Home / SOFFRIRE PER AMORE / Mi sono fatto male da solo

Mi sono fatto male da solo

Ciao a tutti/e…….. vi scrivo con la tristezza nel cuore.
3 mesi e mezzo fa la mia “ex” con la quale sono stato fidanzato 5 anni e mezzo mi lascia da un giorno all’altro con una cattiveria inaudita, per i primi 15 giorni impazzisco provando a cercarla/chiamarla/vederla ma ogni volta erano bastonate nel senso che vedevo un muro e io continuavo a batterci la testa tutte le volte. Cosi decido di smettere di cercarla e di scrivergli, ma dopo 2 mesi ci rivediamo per caso e abbiamo parlato tranquillamente, decidendo di rivederci due giorni dopo per fare un aperitivo, il quale è andato benissimo con baci e frasi d’amore, salvo poi il giorno dopo mi scrive un sms : “penso ieri sia stato tutto un’errore, scusami. spero di rivederti qualche volta, ciao”. E’ stato come morire.. come essere lasciato un’altra volta.

Dopo 20 giorni da quell’incontro gli mando 3 messaggi ai quali non ho ricevuto risposta, la settimana seguente cioè giovedì scorso la re- incontro per caso, e come la volta precedente mi faccio riprendere per il culo con frasi d’amore del tipo “noi saremo destinati a stare insieme” “mi manchi da impazzire e sto male senza di te” ecc ecc tanto è che volevamo fare l’amore ma a lei era iniziato il ciclo, dunque ci mettiamo d’accordo per vederci oggi. Oggi a 2 ore dall’appuntamento dopo una settimana in cui ho pensato solo a questo benedetto appuntamento mi manda un sms con scritto “purtroppo devo disdire mi si è incasinata la giornata e ho da fare.” Io sapevo che lei sarebbe stata in un posto alle 16.00 e sono andato la, l’ho vista ci ho parlato 10 minuti ma questa volta è stata chiara: non gliene frega piu niente.

Io sono a pezzi, perchè mi sento in colpa con me stesso perchè dovevo cancellarla dalla mia vita subito dopo che mi aveva lasciato, anche perchè mi sono arrivate le voci che se la faceva con un’altro, mi sento veramente debole di carattere cosa che non sono mai stato, ma prima quando lei mi diceva quelle cose mi sono sentito spegnere… e forse oggi mi sono spento del tutto. Sono passati 3 mesi e 10 giorni, ma ogni giorno è stato peggiore di quello precedente, ho perso lei e la mia dignità.
Scusate lo sfogo…. 🙁

da: Montjeu88

5 Commenti

  1. Non hai nulla da rimproverarti. E’ normale dopo una storia di 5 anni cercare di tornare con la ex. Non hai fatto altro che fare quello che ti sentivi dentro. Anzi, è meglio prendere questi schiaffi dalla vita perché ci permettono di crescere. Forse così ti sei fatto un’idea più chiara che non commetterai più simili errori.
    Ti riprenderai, stanne certo, ma ci vorrà tempo. Lo so, avrai sentito migliaia di volte queste parole, ma sono vere, fidati!

  2. Cerca di tenerti in mente marcate a fuoco le sue frasi che ti hanno fatto più male per evitare di ricascarci e cerca di andare avanti guardando avanti. Purtroppo capita a tutti quando veniamo lasciati soprattutto se non ce lo aspettiamo di reagire come te, l’importante è poi capire quando metterci una pietra sopra e quando capiamo di aver toccato il fondo e tiriamo fuori l’orgoglio.

  3. Non sentirti in colpa, ma ammira la tua voglia di ricominciare un amore al quale tenevi molto. Non è facile lasciar andare una persona amata, anche quando ci tratta a pesci in faccia. Lei ti ha trattata malissimo, forse questo doveva facilitare la decisione di lasciarla andare e non rivederla più, ma come si fa? Spero che hai imparato la lezione e che stavolta…non la chiamerai più e la metterai nel dimenticatoio!

  4. Oh son tutti così i ritorni di fiamma.
    Tutti così!

  5. Secondo me, da come è finita la vostra storia, se tu sparisci lei si rifà viva.
    Questa ragazza è molto indecisa e secondo me lei è sicura che se vuole tornerà con te. A quel punto rifletti bene che cosa vuoi davvero!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *