Home / PROBLEMI DI CUORE / Non ti perdonerò mai!

Non ti perdonerò mai!

Se tu leggerai le mie parole un giorno voglio che tu sappia che io non ti perdonerò mai!

Forse per te sono stata solo una bella avventura ma per me era amore, quello che ti stravolge la vita, quello per cui saresti disposta a tutto per di non perderlo. Ed invece tu, ricordi? Fino al giorno prima di lasciarmi continuavi a dirmi che mi amavi, facendo crescere dentro di me la consapevolezza di aver finalmente trovato il vero amore. Ti ho perdonato tutto ma questo non te lo perdonerò mai.

Perché vedi, adesso, ogni volta che lui mi dice “ti amo” io mi chiedo quando se ne andrà.
Il terrore di essere abbandonata proprio mentre sembra che vada tutto bene è ciò che hai fatto nascere dentro di me.

E quando adesso lui mi dice “ti amo” io mi chiudo a riccio, ho paura di queste parole. Ho paura di soffrire di nuovo e per questo non mi apro più all’amore. No, quello che mi hai fatto diventare io non te perdonerò mai!

Io non ero così, perché io non avevo paura.

da: Marina

13 Commenti

  1. Mi sono commossa nel leggere la tua storia. Anche io ho paura di amare di nuovo dopo che per lui avevo cambiato la mia vita. Avevo anche chiesto il trasferimento a Roma per vivere con lui e quando dopo un anno mi hanno accettato il trasferimento è uscita la triste verità Che io ero un ottimo passatempo per lui, diciamo il passatempo del weekend, per poi divertirsi con chissà chi il resto della settimana. per questo quando io felice come non mai gli ho detto: amore, ho il trasferimento, possiamo iniziare a vivere insieme! A quel punto quell’essere meschino ha detto la verità, cioè che eravamo incompatibili e che nona avrebbe funzionato tra di noi.
    Ho perso tre anni della mia vita illudendomi di essere amata, per poi scoprire che ero solo stata “usata”.

    • Che triste Antonella vivere con la certezza che l’amore non esista. Come si guarisce da tutto questo? Io non lo so, mi sento, come te, solamente usata, ingannata.
      Adesso mi dovrei fidare di nuovo di qualcuno che guardandomi negli occhi mi dice “ti amo”? Quanto lo vorrei, ma è impossibile.

      • Ho letto tutti i vs post e non ho la pretese di avere una risposta.. Io sono stata per lui la str.. Quella che gli ha fatto male,che l’ha reso spaventato e pieno di paure,gli ho mentito e mentre lui faceva di tutto per me,io pensavo a me stessa. Non so dirvi perché,ma l’ho fatto e ora lui ha talmente paura di me che nn riesce a starmi vicino. Come si supera la paura? Con il tempo,con le dimostrazioni da parte dell’altro,con la pazienza e l’amore,ma sopratutto perdonando prima se stessi per essere stati stupidi da nn vedere che chi amavamo ci faceva del male e perdonando l’altro per essere stato vigliacco. Solo così con il tempo e un po’ di coraggio,si potrà amare ancora e dopo sarà ancora più bello. Scegliersi nonostante il male che ci si è fatti,da una consapevolezza nuova e diversa: quel l’amore e’talmente forte da superare tutto.

  2. Non lo perdonerai mai perchè purtroppo non sei ancora guarita. Il giorno in cui lo sarai non riuscirai più nemmeno a portargli rancore, ti sarà del tutto indifferente. Non consentirgli di fare da fantasma della tua vita, lasciati il passato alle spalle, non pensare troppo fai quello che senti e chiudi questa parentesi! Lo so che è dura ma vedrai che ce la farai!

    • Grazie Tristano per le tue parole. Mi auguro che anche io un giorno sarò del tutto indifferente a lui, ma non so quando ci riuscirò. Ha fatto parte della mia vita, ha modificato tutta la mia vita e negli ultimi anni ho fatto tutto in funzione di “noi”, ed adesso è davvero dura.
      Non capirò mai come si possa guardare negli occhi una persona, dirle che la ami, che è tutto per te, e poi voltarle le spalle come se si trattasse di una persona estranea. Mi ha ferito profondamente e sono completamente disillusa nei confronti dell’amore.

  3. Anche io avrei pensato che mai e poi mai sarei riuscito a perdonare la mia ex ragazza eppure, come dice Tristano, poi qualcosa è cambiato. La nostra storia è stata bellissima, moltissimi anni insieme, e quando mi ha lasciato per me è stato uno shock! Non avrei mai creduto che si potesse soffrire per amore così intensamente, sono stato male per almeno due anni, dove se anche ho continuato apparentemente a fare le cose di tutti i giorni, dentro di me mi sentivo diverso, cambiato, incredulo di quello che vivevo. Ora sono passati tre anni e credimi, forse grazie al tempo passato o a nuove esperienze, io mi sento diverso. Non la odio più, ed in parte la comprendo. Forse come dice Tristano adesso mi è quasi indifferente. Questo non vuol dire che se la dovessi incontrare domani non avvertirei dentro di me qualcosa, anzi…… solo che adesso è completamente uscita dalla mia vita. E con il tempo ci riuscirai anche tu!

  4. Francesca_Milano

    Fidati, impara a perdonare altrimenti chi ci rimette sei tu e non lui.
    vedi, il perdono guarisce innanzitutto te stessa, quindi se vvuoi uscirne fuori da questa situazione, perdonalo con tutte le sue forze e poi mandalo a quel paese!

    • Cara Francesca, come posso perdonare chi ha condizionato la mia vita trasformandomi in ciò che non ero? Io adesso ho paura d’amare, di aprirmi di nuovo al mondo perché non voglio più soffrire.

  5. …sai?! Quando qualcuno ti gira le spalle, significa che forse non si volterà più indietro…non sarà più nella linea magica che un tempo credevi vi unisse…forse non sarà il caso tuo, ma se provi a voltare le spalle anche tu, ti renderai conto semplicemente che una persona che ti ha illusa, ti stava facendo percorrere il tuo cammino all’indietro…quindi andrai avanti e riscoprirai il tuo presente…

  6. …ti auguro con tutto il cuore che tutto ciò che riuscirai a fare per Te, sarà la scelta più giusta, la scelta concorde…la scelta che ti cambierà la vita…con il cuore…

  7. …una cosa vorrei rivolgere a tutti coloro che hanno postato in questo blog, con i loro testi, le loro emozioni, provate, immaginate, desiderate o…è perdonabile chiunque nella Nostra Vita, ha accresciuto la Nostra Vita…nel bene e…nel male…chiunque…con affetto…

    • Ciao a tutti mi chiamo Giorgio.. Mi sn lasciato cn la mia ragazza 5 giorni fa dp 10 mesi.. Sembrano pochi ma io ho vissuto e creduto in noi cn tutto l amore possibile.. Io vedevo da parte sua la stessa cosa.. Nell ultimo mese ho passato un periodo un pò di nervosismo xke ho perso il lavoro e mi ero rinchiuso un pò in me stesso.. Così lei anzi d starmi vicin si è cominciata ad allontanare.. Io vedevo che era strana e che mi nascondesse qlcs.. Fino a venerdì.. Che in base tutto qll ke è successo ho capito che mi tradiva.. Nn v racconto tutto xke è lunghissimo.. E adesso mi sento cm Marina.. Dentro di me è mort qualcosa.. C sto male e vorrei reagire.. Ma nn ci riesco.. Ho preso la decisione d partire.. Ma poi penso che almeno qui ho il sostegno della mia famiglia.. Solo che qui senza lavoro e senza svaghi sn costretto a restare tutto il giorno a casa a disintegrarmi cuore e cervello.. Ho 25 anni è ho tanto da dareancora.. Ma d una cs sono cert.. Nn riuscirò più ad amare e fidarmi d qlcn.. Grazie x avermi ascoltato.. E Marina comprendo benissimo qll ke stai passando.. È una situazione che fa star male davvero.. E davvero tanto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *