Home / SOFFRIRE PER AMORE / Non sopporto più questo peso, lo voglio come non mai ma lui è ambiguo

Non sopporto più questo peso, lo voglio come non mai ma lui è ambiguo

Ho 20 anni e il ragazzo di cui vi racconterò ne ha 22, ci siamo conosciuti a febbraio, lui è il “migliore amico” del fidanzato della mia “migliore amica”. Ci siamo visti una sera e ci siamo attratti come due magneti, esistevamo solo noi due, una sintonia incredibile, complice qualche bicchiere in più (stavamo festeggiando un mio esame andato molto bene) ci siamo baciati, mai era successo che baciassi qualcuno che conoscevo da così poco tempo, da quel momento lui ha iniziato a comportarsi come se fossimo fidanzati, un perfetto mix tra dolcezza e simpatia.

Io ho avuto paura, ho avuto solo una storia nella mia vita, durata quattro anni e finita male, avevo paura di stare ancora male, di soffrire per amore e ho sempre mantenuto le distanze, dopo un mese di frequentazione a causa di un litigio in discoteca lui ha totalmente preso le distanze, non mi ha più mandato messaggi, ha detto che voleva pensare, però il fine settimana ci vediamo sempre proprio perché usciamo con questa coppia di amici.

Per un mese lui non sapeva prendere una decisione, non ci sentivamo però nel fine settimana si comportava con me come fidanzati, mi baciava, mi teneva per mano, stava attento a me, quando l’ho messo alle strette per parlare mi ha risposto “a me tu piaci, però non voglio impegnarmi, non so se ci riuscirei e non voglio prenderti in giro” per settimane abbiamo continuato a non sentirci e poi comportarci come fidanzati nel fine settimana, poi si è allontanato, per circa due settimane ha iniziato a trattarmi male, screditarmi, sbagliare sempre nei miei confronti, poi d’un tratto è cambiato totalmente, abbiamo cominciato a parlare di abiti, tatuaggi, abbiamo stabilito una bella sintonia, siamo sulla stessa lunghezza d’onda, facciamo battute che solo noi capiamo, ci giriamo guardandoci con sguardo complice quando vediamo accadere qualcosa, mi ha chiesto di aiutarlo nella scelta del tatuaggio.

Le ultime due settimane mi è stato molto vicino fisicamente durante le serata e l’ultima sera in cui ci siamo visti ha provato a baciarmi, io mi sono tirata indietro ma non per questo si è risparmiato abbracci, baci sul viso e sulle mani, stava attento a dove andavo, se qualcuno mi dava fastidio. In tutto questo so che da mesi sente tramite messaggi una vecchia compagna del liceo, ma non so il rapporto che ci sia tra loro. Non so cosa voglia lui da me, cosa prova, so solo che io ho totalmente perso la testa, non riesco più a concentrarmi su nulla, non riesco più a studiare, ho sempre ansia e angoscia, passo i giorni aspettando il fine settimana, davvero non so più come comportarmi, l’unica cosa che voglio in questo momento è stare con lui, mi vergogno a parlarne perché in queste parole non mi riconosco, mi sento una quindicenne durante la sua prima cotta. Grazie in anticipo

da: Valeria

3 Commenti

  1. Per sapere se davvero è il ragazzo che fa per te allora devi essere forte, combattere contro i tuoi sentimenti, rischiare di perderlo per averlo tuo. Quind gli dici che così non va bene, o è al 100% con te o è meglio finirla qui, perchè tu stai male adesso. Stai tranquilla che lui è cotto quanto te, solo che qualche volta fa il duro ma quando avà paura di perderti sarà lui a cercarti

    • Intanto grazie mille per aver avuto la pazienza di leggere tutta la storia e per il consiglio che mi hai dato, lui continua a dire ai suoi amici “mi piace, è nella, ha un bel carattere, non le si può rimproverare niente ma io per ora non ho testa, forse perché in passato sono rimasto bruciato per altre storie ma per adesso non mi sento pronto”. un discorso del genere, come mi hai consigliato tu, l’avevo già fatto qualche tempo fa ma non abbiamo concluso nulla, dovrei farglielo capire con i fatti ma non so come fare

  2. Se lui ti dice queste cose allora è inutile impazzirti. Sai cosa fa uscire fuori di testa i ragazzi? vedere una ragazza che prima era ai loro piedi cambiare, diventare più fredda nei loro confronti.
    Lui agisce così perché sa che comunque tu ci sei sempre, tu devi dimostrargli che la tua vita va avanti alla grande senza di lui…a quel punto si rifarà vivo, ti chiederà perché non lo cerchi più, ti troverà più interessante…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *