Home / SMETTERE DI SOFFRIRE / Non voglio più soffrire

Non voglio più soffrire

Ciao  a tutti, spero d non annoiarvi con la mia storia. In breve siamo stati insieme due anni, gli anni più belli della mia vita. Un amore difficile perchè distanti ma proprio per questo più forte. Veniva due volte alla settimana, lo conosceva la mia famiglia, le mie amiche, il mio mondo. Da parte sua è sempre stato più discreto, non mi ha presentato ai suoi e comunque era lui che veniva da me, no voleva mai che andassi. All’inizio lo prendevo come un gesto gentile fino a quando ho sospettato che ci fosse dell’altro. Volevo conoscere i suoi e rimandava, rimandava fino al punto che gli ho fatto una sorpresa e mi sono presentata sotto casa sua.

Pensavo di sorprenderlo, in realtà mi ha sorpreso lui perchè ho scoperto che era fidanzato!!! La sua fidanzata ufficiale è francese, paese di origine dei suoi genitori. Quando me lo ha detto stavo per svenire, le gambe non mi reggevano. Con che mostro di ragazzo ero fidanzata? Mi ha guardato negli occhi arrabbiato, mi ripeteva che non sarei mai dovuta andare da lui. Avete presente un incubo terribile? Beh, lo stavo vivendo. Sono passati due mesi da allora, ho perso 7 kg,  Sto male e non riesco ancora a credere a quello che ho vissuto. Adesso basta, non voglio più soffrire, non voglio stare male per uno che mi ha illuso, un attore, un figlio di p. Come posso superare tutto questo? Sto davvero male.

da: Cinzia

3 Commenti

  1. Per esperienza personale, quindi da non prendere per oro colato in quanto ogni situazione va analizzata singolarmente, puoi solo aspettare che passi. Non ho trovato cure miracolose ai miei problemi, ho passato notti in bianco a pensare ad ogni singolo istante degli ultimi decenni, un po’ per scagionarmi da quelle che in ogni caso erano anche mie responsabilita’ e un po’ perche’ elaborare la cosa aiuta a superarla.
    Quello che ti impedisce di voltare pagina e’ il fatto che per te siano stati due anni splendidi, forse sapere che in quei due anni il tuo “ex” cercava di combinare gli incontri fra te e l’altra (e la Francia non e’ cosi’ lontana) e non pensava minimamente al tuo rapporto come un qualcosa di serio e duraturo ti aiutera’ a considerarlo per quello che e’ realmente : una persona meschina e non degna di fiducia.
    Tieni duro.

  2. cara Cinzia, concordo in pieno con quello che dice Semakin, e non c’è molto da aggiungere.
    Se non che come essere umani non siamo tutti uguali, ma il tempo aiuta e aiuta veramente tanto. Magari c’è a chi occorre più tempo, ma vedrai che il pensare con che persona infame sei stata ti aiuterà tantissimo.
    Cerca anche di pensarci il meno possibile, tieniti occupata, hobby, amici, famiglia, lavoro etc etc.
    Non dico che sarà facile, ma vedrai che sarà meno difficile di quanto tu possa pensare ora…..
    Coraggio. Da persona tradita e anche più volte, ti sono vicino.
    un abbraccio

  3. Cinzia, non hai spiegato quali siano state le sue giustificazioni…cosa ha detto quando hai scoperto il tutto? E soprattutto come vi siete lasciati?…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *