Home / CRISI DI COPPIA / Non ha quasi mai voglia di fare sesso

Non ha quasi mai voglia di fare sesso

Ciao a tutti, alla mia ragazza non piace molto farlo, una volta si, lo facevamo spesso quando eravamo ognuno a casa propria ma da quando abbiamo avuto un periodo dove sono stato molto geloso di un suo compagno di corso e nello stesso periodo abbiamo deciso di convivere sono sempre io a chiederlo e il più delle volte dice di no perché non ne ha voglia. Se insisto si arrabbia dicendo che baso tutto sul sesso, alla mattina mi sta coccolata 10 minuti addosso nel letto abbracciandomi ma non vuole fare altro….
Io mi sento triste perché penso che non mi desideri più come una volta! Io do molta importanza al sesso, e quelle volte in cui ricevo il no sento il desiderio di masturbarmi.
Forse sono malato come mi dice lei.
Secondo voi quante volte si dovrebbe fare alla settimana per avere una relazione serena e un rapporto duraturo???
Grazie

Da: Ivan

9 Commenti

  1. Attenzione… io ho scoperto i problemi con la mia fidanzata proprio perchè sebbene il sesso tra noi non era frequente, aveva iniziato ad essere veramente sporadico. Si arrabbia e ti dice che per te tutto si basa sul sesso, per non essere sincera nel dirti che c’è qualcosa che non va nel rapporto. Io poi ho scoperto la presenza di una terza persona, mi auguro e ti auguro che nel tuo caso sia solo mancanza di comunicazione

    • Ciao Alberto e grazie,
      Spero non sia lo stesso problema che hai avuto tu, lei a volte è carina con me e non credo che rovini tutto questo per qualcun’altro….

  2. Trovo strano questo comportamento. Se una donna è sana e ama la persona che ha accanto e soprattutto lo faceva prima, quindi non si può dire fosse già meno ben disposta verso il sesso, c’è qualcosa che non va. Ora questa mancanza di voglia può esserci per tanti motivi. Il più facile, e purtroppo anche il più brutto, è che possa avere un altro, o volere un altro. Oppure essersi accorta, dopo essere andata a vivere insieme, che non è stata la scelta giusta per lei. In ogni caso non è un buon segnale. A meno che tu ti dimostri, da quando vivete insieme, come una persona insensibile e poco tenera. Mi spiego: se la usi come una valvola di sfogo e pretendi di fare sesso ogni minuto che avete la possibilità di stare in casa senza fare un gesto romantico prima, come se dovessi fare ginnastica per bruciare grassi, è chiaro che forse lei si senta usata come un oggetto sessuale. Ma sono sicura che tu non sia uno così insensibile.
    Quindi vedi di parlarle con calma e chiederle diretto cosa c’è che non va. Certo è che se il sesso non lo fate ora che siete giovani, innamorati e senza figli (si fa anche con i figli tranquilli…) la vedo male per il futuro…
    Ti faccio i miei migliori auguri.

    • Ciao Danila e grazie,
      da quando conviviamo sono diventato molto più tenerone.Cioè ho smesso di fare alcuni hobby che avevo prima tipo la palestra (che facevo da circa 10 anni) e sto molto più in sua compagnia, la abbracciò molto spesso, e cercò di baciarla. Ma forse sono troppo appiccicoso…. E lei a letto si accontenta solo di abbracci e qualche bacio, e poi buona notte…

      • Forse il fatto che sei più tenerone e più attento a lei, può averle fatto cambiare atteggiamento, sei meno desiderabile. Le donne dicono di desiderare uomini più dolci ma in realtà preferiscono uomini più maschi. È una delle contraddizioni femminili

      • Ciao, lo pensavo pure io… Quindi dovrei tornare ad essere più distante per avvicinarla… non è facile ma ci proveró….
        Grazie del consiglio.

  3. E’ strano. Forse lavora tanto? E’ così stanca da non riuscire nemmeno a provare il desiderio di farlo? Forse tu sei davvero troppo “appiccicoso” per lei. Sai le persone sono molto diverse tra loro. Quello che per una può essere visto come appiccicume e quindi un po’ meno sopportabile, per l’altra può essere il massimo. Ho conosciuto per esempio ragazzi che mi hanno detto di essere molto romantici e di aver trovato invece sempre ragazze che non apprezzavano questo loro lato. Come vedi il mondo è vario. In ogni caso penso che la mancanza di sesso in una coppia sia sempre un campanello di allarme. Ti invito a chiederglielo di nuovo. Con calma, dicendole che non vuoi forzarla, ma che vorresti una bella intesa anche in quel senso. Cerca di chiederle cosa le piace fare di più quando lo fate, e cosa non le piace. Con dolcezza e delicatezza. Poi dipende anche da che persona è. Ci sono persone inibite, altre disinibite. Alcune hanno pure schifo di fare certe cose… Non saprei che dire. Sai il sesso è un po’ un campo minato. Ah dimenticavo: prende la pillola per caso? Perché devi sapere che a volte su alcune donne la pillola toglie completamente la libido. Una mia amica mi raccontò una volta che da quando la prendeva non le andava più di farlo. E già il solo pensiero di spogliarsi le faceva fatica. Ovvio che poi non la prese più e cambiò metodo contraccettivo. Vedi un po’ se per caso è quello. Buona fortuna!!!

    • Ciao Daniela, lei non lavora, glielo ha fatto lasciare il suo precedente compagno, lei ha avuto dei problemi con lui, dopo 16 anni insieme e con un bambino di 3 anni una mattina si è svegliato e le ha detto ke nn la amava più… E lei entrò in depressione…
      Poi ha conosciuto me, ed era molto contenta di me, mi scriveva spesso e ci vedavamo 4/5 volte alla settimana, e lo facevamo sempre!
      Dopo circa 2 anni abbiamo iniziato a convivere e lei cercando un modo per lavorare ha iniziato un corso che l’avrebbe aiutato, li ha conosciuto un ragazzo già fidanzato con cui stava bene in compagnia e parlandoci, mi parlava di lui e di quello che si dicevano al corso, ed io iniziavo ad essere geloso, lui ogni tanto con messaggi la incoraggiava per dargli speranza in un futuro lavoro, e questo a lei faceva piacere e a me iniziava a dar fastidio…
      Poi io spinto dalla gelosia ho telefonato a quel tipo cercando di capire le sue intenzioni, e quando dopo l’ho detto a lei (perché mi piace essere sincero) si arrabbiò e iniziarono i litigi frequenti perché lei lo difendeva…
      Da li ho iniziato a starle appiccicato e lei più distante… Poi io e lui abbiamo trovato da dire, intanto il corso era finito, ora non si sentono piu, cosi mi dice lei e le credo ma sono comunque in una chat di gruppo del corso dove ognuno vede ciò che scrive l’altro…
      Poi il resto lo sapete già!
      Spero sia la pillola!!!
      Grazie mille Daniela per il tuo supporto!!!

  4. No, ho cambiato idea. Dopo quel che hai scritto credo di aver capito che forse non è colpa della pillola, a meno che i problemi non siano cominciati esattamente poco dopo che lei l’ha presa. Da quel che racconti purtroppo secondo me ti sei fatto trascinare troppo dalla gelosia. Ora non intendo dire che non avessi ragione nel sentirti geloso, ma il modo in cui ti sei comportato è stato troppo invadente. Ora per farti capire proviamo a rovesciare le cose. Facciamo conto che tu abbia incontrato una ragazza simpatica e solare e che a te piaccia ma senza che tu ne sia preso più che tanto. Tu ne parli alla tua ragazza senza problemi perché per te rimane un’amica che ti aiuta. Ma pensa che invece lei si ingelosisca e ti faccia qualche scenata e che poi lei arrivi addirittura a chiamare questa ragazza (facendoti fare una bruttissima figura) e le chieda che intenzioni ha con te e facendole capire un po’ che il suo ragazzo è proprietà privata. Poi pensa che da quel giorno lei cominci a tallonarti e a starti appiccicata facendo comprendere che di te non si fida e che ha perso la fiducia. Ecco a te non darebbe fastidio? Non cercheresti di scrollarti di dosso una persona così malfidata e così inopportuna? Non sarebbe stato meglio parlare tranquillamente con la tua ragazza, dirle che eri un po’ geloso di questo tizio e cercare da lei rassicurazioni più nei suoi occhi e gesti piuttosto che andare a telefonare all’altro? Ricorda che se l’amicizia di quel tipo con la tua compagna era innocente avresti sbagliato, ma avresti sbagliato anche se la tua ragazza fosse stata parecchio attratta dall’altro. In qualsiasi maniera si fosse presentata questa cosa, comunque la tua tattica sarebbe stata sbagliata. Non si riconquista una donna che sta vacillando (se così fosse stato, perché ricordiamoci che non lo sai) con il modo che hai usato. E se questo tipo fosse stato un po’ balordo e avesse fatto finta di esserle amico e invece avesse voluto qualcos’altro, sarebbe stato meglio mettere in guardia la tua compagna ma facendole scoprire da sola che quello era uno stronzo. Se invece quello ci avesse provato e la tua ragazza fosse stata un po’ indecisa fra voi due, con il tuo comportamento ti sei messo in cattiva luce. Forse il calo di desiderio della tua ragazza è riscontrabile quindi nel fatto che sotto sotto lei ce l’ha con te per come ti sei comportato, e inconsciamente quindi ti rifiuta. Ovviamente questa è una congettura che potrebbe non essere vera. Ti consiglio di starle vicino senza opprimerla e di chiarirvi e avere più fiducia l’uno nell’altro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *