Home / PROBLEMI DI CUORE / Non l’ho mai dimenticata

Non l’ho mai dimenticata

Ho avuto diverse relazioni dopo lei, la mia ex di una vita, colei che ormai era una parte di me ed io di lei. Ci sono stato davvero male quando mi ha lasciato, mi ha ferito quando insensibile al mio dolore ha chiuso tutti i ponti. Nessun contatto, nessun incontro, nessuna risposta hai miei messaggi.

Ho avvertito un senso di leggerezza quando ho scoperto che aveva un’altra storia e che questa era iniziata quando ancora era con me. Una sorta di liberazione, in fondo non ero più quella brutta persona che aveva deciso che io fossi quando mi ha lasciato, semplicemente aveva un altro e per spingermi fuori dalla sua vita doveva giustificare se stessa, e quale migliore giustificazione se non quella di distruggere l’immagine del tuo uomo.

A distanza di anni, senza più nessun contatto, so di lei, che non è felice, che quell’uomo che amava e che è stata la causa di tutto non ha più lasciato la moglie. Io nel frattempo ho trovato l’amore, eppure non basta per non sentire la sua immagine dentro di me. Mi dispiace per la sua sofferenza, avrei voluto che fosse felice. Non c’è nessuna parte di me che gioisce, non voglio vendetta. Avrei voluto che come io ho trovato l’amore anche lei lo avesse fatto.

A te che probabilmente non leggerai queste parole voglio dirti che non ti ho mai dimenticata, ma non confondere il senso delle mie parole, ognuno è libero di amare di vuole, in fondo non tornerei con te, e malgrado tu abbia fatto di tutto per cancellarmi in fondo è rimasto qualcosa dentro di me che ancora ti appartiene.

da: Matteo-FI

3 Commenti

  1. Io non ci trovo nulla di strano in quello che scrivi. Sei stata con una ragazza, vi siete amati ed adesso ti dispiace che lei non sia felice.
    trovo sconvolgente invece il comportamento della tua ex ragazza, capace di sparire da un giorno all’altro senza farsi più sentire.

  2. Ti sei chiesto perché mai non la hai ancora dimenticata? Forse sei ancora innamorato, ma lo sei di una ragazza che non esiste più. Lei è cambiata, tu sei cambiato. Va bene la solidarietà, ma in fondo cosa ti importa di lei?
    Ti ha lasciato per un altro, non si è fatta più sentire e vedere, a quanto pare non gli importava più nulla di te. Se hai sofferto come ad un cane pare che ha lei non abbia importato, mentre tu, adesso a distanza di anni e come dici innamorato di un’altra, ti spiace per lei?
    Secondo me dovresti chiarire a te stesso perché ti succede, e lo dovresti fare per il rispetto della ragazza che hai accanto adesso.
    In definitiva non credo a ciò che dici, che non torneresti con lei. Temo invece che se lei ti cerca tu sei disposto a fare la più grande caz….. della tua vita.
    Fatti un favore, dimenticala.

  3. Ti capisco e sono schifato da queste persone che trattano i partner come fossero oggetti con una scadenza.
    Io non so come riescano a non voler più sentire ne vedere una persona cara con cui sono stati per anni e anni.
    Opportunismo? Vigliaccheria?

    Non so esattamente da cosa dipenda, ma in ogni caso trovo che sia qualcosa di schifoso.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *