Home / CRISI DI COPPIA / Mio marito non vuole un figlio

Mio marito non vuole un figlio

Ciao a tutti, ho scoperto solo ora che alla fine mio marito non vuole figli malgrado mi aveva sempre detto di volerli.

Prima diceva sempre che non era il momento giusto, bisognava prima pensare alla casa, al lavoro e via dicendo, ed ho aspettato anche se il desiderio di avere un figlio è troppo forte per me. Non abbiamo nessun problema per avere figli solo che ha seguito di un problema alle ovaie il dottore ci ha consigliato che se vogliamo avere un figlio è meglio farlo adesso.  Da quando ha avuto questa notizia è caduto in una crisi esistenziale e mi ha detto che per ora non vuole avere figli.

Mi ritrovo a discutere su un argomento che dovrebbe essere condiviso, cioè un figlio. Non solo, lui adesso si chiude sempre di più in se stesso, non parla, è apatico, a letto non vuole fare sesso. Insomma mi ritrovo in una bruttissima situazione e non so come uscirne. Ci siete passate, avete qualche consiglio da darmi?

da: Martina

8 Commenti

  1. Cara Martina, ti capisco benissimo e so quanto fa male il comportamento di tuo marito adesso. Forse è uscito fuori la verità, cioè che lui non ha mai voluto avere un figlio. Nella tua storia ho avvertito qualcosa di strano, le tue paure cominciano ad essere le mie. Siamo sposati da 2 anni e mezzo e lui dapprima sicurissimo di volere un figlio sta sempre trovando un buon motivo per rimandare…ed ho paura anche io.
    Spero che le nostre situazioni possano risolversi nel migliore dei modi-

  2. Ciao Martina,
    Ti capisco benissimo, a me è successa la stessa cosa (a parti invertite).
    Conosco Lei ed è un colpo di fulmine, pochi mesi ed andiamo a convivere; le cose procedono benissimo e dopo 1 anno le dico :
    Perché non allarghiamo la famiglia?
    Risponde :
    Si, certo, ma ora ho troppi impegni di lavoro (lavorava nell’azienda di famiglia) aspettiamo un po’.
    Per farla breve andiamo avanti cosi’ per 2-3 anni e sempre solita risposta; finché dopo un litigio mi spara:
    Io non ho alcuna intenzione di avere figli, se proprio li vuoi o accetti la mia decisione che è no o al limite a 40 anni o trovi una che la pensa come TE !
    Conclusione 1 mese dopo ci siamo lasciati e dopo un paio d’anni ho trovato la persona giusta e ………. abbiamo avuto 3 figli!
    Non avere paura di lasciarlo, se è una persona cosi’ egoista alla prima buona occasione lo farà lui!
    Buona fortuna!

    • Ciao Filippo, io ho paura di arrivare a questo, anzi, a dirtela tutta credo che se insistessi lui mi direbbe chiaramente che è finita tra di noi. Sai, è come se per farmi contente per molto tempo mi ha detto di volere un figlio ma adesso mi sta dimostrando non solo il contrario, ma la sua chiusura sta a significarmi che anche il nostro amore è a rischio.
      Grazie per il tuo commento

  3. Ieri, anche grazie al coraggio che mi avete dato con i vostri commenti, ho cercato di essere calma con lui è parlargli dell’eventualità di avere dei figli. Gli ho detto che prima viene lui, non voglio perderlo per nessuna cosa al mondo, poi se ci saranno dei figli sarò ancora più felice.
    Sarà stato perché ho affrontato il problema in maniera più delicata ma lui mi è sembrato diverso, più dolce nei miei confronti, e mi ha detto che anche lui vuole un figlio, mi ha chiesto solo di aspettare un po’.
    Chissà se davvero qualcosa sta cambiando

  4. Io sono sposata da un mese ormai. Stiamo insieme da 8 anni ma solo ora mi rendo conto di conoscerlo appena. Non facciamo l’amore tutti i giorni ma in questo periodo mi evita perché io desidero tanto un bambino e lui credo proprio di no!
    Odio le persone che mi dicono sei giovane, hai tempo, goditi il matrimonio…
    Ma il matrimonio è anche questo o sbaglio?!
    Io non so più cosa fare

  5. salve noi siamo sposati da 5 anni lui cerca sempre scuse non so che fare, io spesso faccio battute in merito ma lui dice che sono polemica, gli spiego che è un discorso da valutare perche l’orologio biologico scorre ma ripete che io penso solo a me stessa.
    a l’inizio del matrimonio mi precisava che voleva godersi la vita da sposino ma dopo 5 anni ormai è naturale che io non voglio più perdere un secondo. ho 31 anni, cosa posso fare per capire il suo motivo? con un parola che mi dice che sono polemica non devo più parlargli. adesso io lavoro tutto il giorno quindi in questi giorni non parliamo più.

  6. Buona sera, ho vissuto esattamente la stessa situazione. Ho da poco 42 anni. Ho avuto delle relazioni in cui il mio partner non era abbastanza maturo o non è capitato. Poi a 38 anni ho iniziato una convivenza con molti alti e bassi. A 40 anni scopro di essere incinta ma perché ho un aborto interno e quando lo scopriamo insieme in ospedale mi dice che mi avrebbr denuciata perché non glielo avevo detto…

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *