisa”. Una di quelle persone che non sa cosa vuole dalla vita, dagli altri.
    E trova sulla sua strada te… che invece hai le idee certamente più chiare.
    Sono persone queste che rischiano di passare il resto della loro vita a migrare da una relazione all’altra senza lasciare niente a nessuno, neppure a se stesse. Finché qualcuno permette loro di farlo. Forse un giorno troveranno un approdo e finalmente una sosta definitiva. Ma deve essere un problema loro… non tuo.
    Direi che se non ha chiarito nulla in otto anni non è decisamente sulla buona strada per essere una persona affidabile. Vorresti davvero una relazione con una persona che non sa cosa vuole e CHI vuole?
    Fa male, come fanno male tante altre storie in cui qualcuno entra dalla porta principale, ti sconvolge la vita e poi se ne esce dal retro come nulla fosse. Ma sta a noi evitare di farci manipolare in questo modo.
    Lasciala andare per la sua strada e tu trova la tua con qualcuna che abbia le idee chiare.

  2. Ciao Francesco,
    a parte il fatto che secondo me hai un bellissimo nome ( 🙂 ), ti consiglierei con il cuore in mano di lasciarla perdere. Se torna, non te la riprendere. Forse non è carino da dire, ma quando una persona non ci vuole o non sa di volerci, non possiamo farci molto. Tu, che ami davvero, sai bene senza esitazioni se ami o no… Vero? Ho sperimentato sulla mia pelle che quando le persone se ne vanno, e poi ritornano, e poi ti lasciano di nuovo, è meglio lasciarle andare per la loro strada. Quella è una storia perenne, che non finisce mai. Noi non possiamo “convincerli”… Anch’io ho vissuto le tue emozioni, anch’io ho avuto le tue stesse paure, per una persona ambivalente che mi ha molto ferita. Il suo tira e molla mi ha straziata all’infinito. Poi ho detto basta. Forse per stanchezza, ma concordo con quanto ha detto Nolan. Non farti straziare l’esistenza. E’ difficile, lo so. Però non impossibile. Prenditi i tuoi tempi, ma cerca di non sentirla, e di fare in modo che lei non ti contatti. Leggi qualche sito di psicologia, informati, guarda dei video su youtube, e sappi che è assolutamente normale sentirsi come ti senti adesso. E che il tempo di “guarigione” è molto personale.

    Francesco, l’Amore è un qualcosa di reciproco. Se mancano le basi, non si può parlare di altezze.
    Un abbraccio (e coraggio!)

  3. Vabbè ma lasciala perdere dai! Non puoi sprecare altro tempo dietro ad una che fa così!
    E’ la tua vita che te lo sta chiedendo chiaramente!!

  4. Ciao Francesco, personalmente mi trovo d’accordo con quanto detto dagli altri; lascia stare questa ragazza per la sua strada e tu fatti la tua vita.
    In otto anni questa ragazza non è mai riuscita ad essere chiara con i suoi sentimenti su di te e personalmente mi vien da chiedermi se otto anni non siano abbastanza per mettere in chiaro le proprie intenzioni con una persona; ritengo che sia troppo come tempo, non tanto.
    Se stai ancora lì a sperare in un suo ritorno definitivo, io ho paura che ti farai solo che male, perchè non la vedo come un qualcosa di stabile e sicuro, per cui è meglio che la lascia andare. Non ritengo abbia senso stare in ammollo in balia delle scelte di una persona che non sa manco prenderle.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *